laRegione
noe-ponti-chiude-ottavo-nella-finale-dei-100-delfino
nuoto
24.06.22 - 19:06
Aggiornamento: 23:31

Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino

Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo

Nella gara vinta, come da copione dal padrone di casa Kristof Milak (pur rimasto non troppo soddisfatto del suo 50"14), Noè Ponti ha concluso all’ottavo e ultimo posto la sua finale in 51"51. Eppure Ponti fino agli ultimi metri era lì con i migliori a lottare per un posto sul podio, ma la benzina è finita una frazione di secondo troppo presto (aveva virato ai 50 metri in terza posizione), relegando il ticinese (in una gara non velocissima, mancava anche il campione olimpico Caleb Dressel, ma equilibratissima) all’ottavo rango.

Ponti non è dunque riuscito a ripetere la medaglia di bronzo conquistata ai Giochi Olimpici di Tokyo l’anno scorso, visto che sul podio – alle spalle di Milak – sono saliti il giapponese Naoki Mizunuma in 50"94 e il canadese Joshua Liendo Edwards in 50"97.

«Mi dispiace un po’ perché penso di valere un tempo migliore – ha dichiarato Ponti, intervistato a caldo dalla Rsi –, ho fatto 50 metri da Dio, fino agli 80 stavo benissimo, poi mi si è spento il motore. Ma ci ho provato e non sono deluso. Penso di valere di più, anche degli avversari, ma oggi loro sono stati più bravi di me, oggi ero tranquillo».

Con questa gara si è conclusa la rassegna iridata del gambarognese che ha raggiunto due finali (anche sui 200 m delfino) e ha ritoccato il record svizzero sui 50 e sui 200 metri. «Ho fatto un buon mondiale anche se è mancata la ciliegina sulla torta».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
delfino kristof milak noè ponti
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
il ritratto
6 ore
Serena Williams, il tennis corpo a corpo
Lascia dopo 23 Slam. Il suo fisico massiccio ed esplosivo è sempre stato al centro dell’attenzione, mostrando il razzismo di chi la criticava
calcio
12 ore
Bellinzona in letargo, l’Aarau ne approfitta
Brutta prestazione e seconda sconfitta stagionale per i granata, mai realmente in partita contro gli argoviesi: uno 0-4 che non fa una grinza.
hockey
13 ore
L’Ambrì ne fa sei ai Rockets
L’amichevole di Biasca finisce sull’1-6, in gol i nuovi acquisti Hofer, Zündel, Shore e Chlapik e per i biaschesi di Bennett
nuoto
16 ore
Roman Mityukov migliora il suo record nei 200 dorso
Il 22enne migliora il suo stesso primato e si qualifica per la finale con il primo tempo assoluto. Ugolkova ottava nei 100 stile libero
Altri sport
19 ore
Ducarroz soltanto quinta
Due sbavature tengono la ginevrina fuori dal podio continentale
ATLETICA
23 ore
Crouser e Lavillenie al Galà dei Castelli
Altri due nomi importanti si aggiungono alla lista dei presenti al meeting del prossimo 12 settembre. Il pesista Usa è fresco di titolo mondiale a Eugene
HOCKEY
1 gior
Seconda sconfitta per la Svizzera U20
Ai Mondiali di Edmonton i giovani rossocrociati sono stati battuti 7-1 dagli Stati Uniti. Quarti di finale appesi alle sfide con Germania e Austria
NUOTO
1 gior
Mityukov, Ugolkova e Mamié in semifinale agli Europei
La ticinese ha ottenuto il 13º tempo nei 50 rana. Non ce l’hanno fatta, invece, Julia Ullmann (50 rana) e la staffetta 4x100 quattro stili mista
CHALLENGE LEAGUE
1 gior
L’Acb in cerca di conferme riceve l’Aarau
Impegno da non sottovalutare per i granata, in silenzio stampa fin dopo il match di stasera
CALCIO
1 gior
Il Lugano saluta l’Europa, ma lo fa a testa alta
Buona prestazione dei bianconeri che a Netanya contro il Beer Sheva dominano il primo tempo, sbagliano un rigore e nella ripresa vanno sotto
© Regiopress, All rights reserved