laRegione
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
overtime
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
overtime
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
juniores-colpaccio-del-sayaluca
Gli Juniores del Sayaluca
Inline hockey
19.10.21 - 14:340
Aggiornamento : 15:00

Juniores, colpaccio del Sayaluca

Folle fine settimana per l’inline hockey

Volati facilmente in semifinale, gli juniores del Sayaluca hanno affrontato sabato in trasferta i favoritissimi dell’Avenches. Sulla carta non proprio una formalità per i vodesi, ma poco ci mancava. Invece, i ragazzi di Andrea Giovetto sono partiti con il piede pesantissimo sull’acceleratore, portandosi avanti per 1-3 dopo 20 minuti e addirittura per 3-7 a metà gara. A quel punto i padroni di casa hanno mostrato gli artigli e in 111 secondi hanno realizzato 4 reti e rimesso in perfetta parità l’incontro. Luca Foglia e compagni hanno subìto il sorpasso ancora prima del secondo riposo. Negli ultimi 20 minuti Sayaluca e Avenches hanno dato spettacolo, deliziando il pubblico con un ritmo elevato e grandi giocate. Sul 10-10 e con lo spettro dei supplementari all’orizzonte, Gabriele Foglia ha preso in mano le sorti del Sayaluca, insaccando la rete della vittoria a soli 90 secondi dal termine. Sabato gara 2 alle 14 al Palamondo di Cadempino. «Sono impressionato dall’ottima reazione mentale dei miei ragazzi», così il coach dei luganesi, Andrea Giovetto.

Brusca uscita di scena del Novaggio dai playoff di Lnb. Nei quarti di finale per la promozione in Lna, Baggiolini e compagni si sono arenati sullo scoglio giurassiano del Courroux. Dopo aver perso gara 1 davanti al proprio pubblico, i ticinesi sono stati sconfitti 7-4 in gara 2. «Pensavamo di passare almeno i quarti, ma loro hanno avuto più fame di noi – spiega coach Mafferetti –. Sono comunque molto soddisfatto, questa stagione ha permesso l’integrazione in prima squadra di tre giovani promettenti. Con qualche buon innesto l’anno prossimo possiamo puntare in alto».

In Lna, sciupa un’ottima occasione il Malcantone, che in gara 1 delle semifinali per il titolo non è riuscito a sorprendere il Rothrist. «L’abbiamo più persa noi, che vinta loro – esclama un amareggiato Franco Briccola –. Hanno punito ogni nostro errore». Dopo un primo tempo quasi perfetto, terminato sul 2-2, nel periodo centrale il Rothrist si è mostrato più cinico e spietato degli ospiti. Il parziale di 4-1 è risultato fatale e gli uomini di Kevin Schuler non sono più riusciti a trovare la gioia del gol (6-3 il risultato finale). «Peccato, era l’occasione giusta per fare il break, ma sono comunque soddisfatto del gioco mostrato nel primo e terzo tempo». Sabato alle 17 nella Shark Arena di Cassina d’Agno il Malcantone tenterà di portare alla “bella” il Rothrist.

In Prima Lega tutto facile per il Sayaluca II di Bersier e Pfirter, che anche in gara 2 ha sbaragliato il Givisiez (13-5), qualificandosi di fatto per gara 1 delle semifinali per la promozione contro il Rossemaison III, che si terrà sabato alle 17 al Palamondo di Cadempino. Più laborioso invece l’iter dei Tigers di Paradiso, che contro il Bassecourt hanno dovuto ricorrere alla “bella” decisiva per superare il turno (8-7 il risultato). «Nel momento di difficoltà la squadra non si è disunita – commenta Ricci –. Sono contento dell’ottima reazione». Sabato alle 14 comincia la serie più difficile per i tigrotti, contro il fortissimo Aire-la-Ville.

Buone notizie giungono dalla Seconda Lega, dove sia gli Eagles di Vedeggio che i Rangers di Lugano hanno passato il primo turno per la promozione, a dimostrazione che l’inline ticinese tiene testa alla concorrenza d’Oltralpe. In caso di vittoria nella prossima serie al meglio delle tre partite, le ticinesi si regalano l’accesso alla Prima Lega nel 2022.

Alle finali svizzere mini disputatesi a Payerne, il Sayaluca di Stefano Piccardo e Matteo Kaufmann ha sfiorato il podio terminando la sua bella avventura al quarto posto, dopo aver perso per un niente la “finalina” ai rigori contro il Rossemaison. Il Capolago invece è finito all’ottavo posto.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
4 ore
Un Lugano da 3 su 4. ‘Certo che quando si è al completo...’
Grazie a Carr, ma non solo, i bianconeri mettono sotto il Servette. Samuel Guerra: ‘E ora il gioco di transizione è tutta un’altra cosa’
Hockey
4 ore
La gioia di Cereda: ‘La squadra ha accettato di soffrire’
Il coach biancoblù si complimenta con i suoi per la reazione sul ghiaccio di Zugo. ’Non ci siamo fatti prendere dal panico, è stata questa la chiave’
Hockey
6 ore
Ambrì Piotta, la rivincita è servita
I biancoblù espugnano Zugo (4-3) al termine di un’ottima prova. In rete anche Hietanen e D’Agostini
Hockey
6 ore
L’abnegazione, la pazienza e poi la mira di Daniel Carr
Quarantasette minuti senza reti, poi lo show del canadese del Lugano, la cui doppietta spegne definitivamente i sogni di gloria del Ginevra Servette
Gallery
Calcio femminile
9 ore
La Svizzera ne rifila sette alla Lituania
La Svizzera consolida il primo posto in un girone in cui le avversarie più temibili sono le Azzurre, impostesi 5-0 ai danni della Romania
Sci
9 ore
Quarantena per chi vien dal Canada, gare di St. Moritz a rischio
Con le nuove disposizioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica i due superG potrebbero saltare. Gli organizzatori sperano in un’eccezione
Sci di fondo
9 ore
Cologna salta Lillehammer per allenarsi a Davos
Il 35enne grigionese non sarà presente il prossimo weekend per la tappa norvegese di Cdm e si concentrerà sull’appuntamento casalingo dell’11-12 dicembre
Calcio
10 ore
Con l’Yb sfida d’alta quota, ‘ma dobbiamo rimanere umili’
Lugano domani a Berna contro i campioni svizzeri, che non stanno brillando. Il mister bianconero Croci-Torti: ‘Attenti a non peccare di presunzione’
Tiri liberi
13 ore
Dal carro di Carnevale al palazzetto dello sport
Il ‘sì’ uscito dalle urne sancisce la realizzazione di una struttura che sarà all’altezza delle esigenze sportive e al passo con i tempi
Calcio
1 gior
Lionel Messi asso pigliatutto: settimo Pallone d’Oro
L’argentino preferito a Robert Lewandowski. Migliore squadra il Chelsea, miglior portiere Gianluigi Donnarumma, migliore giocatrice Alexia Putellas.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile