laRegione
russi-e-bielorussi-al-via-sotto-bandiera-neutra
PARALIMPIADI
02.03.22 - 15:24

Russi e bielorussi al via sotto bandiera neutra

Lo ha deciso il comitato internazionale paralimpico. Nel frattempo la delegazione ucraina è riuscita a raggiungere Pechino

Adesso la decisione è diventata ufficiale: gli sportivi russi e bielorussi potranno partecipare ai Giochi paralimpici al via venerdì a Pechino. Il comitato internazionale paralimpico (Cip) ha preso la decisione nonostante la guerra in Ucraina. In un primo tempo si pensava che si sarebbero seguite le indicazioni del Cio, con la conseguente esclusione di russi e bielorussi, ma poi è stato deciso di non impedire loro la partecipazione, costringendoli però a gareggiare sotto bandiera neutra. "Parteciperanno sotto il vessillo paralimpico e non figureranno nel medagliere", ha precisato il Cip in un comunicato diffuso su internet.

In vista della cerimonia d’apertura dei Giochi, una buona notizia è giunta dal fronte ucraino. Gli sportivi di Kiev sono infatti riusciti a raggiungere la Cina, nonostante la chiusura dello spazio aereo ucraino e le difficoltà degli spostamenti via terra. «Sono contento di poter comunicare che, appena qualche ora fa, la delegazione ucraina, composta da 20 atleti e nove guide, è riuscita a raggiungere Pechino», ha dichiarato in conferenza stampa Andrew Parsons, presidente del Cip. Quattro anni fa a Pyeongchang, la delegazione ucraina si era distinta in particolare nello sci e nel biathlon ed era ritornata in patria con 22 medaglie (7 d’oro) e il sesto posto nel medagliere.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bandiera neutra bielorussia paralimpiadi pechino russia ucraina
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
nuoto
8 min
Antonio Djakovic si regala l’argento nei 400 crawl
Seconda medaglia individuale per lo zurighese, mentre Mityukov e Desplanches devono accontentarsi del quarto posto nei 100 dorso e nei 200 misti
Altri sport
21 min
La Baviera è degli Stefan: festa svizzera a cronometro
Bissegger precede Küng in una gara memorabile
ciclismo
3 ore
Nairo Quintana squalificato a posteriori dal Tour
Il colombiano si vede togliere il sesto posto conquistato a luglio sulle strade francesi a causa di un irregolarità nell’utilizzo del tramadolo
ciclismo
3 ore
Marlen Reusser ripete il titolo continentale a cronometro
L’elvetica bissa a Monaco il successo dell’anno scorso di Trento, precedendo l’olandese Van Dijk
Hockey
4 ore
Goran Bezina si ritira a 42 anni
Il difensore vallesano dice basta dopo oltre mille partite giocate
Calcio
6 ore
Elon Musk vuole acquistare lo United, ma è solo uno scherzo
In un tweet il miliardario si era detto interessato, ma poco dopo ha smentito
Tennis
7 ore
Nuova sconfitta per Serena Williams
A Cincinnati l’americana eliminata dalla Raducanu
NUOTO
7 ore
Europei, Djakovic in finale dei 400 sl
Terzo tempo delle qualificazioni per il turgoviese, che precede anche Popovici
Altri sport
21 ore
Sfuma all’ultimo l’oro di Ehammer. E pure quello di Mujinga
L’appenzellese superato all’ultimo nel decathlon è costretto ad accontentarsi dell’argento. La bernese, invece, beffata al fotofinish da Lückenkemper
hockey
21 ore
Prima vittoria del Lugano sul ghiaccio di Biasca
I bianconeri si impongono 4-1 contro i Ticino Rockets, nella sera del debutto di Granlund. Di Thürkauf, Riva, Ugazzi e Mirco Müller le quattro reti.
© Regiopress, All rights reserved