laRegione
tappa-a-hirt-hindley-rosicchia-4-alla-maglia-rosa-carapaz
CICLISMO
24.05.22 - 17:39
Aggiornamento: 17:58

Tappa a Hirt, Hindley rosicchia 4” alla maglia rosa Carapaz

Nella giornata del Mortirolo, al Giro d’Italia si impone il ceco, davanti al giovane olandese Arensman. Domani altra frazione di montagna

Il ceco Jan Hirt ha vinto la 16ª tappa del Giro d’Italia, da Salò ad Aprica (202 km), la prima di alta montagna dell’ultima settimana. Dopo aver superato tre salite di prima categoria (Goletto di Cadino, passo del Mortirolo, valico Santa Cristina), l’uomo della Intermarché si è presentato in solitaria sul traguardo e ha preceduto l’olandese Thymen Arensman di 7". I due erano gli ultimi superstiti della fuga di giornata. Alle loro spalle la lotta per la maglia rosa ha visto darsi battaglia Richard Carapaz, Mikel Landa e Jai Hindley, con João Almeida che ha perso terreno sull’ultima salita e ha chiuso con un ritardo di 14" dalla maglia rosa, di 1’38" da Hirt.

Hindley ha approfittato dello sprint per il terzo posto (al quale in un primo tempo sembrava voler prendere parte pure Alejandro Valverde, grande vecchio del ciclismo mondiale e ancora una volta protagonista in una frazione alpina) per andare a conquistare gli ultimi 4" di abbuono, proprio davanti a Carapaz. Questo permette all’australiano di ridurre il distacco in classifica generale nei confronti dell’ecuadoriano, distacco che adesso si fissa in appena 3". Le ultime giornate di corsa saranno molto combattute, visto che i primi quattro della generale sono racchiusi in appena 59" (terzo Almeida a 44", quarto Landa). Vincenzo Nibali, che ieri ha perso 2’06" da Hirt, nella generale accusa adesso un ritardo di 3’40".

Domani la 17ª frazione guarderà ancora verso le montagne. Tra Ponte di Legno e Lavarone, i corridori scaleranno il passo del Tonale (dal km 0), il Giovo (3ª categoria), il passo del Vertiolo e il Menador (entrambi di 1ª). Dall’ultimo scollinamento, 8 km di discesa verso il traguardo di Lavarone.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giro d'italia jai hindley jan hirt maglia rosa mortirolo richard carapaz
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
mountain bike
8 ore
Filippo Colombo splendido secondo a Mont Ste. Anne
Il ticinese si arrende soltanto al francese Titouan Carod. Nino Schurter è sesto. Tra le donne successo di Jolanda Neff.
gallery
la ricorrenza
9 ore
Con il parkour ‘da diciotto a ottantacinque sport’
Gioventù e Sport celebra il cinquantesimo anniversario organizzando a Tenero un campo per settecento giovani e inaugurando una nuova disciplina
CALCIO
12 ore
Europa o Super League, la musica non cambia
A quattro giorni dalla sconfitta contro il Beer Sheva, il Lugano cede a Cornaredo anche contro il Lucerna
calcio
13 ore
Il Bellinzona espugna il Principato
A Vaduz Pollero regala i tre punti ai granata, che riscattano così la sconfitta casalinga contro lo Stade Losanna
MOTOMONDIALE
15 ore
Bagnaia trionfa in Inghilterra
A Silverstone, Pecco ha preceduto Viñales e Miller. Ottavo Quartararo, fuori Zarco
calcio
2 gior
‘Un piacere affrontare ricordi e amici’
Il Vaduz di Alessandro Mangiarratti accoglie il Bellinzona. ‘Diversi tifosi mi hanno scritto che verranno a vedere la partita’
BASEBALL
2 gior
Consigli per gli acquisti? Una figurina da sette milioni
Una foto del 1909 di Honus Wagner, l’Olandese volante, stella del baseball d’inizio Novecento, venduta a 7,5 milioni di dollari. ‘È arte, è storia!’
CICLISMO
2 gior
Dylan Teuns fa le valigie: subito alla Israel-Premier Tech
Vincitore della Freccia vallone ad aprile, il trentenne belga cambia squadra a stagione in corso, in partenza dalla Bahrain-Victorius
KARATE
2 gior
Il Ticino fa la sua parte agli Europei in Olanda
A Hertogenbosch i karateka rossocrociati si mettono in luce: ben quindici le medaglie conquistate, sinonimo di sesto posto nel medagliere
Calcio
2 gior
‘Così tante partite? Per me è bello’
Un carico Jonathan Sabbatini, lancia la sfida al Lucerna. Con un paio di correzioni da applicare rispetto alla partita di Conference League
© Regiopress, All rights reserved