laRegione
DJOKOVIC N. (SRB)
1
NISHIOKA Y. (JPN)
0
2 set
(6-3 : 1-0)
VOLYNETS K. (USA)
1
GOLUBIC V. (SUI)
0
2 set
(6-2 : 2-1)
Canada
2
Danimarca
3
fine
(0-2 : 1-0 : 1-1)
Austria
5
Gran Bretagna
3
3. tempo
(0-1 : 0-1 : 5-1)
al-biasca-non-basta-la-partenza-lampo
ROLLER
18.10.21 - 15:31
Aggiornamento : 17:45

Al Biasca non basta la partenza lampo

La compagine ticinese a segno due volte nei primi due minuti, ma poi il Ginevra torna in partita e si impone 3-2

Inizio a spron battuto dei padroni di casa nella sfida che li vedeva opposti al Ginevra. Avanti 2-0, grazie alle reti di Gregorio Boll e Devittori, quando non erano ancora trascorsi due minuti di gioco, i biaschesi hanno provato a far traballare le certezze della capolista con questo inizio folgorante. Purtroppo però, un errore dello stesso Devittori ha permesso a Flavio Silva di trovarsi a tu per tu con Figueiredo nemmeno un minuto dopo e dimezzare lo scarto. Ne ha fatto seguito una partita controllata durante la quale i ticinesi, sempre privi di Saez, Ruggiero e Scanavin, hanno faticato a venire a capo del gioco dei romandi. Il 2-2 al 12’, scaturito dopo un’azione insistita, ne è stato la logica conseguenza. La prima metà di partita si è così chiusa in parità.

Nella ripresa, la pericolosità dei ragazzi di Saez è passata ancora dal bastone di Gregorio Boll, decisamente in grande giornata, ma la sua conclusione si è spenta sull’asta, con l’effetto di risvegliare gli ospiti, in particolare Flavio Silva il quale, con un gran tiro, ha realizzato la doppietta personale che ha portato il Ginevra sul 3-2. Lo stesso giocatore avrebbe potuto chiudere la sfida con un rigore, ma si è fatto ipnotizzare da Figueiredo.

L’occasione più ghiotta per pervenire al pareggio è capitata su rigore a Rodoni, ma il confronto per il Biasca si è chiuso con la seconda sconfitta consecutiva, nonostante un finale concitato.

Prima della pausa, nella quale si spera possa rientrare qualche acciaccato, i ticinesi dovranno affrontare sabato prossimo l’insidiosa trasferta di Uri.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ginevra roller roller biasca

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
2 ore
Ellen van Dijk, l’ora al femminile ha un nuovo nome
Sulla pista del velodromo solettese di Grenchen, la trentacinquenne olandese ha battuto il primato della britannica Lowden: 49,254 metri
Calcio
3 ore
L’Fcl e una squadra da (ri)costruire, con il Crus e per l’Europa
Il giorno dopo la conclusione di una trionfale stagione, la società bianconera ha voluto fare il punto gettando già lo sguardo alla prossima annata
CALCIO
3 ore
Alex Frei è il nuovo allenatore del Basilea
L’ex attaccante rossoblù, fresco di promozione in Super League con il Winterthur, ha firmato un contratto di due anni con il club che lo ha lanciato
Tennis
3 ore
Stan Wawrinka deve già salutare il Roland Garros
Il 37enne vodese, rientrato sul circuito solo a fine marzo dopo oltre un anno di stop, è stato sconfitto al primo turno in quattro set dal francese Moutet
Hockey
3 ore
Nico Hischier, tutta la stoffa del capitano
Terzo elvetico ad avere la ‘C’ sulla maglia in Nhl dopo Streit e Josi, il ventitreenne vallesano si gode il ruolo di leader. ‘Ma non sono certo l’unico’
Hockey
4 ore
Helsinki, capolinea Italia (e miracolo Danimarca)
La selezione di Ireland e Huras perde il posto nell’élite, battuta 5-2 dal Kazakistan. Gli scandinavi, invece, battono nientemeno che il Canada
basket
4 ore
Il Riva è terzo. ‘E dire che per alcuni non avevamo stimoli’
Buona stagione della squadra di Valter Montini, nonostante le tante giovani in campo e qualche infortunio di troppo
Formula 1
23 ore
Verstappen e una serenità figlia (anche) della cura dei dettagli
Con la doppietta in Spagna le Red Bull hanno ripreso il comando del Mondiale ai danni di una Ferrari che ha tradito Leclerc sul più bello
Hockey
1 gior
La Svizzera e la rimonta della domenica: fanno sei su sei
Primo tempo pessimo, poi gli elvetici escono alla distanza e vincono 5-2. Ma perdono per strada Scherwey: per l’attaccante del Berna il Mondiale è finito
Calcio
1 gior
Acb, un bel successo per festeggiare la promozione
I granata, ormai certi della salita in Challenge League, battono 3-2 l’Étoile Carouge con un gol di Souza nel recupero.
© Regiopress, All rights reserved