laRegione
CORSA D'ORIENTAMENTO
09.02.22 - 15:55

La prima tappa del Fragori tiene a battesimo la stagione 2022

Si correrà domenica ad Arbedo e Gorduno, prima di tornare nel Sottoceneri per le altre due prove. Annunciati al via 280 concorrenti, tra cui Elena Roos

la-prima-tappa-del-fragori-tiene-a-battesimo-la-stagione-2022

Prende avvio domenica 13 febbraio l’annata orientistica, con una prova urbana nel Sopraceneri, dove la società Aget Lugano, per l’occasione in trasferta organizzativa, propone la prima tappa del trittico di gare, denominato “Fragori”, nei paesi dirimpettai di Arbedo e Gorduno. Per le tappe successive si tornerà nel Luganese, più precisamente a Brè e Cureglia. Con l’altra prova sprint prevista a Torricella-Taverne, le tre gare dei Fragori determineranno i vincitori annuali del Trofeo Sprint Cup Asti/BancaStato 2022. La formula dello sprint, la specialità veloce della corsa d’orientamento, prevede un numero ridotto di categorie competitive, con percorsi corti, frequenti cambi di direzione e dislivelli contenuti. Il tempo ideale di gara si aggira sui 10-15 minuti. Stavolta, visto che la gara sarà la prima dell’annata, gli organizzatori offrono ai 280 concorrenti annunciati al via, due semitappe, la prima nel paese di Arbedo, la seconda nel nucleo di Gorduno. L’idea di abbinare i due paesi per la gara è nata grazie all’inaugurazione della passerella ciclopedonale che collega Gorduno a Castione sopra il fiume Ticino, dove transiteranno tutti i gareggianti per raggiungere la partenza della prima frazione. Dopo il primo traguardo, un itinerario segnalato da nastri porterà i concorrenti ad attraversare di nuovo il fiume Ticino, sul ponte veicolare di Gorduno, per raggiungere la partenza della seconda frazione, in un comparto del quartiere bellinzonese mantenuto segreto fino all’ultimo.

La proposta è rivolta sia agli orientisti abituali, sia ai podisti, o agli sportivi di altre discipline. Per terminare con successo uno sprint in paese basta in fondo saper interpretare una piantina di città, molto simile alle cartine di gara, che sono in scala ingrandita, 1:4000 e riproducono a colori tutte le particolarità degli abitati: case, strade, piazze, giardini pubblici e proprietà private, ma anche fontane e vigneti, e altre costruzioni utili a posizionarsi, come pensiline e tettoie.

La prima delle quattro prove del Trofeo Sprint Cup 2022 partirà alle ore 11 ad Arbedo. Saranno al via anche alcune star dell’orientamento internazionale, in primis Elena Roos, che ha nel mirino i campionati mondiali di fine giugno in Danimarca, dove andrà a caccia di una medaglia individuale. Con lei si sfideranno gli altri giovani ticinesi dei quadri nazionali rossocrociati: Elena Pezzati, Elisa Bertozzi, Manuele Ren, Elia Ren e Arianna Arpagaus. In campo maschile si segnala inoltre la presenza del campione italiano e nazionale azzurro Giacomo Zagonel.

Il centro-gara è fissato alla palestra del centro sportivo di Gorduno, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Per informazioni dettagliate sulla Sprint-cup e sulla gara di Arbedo-Gorduno si veda il sito www.asti-ticino.ch. L’annata orientistica proseguirà il 13 di febbraio con la prima prova del Trofeo miglior orientista Asti/BancaStato, pianificata in città a Locarno.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
1 ora
L’Italia chiede al Brasile l’estradizione di Robinho
L’ex attaccante del Milan violentò una 23enne a Milano nel 2013. È condannato a nove anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo
CORSA D'ORIENTAMENTO
2 ore
La finale di Coppa del mondo sorride agli svizzeri
A Davos e Klosters, ottime prove degli elvetici che hanno tenuto testa a svedesi e norvegesi. Elena Roos terza nella prova long
TIRI LIBERI
4 ore
Lugano in costruzione, Sam già rodata
Cosa ha lasciato il primo turno di campionato al di là della sconfitta del favorito Friborgo. Tigers al lavoro, la Spinelli attende esami più tosti
Storie mondiali
9 ore
Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore
Il successo dei Galletti nel Mondiale del 1998, cavalcato o misconosciuto a seconda delle fazioni, si portò appresso diverse implicazioni politiche
CALCIO
19 ore
Gonzalo Higuain annuncia il ritiro
L’attaccante argentino, vicecampione del mondo 2014, chiuderà la carriera al termine della stagione di Mls con l’Inter Miami
CALCIO
21 ore
La settimana della verità per Gerardo Seoane
Il Bayer Leverkusen confrontato con il peggior inizio di stagione da 40 anni a questa parte. Il tecnico lucernese obbligato a vincere con Porto e Schalke
CALCIO
23 ore
Anche 32 bambini tra le vittime del massacro di Malang
Delle 125 vittime, la più giovane aveva due o tre anni. Il governo indonesiano formerà una commissione d’inchiesta, molte Ong chiedono sia indipendente
Calcio
1 gior
Scontri allo stadio: quattro arresti e sedici perquisizioni
I fatti risalgono al 23 ottobre 2021 dopo la partita di calcio che opponeva l’Fc Zurigo e il Grasshopper e dove vi fu uno scambio di materiale pirotecnico
hockey
1 gior
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
1 gior
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
© Regiopress, All rights reserved