laRegione
L’angolo delle bocce
15.11.21 - 16:51
Aggiornamento: 17:33

Laura Riso e Luca Rodoni campioni ticinesi di coppia mista

Dopo diversi anni si è tornati a disputare la competizione, conosciuta come ‘Lui e Lei’. Hanno partecipato 32 binomi

di Riccardo Ballinari
laura-riso-e-luca-rodoni-campioni-ticinesi-di-coppia-mista
Da sinistra: Valentino Ortelli, Anna Giamboni, Laura Riso e Luca Rodoni

Dopo parecchi anni, si è tornati a disputare il Campionato ticinese di coppia mista, meglio conosciuto come Lui e Lei, con la partecipazione di 32 formazioni. Rispetto al passato, si sono viste sempre più “Lei” giocare nel ruolo di colpitrici con i “Lui” a fungere da puntista. Ed è stata proprio una di queste coppie a far suo il titolo e cioè quella formata da Laura Riso (Gerla) e Luca Rodoni (Torchio) battendo in finale quella schierata “all’antica” con Anna Giamboni (Gerla) all’accosto e Valentino Ortelli (Torchio) al tiro. Finale, non delle più spettacolari per qualità di gioco detto per inciso, conclusasi sul punteggio di 12-7. Ben più avvincente era stata invece la semifinale che aveva visto affrontarsi Giamboni-Ortelli e Giulia Rota-Davide Bianchi (Centrale) terminata per 12-8 a favore dei primi. Senza storia per contro l’altra semifinale nella quale i solitamente efficaci Milly Recalcati-Maurizio Dalle Fratte (San Gottardo) hanno accusato un inaspettato calo di rendimento che ha permesso a Rodoni-Riso d’imporsi facilmente per 12-1. Da sottolineare in conclusione la brillante organizzazione del torneo offerta dalla Gerla, in collaborazione con i patrocinatori Petra e Luigi Martella, e la perfetta direzione di gara curata da Emilio Tunesi.

Fiocchetta e Ortelli nel ricordo di Emilio Bruschetti

La Federazione ticinese e la bocciofila Torchio di Biasca hanno proposto un torneo a coppie e due tornei giovanili per onorare la memoria di Emilio Bruschetti, che fu apprezzato dirigente cantonale, federativo e sezionale per almeno mezzo secolo. Giocati seralmente in settimana i turni di qualificazione al girone finale, sabato pomeriggio al bocciodromo Rodoni di Biasca a scendere in campo per primi sono stati i giovani con il solito Ryan Regazzoni e dettare legge negli Under 18, precedendo nell’ordine Numa Cariboni, Giorgia Cavadini e Matteo Deaglio. Negli Under 12 invece a imporsi è stato Simone Maggi davanti a Elan Martin, Matteo Zago e Marta Solcà. Nel torneo principale, con 60 coppie al via dirette da Remo Genni, a primeggiare sono stati i locali Roberto Fiocchetta-Valentino Ortelli superando al termine di una combattuta finale per 12-9 Rodolfo Peschiera-Maurizio Dalle Fratte (San Gottardo). Sul terzo gradino del podio sono saliti invece Fausto Piffaretti-Paolo Reina (Gerla-Agno) e Milly Recalcati-Marco Ferrari (San Gottardo). Un’allegra cena ha concluso la bella giornata che da lassù il buon Emilio avrà certamente apprezzato.

Gp San Martino a Rancate

Seralmente, si stanno giocando le batterie della gara a intreccio proposta dalla Sb Cercera con la partecipazione di 60 coppie, dirette da Sergio Cavadini. Il girone finale è previsto sabato pomeriggio al Cercera di Rancate.

Domenica il 20° Gp Tenza

Una sessantina di coppie dirette da Sandro Bianchi darà vita domenica alla ventesima edizione del torneo organizzato dalla Sb Tenza. Fasi conclusive al bocciodromo di Castione nel pomeriggio.

La Nazionale impegnata a Bergamo

Da venerdì 26 a domenica 28 novembre la Nazionale giocherà un esagonale che vedrà in lizza anche le rappresentative di Austria, Italia, Slovacchia, San Marino e Ungheria. Per l’occasione sono stati selezionati: Alice Bernaschina, Samanta Ferrazzini, Laura Riso, Vasco Berri, Ryan Delea, Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi.

Trofeo Sebastiani

Nel torneo zurighese si sono imposti Natale Rapaglià-Giuseppe Cinicola (Dietikon) battendo per 12-4 in finale i compagni di club Salvatore Longo-Luigi Azzato. Terzo posto per Mauro Stelletti-Franco Staltari (Uster) ed Ester Aebersol-Luigi Marchiondi (Rhorbas).

Assemblee Fsb e Fbti

Sabato a Lucerna si terrà l’assemblea dei delegati della Federazione svizzera, mentre lunedì 22 i rappresentanti sezionali sono convocati a Camignolo per quella cantonale.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
I mondiali dal divano
5 ore
I segreti dei suoi occhi
Le Coppe del mondo passano, i ricordi restano. Poi diventano tesori nelle nostre memorie
QATAR
12 ore
In campo c’è solo l’Argentina, avanti con Mac Allister e Alvarez
Szczesny il migliore di una Polonia che passa per il rotto della cuffia. Al Messico non basta il 2-1 sull’Arabia Saudita
FREESTYLE
15 ore
Marco Tadé infortunato in Finlandia durante un allenamento
Il 26enne ticinese, già rimpatriato e ospedalizzato a Lugano, ha subito la rottura di quattro costole, di una clavicola e la perforazione di un polmone
QATAR 2022
16 ore
L’Australia raggiunge la Francia negli ottavi di finale
I ‘socceroos’ superano una deludentissima Danimarca con un gol di Leckie. Nell’altra partita, vittoria inutile della Tunisia
Calcio
17 ore
Pelé di nuovo ricoverato
O’Rey, che è malato di cancro, sarebbe in condizioni critiche
CICLISMO
18 ore
Morto Davide Rebellin, investito in bicicletta da un camion
Il dramma nel comune di Montebello Vicentino. Il 51enne italiano aveva chiuso la carriera nel 2022, dopo aver vinto Freccia (3 volte), Liegi e Amstel
Qatar 2022
18 ore
In silenzio Xhaka e Shaqiri
L’Asf, per evitare qualsiasi polemica coi serbi, impedisce di parlare ai due protagonisti della sfida di quattro anni fa
SCI ALPINO
19 ore
La lotta di Eliasch sui diritti tv potrebbe sfociare in crisi
Il nuovo presidente Fis intende centralizzarli, ma deve lottare contro l’opposizione di federazioni potenti come quelle svizzera, austriaca e tedesca
Calcio
20 ore
Il futuro della Juve fra rischi, Agnelli ed ex bandiere
Dopo le dimissioni del presidente e dell’intero CdA, per il club bianconero si apre un’era fitta di interrogativi
Qatar 2022
22 ore
Ronaldo in Arabia Saudita per 200 milioni?
CR7 starebbe per firmare con l’Al-Nassr di Riad un accordo valido due anni e mezzo
© Regiopress, All rights reserved