laRegione
INLINE
05.10.21 - 12:11
Aggiornamento: 07.10.21 - 17:11

Il Malcantone convince e il Sayaluca inciampa

I playoff di Lna iniziati con una vittoria e una sconfitta per le due squadre ticinesi. Gara 2 in programma sabato, l’eventuale bella domenica

di Simon Majek
il-malcantone-convince-e-il-sayaluca-inciampa

Nonostante una rosa ridotta da molti infortuni, il Malcantone di Kevin Schuler ha perfettamente gestito gara 1 dei quarti di playoff contro il Givisiez. Un primo tempo in stile rullo compressore, che ha permesso ai padroni di casa di portarsi sul 3-0 e questo “solo” grazie alle prodezze dell’estremo difensore friborghese Neil Regli, che ha limitato i danni degli scatenati malcantonesi, mentre il suo omologo Damien Burri ha avuto davvero poco da fare. Nel secondo tempo, dopo la rete spettacolare di Yannick Ruspini, il Givisiez si è svegliato e, approfittando di alcune penalità ingenue dei ticinesi, ha permesso al portiere del Malcantone di mettersi in mostra e incassare solo una rete. All’inizio del tempo conclusivo è arrivata la seconda rete dell’ottimo Alessandro Spinetti, che sull’arco di tutta la partita si è messo a disposizione della squadra, dimostrando grande maturità e concretezza. I generosi ospiti del Givisiez hanno tentato il tutto per tutto, ma alla fine, tra un insuperabile Burri e innumerevoli tiri sventati dai difensori, è stato Franco Briccola a insaccare a porta vuota la rete del 6-3 finale. Purtroppo, l’infermeria del Malcantone si allunga con l’infortunio alla spalla di Reto Bernasconi. Un’assenza importante in vista di gara 2 sabato 9 ottobre alle 18 nel palazzetto del Givisiez. «Sarà una partita difficilissima – si confida coach Schuler –. Dovremo contenere le scorribande offensive del Givisiez ed essere cinici sotto porta». Sul fondo velocissimo dei friborghesi, gara 2 sarà infatti un’altra storia, ma anche in caso di sconfitta i Malcantonesi avrebbero ancora un match ball, domenica alle 14 nella loro Shark Arena.

Inciampa invece il Sayaluca, che sulla pista della neopromossa Lechelles ha subito il gioco fisico ed esplosivo dei padroni di casa, che ad ogni tentativo di recupero dei luganesi sono riusciti a infilare la classica rete spezza-morale. Nel periodo conclusivo, il secondo sigillo personale di Christian Didier ha rimesso l’incontro in parità, ma a una manciata di minuti dal termine è arrivata la bellissima rete del Lechelles, che contro ogni pronostico si è imposto col punteggio finale di 5-4.

«Vittoria meritata del Lechelles – ammette Andrea Giovetto, che ha fatto le veci dell’assente Gracco Barberis –. Ma i ragazzi sono motivati a girare la serie a loro favore». Senza dubbio è questa la sorpresa più grande del fine settimana di inline hockey. «Avevano più fame di noi – afferma Viero Foglia, presidente del Sayaluca –. A casa nostra non ci sarà storia, sono ottimista!». Sabato 9 ottobre alle 18 e domenica 10 ottobre alle 14 si disputeranno gara 2 e gara 3, entrambe nel Palamondo di Cadempino.

Sempre contro il Lechelles, vincono gara 1 dei quarti di finale gli juniores del Sayaluca. Superiori in tutti i reparti, i ticinesi hanno giocato per 40 minuti prima di tirare i remi in barca, permettendo ai padroni di casa di abbellire il risultato sul 4-8 finale in favore dei ticinesi. Gara 2 e l’eventuale gara 3 si disputeranno al Palamondo, rispettivamente sabato 9 ottobre alle 13 e domenica 10 ottobre alle 12.

Chiude in bellezza la stagione regolare il Novaggio Twins in Lnb, che sabato scorso ha sconfitto nettamente il La Tour de Peilz sul punteggio di 10-4. Agli uomini di Sacha Mafferetti sono bastati 3 minuti di follia per realizzare 4 reti e terminare il primo tempo avanti per 6-1. Concentrati, solidi e senza quei cedimenti mentali a cui ci avevano abituato durante la stagione, i padroni di casa hanno perfettamente gestito la reazione degli ospiti, che sulla quinta rete personale di uno scatenato Manuel Ceresa hanno alzato bandiera bianca. Questi tre punti permettono a capitan Baggiolini e compagni di conquistare la terza posizione in classifica. Sabato alle 14 a Novaggio, ospiteranno il Courroux per gara 1 dei quarti di playoff per la promozione in Lna.

Tempo di playoff anche in prima lega, dove Sayaluca II e Paradiso Tigers si presentano in veste di favorite per la promozione in Lnb. Dopo l’esaltante vittoria in rimonta a Rossemaison, sabato alle 14 il Paradiso affronterà il Bassecourt nei quarti di finale per una serie al meglio delle tre partite. Grazie all’ultima vittoria per 9-3 contro il Ruswil, il Sayaluca di Andrea Bersier e Patrice Pfirter ha terminato al primo posto a punteggio pieno la regular season e sabato alle 18.30 affronterà al Palamondo di Cadempino il Givisiez II.

Il 9 e 10 ottobre, nella Flyers Arena di Capolago si svolgeranno le finali per la promozione-relegazione della categoria Novizi. Vincendo il girone B, il Novaggio Twins di Stefano Iori si è regalato la possibilità di misurarsi contro le migliori squadre svizzere, che vogliono accedere al campionato Elite.

Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CROSS
55 min
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
2 ore
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
3 ore
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
5 ore
Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving
Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
7 ore
Un mese di stop per Allan Arigoni
Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
18 ore
Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’
Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
HOCKEY
20 ore
Il powerplay del Rapperswil è micidiale, Lugano battuto
La trasferta sangallese ha interrotto la striscia positiva dei bianconeri, sconfitti per 5-2 dagli uomini allenati da Stefan Hedlund
VOLLEY
21 ore
Sconfitto in campionato, il Lugano si rifà in Coppa
Le bianconere cedono strada all’Aesch Pfeffingen, prima di conquistare il biglietto per le semifinali nell’inedito derby con le ragazze di Bellinzona
BASKET
1 gior
La Coppa della Lega è della Spinelli Massagno
A Montreux si è imposta 73-69 contro il Vevey, grazie a una grande prova di Marko Mladjan, Williams e Galloway. Infortunio per Sefolosha
IL DOPOPARTITA
1 gior
L’Ambrì oltre i tre punti. ‘Abbiamo ritrovato la costanza’
I biancoblù rientrano da Langnau con tre punti d’oro sulla strada verso i preplayoff. ‘Ma restano altre 11 battaglie. Rüfenacht? Fisicamente è messo bene’
© Regiopress, All rights reserved