laRegione
Young Boys
5
Winterthur
1
fine
(3-1)
Servette
2
Sion
0
1. tempo
(2-0)
Zurigo
0
S.Gallo
0
1. tempo
(0-0)
FC Stade Ls Ouchy
1
Losanna
2
1. tempo
(1-2)
Xamax
0
Sciaffusa
1
1. tempo
(0-1)
Juventus
0
Monza
2
fine
(0-2)
Lazio
Fiorentina
18:00
 
CICLISMO
08.06.22 - 17:31
Aggiornamento: 17:48

Top Ganna brucia Van Aert nella crono del Delfinato

L’italiano più veloce del belga per soli 2”, ma l’uomo della Jumbo si consola con una classifica generale che lo vede sempre più maglia gialla

top-ganna-brucia-van-aert-nella-crono-del-delfinato

Filippo Ganna ha vinto la quarta tappa del Giro del Delfinato, una cronometro corsa a nord di Montbrison. Il belga Wout van Aert ha chiuso al secondo posto, consolidando in tal modo la leadership in classifica generale. Medaglia d’argento degli ultimi Mondiali contro il tempo, il belga della Jumbo si è dovuto arrendere una volta di più di fronte al rivale italiano che lo ha preceduto di 2" al termine di 31,9 km. Partito molto prima di tutti gli aspiranti al podio finale, Ganna (25 anni) ha stabilito il miglior tempo alla media di 53,8 km/h.

Doppio campione del mondo in carica, il piemontese ha staccato la 20ª vittoria tra i professionisti, la 18ª nella prova del tic-tac. Il podio è stato completato dal britannico Ethan Hayter, pure lui dell’Ineos, brillante a fine aprile al Tour de Romandie, dove aveva vinto il prologo e la seconda frazione.

Lo sloveno Primoz Roglic, campione olimpico della disciplina, ha chiuso al quinto posto a 42" dal vincitore. Il francese David Godou, secondo della generale prima del via, ha concesso meno di due minuti a Ganna, ma è comunque scivolato fuori dalla top ten.

In classifica generale Van Aert vanta ora 53" sull’italiano Mattia Cattaneo e 56" sul compagno di squadra Roglic. Giovedì la quinta frazione sarà dedicata ai velocisti, con una piccola speranza per gli attaccanti, lungo i 162,3 km tra Thizy-les-Bourges e Chaintré.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
24 min
Acb, anno nuovo e problemi vecchi
Prestazione davvero deludente dei granata, sconfitti senza appello in casa dall’Yverdon (0-2)
Tennis
38 min
Doppio colpo per Novak Djokovic
Il serbo a Melbourne fa suo il primo Slam dell’anno e riconquista la vetta dell’Atp. Fra le donne vince la bielorussa Sabalenka
Bob
1 ora
Bronzo mondiale per Vogt e Michel
A Sankt Moritz, nel bob a due, arriva la prima medaglia iridata per la Svizzera dal 2016
SCI ALPINO
3 ore
Mikaela Shiffrin si ferma a sei centesimi dal record di Stenmark
Nella Repubblica Ceca la statunitense chiude lo slalom alle spalle della tedesca Lena Dürr. Migliore elvetica, Michelle Gisin con il nono posto
Tennis
4 ore
Ventiduesimo Slam per l’insaziabile Djokovic
A Melbourne il serbo piega il greco Stefanos Tsitsipas in soli 3 set: 6-3, 7-6 (7/4), 7-6 (7/5)
Hockey
4 ore
Una giornata a Bristedt per la testata a Kovar
Lo svedese sanzionato dal giudice unico per l’intervento scorretto ai danni del ceco, sabato in Davos-Zugo. Punito anche Tanner per un fallo su Romanenghi
Sci
5 ore
Per Marco Odermatt, a Cortina è... ancora domenica
Il nidvaldese completa un weekend da favola: dopo il trionfo della vigilia, il 25enne concede il bis nel secondo superG
Hockey
19 ore
Tre punti d’oro per un affarone: l’Ambrì espugna Langnau
I biancoblù colgono un importantissimo successo nell’Emmental e fanno 4 su 4 contro i Tigrotti in stagione. Decisivo l’apporto della prima linea
CALCIO
21 ore
Aliseda all’ultimo respiro, il Lugano strappa un punto al Gc
Partita senza grosse emozioni che si chiude con un pareggio tutto sommato giusto e accettabile da entrambe le squadre
Basket
23 ore
Domati i Leoni ginevrini, Sam all’ultimo atto
A Montreux il Massagno di Robbi Gubitosa non stecca e si qualifica per l’ultimo atto di Coppa della Lega
© Regiopress, All rights reserved