laRegione
Servette
2
Sion
0
2. tempo
(2-0)
Zurigo
0
S.Gallo
0
2. tempo
(0-0)
FC Stade Ls Ouchy
1
Losanna
2
1. tempo
(1-2)
Xamax
0
Sciaffusa
1
2. tempo
(0-1)
Juventus
0
Monza
2
fine
(0-2)
Lazio
Fiorentina
18:00
 
ORIENTAMENTO
29.09.21 - 14:17
Aggiornamento: 14:53

Tobia Pezzati terzo nell’Euromeeting di Bettmeralp

Ticinesi in evidenza in Vallese. In allenamento infortunio per Elena Roos (piatto tibiale) costretta alle stampelle per le prossime cinque settimane

di Lidia Nembrini
tobia-pezzati-terzo-nell-euromeeting-di-bettmeralp

È alta stagione per la corsa d’orientamento sul piano nazionale e internazionale. Nel weekend Bettmeralp ha ospitato una serie di gare di grande intensità. Il venerdì sera 800 concorrenti hanno gareggiato in notturna per il titolo nazionale, sabato è stata la volta della prova middle di stampo nazionale, con 1’500 partecipanti, accompagnata dall’Euromeeting per una ventina di squadre nazionali, mentre domenica un evento long, in parte condizionato dalla nebbia, ha concluso il weekend vallesano.

Gli orientisti ticinesi hanno confermato anche in Vallese il buon momento che sta attraversando il movimento, tanto sul piano giovanile, che su quello degli attivi e dei seniores. Podi, medaglie e piazzamenti nei top ten hanno rallegrato la trasferta dei ticinesi, che hanno avuto in Tobia Pezzati il loro miglior esponente, per il terzo rango conquistato nella gara long della domenica, vinta dal francese Mathieu Perrin, davanti al finlandese Olli Ojanaho. Con questo risultato di prestigio Tobia Pezzati torna fra l’élite internazionale, dopo un periodo caratterizzato da problemi di natura fisica, che hanno condizionato il suo rendimento. Con lui si sono illustrati in Vallese altri giovani di talento; oltre a Manuele Ren, convocato nella selezione nazionale rossocrociata per fare esperienza prima del passaggio dalla categoria juniores a quella ben più tosta degli élite, Tommaso Besomi (Asco Lugano) ha collezionato fra gli H20 ben tre podi in tre gare, per un terzo rango nella gara notturna e nel tracciato “middle” e un argento nella gara long conclusiva. Come lui hanno raddoppiato le distinzioni Lea Balmelli e Linda Rezzonico (entrambe Gold Savosa), che hanno occupato due volte la prima e la seconda posizione delle Dam, poi Manuel Asmus, dapprima argento e poi vincitore fra gli H 35, e ancora Francesco Guglielmetti (Gold Savosa), che ha realizzato la doppietta fra gli H 65. Sono poi saliti sul podio, nella prova middle Gioele Chiodoni (Asco Lugano), secondo degli H16, Sara Bomio-Pacciorini (Gov Vallemaggia), terza fra le D12, Stefano Maddalena (O-92 Piano di Magadino), secondo fra gli H50, Sara Bazzocco (Scom Mendrisio), seconda nelle Db e nella prova long Matteo Bertozzi (Gold Savosa), secondo negli H16; Giovanni Gattoni (C.O. Aget Lugano), terzo negli H18, Selina Castelli (Asco Lugano), seconda nelle D12, Elena Bertozzi (Gold Savosa), terza nelle D45, Tulla Spinelli (Scom Mendrisio), vincitrice nelle D50, Marzia Beltraminelli (Asco Lugano), terza nelle D55, Cecilia Badaracco (GOV Vallemaggia), seconda nelle Dak e Sara Bazzocco (Scom Mendrisio), di nuovo seconda fra le Db.

Il buon momento dell’orientamento cantonale deve però registrare anche la battuta d’arresto della sua primattrice Elena Roos, che non potrà partecipare alla finale di Coppa del Mondo in Italia, al Cansiglio e a Cortina d’Ampezzo. La Roos si è infortunata in un allenamento per la gara di staffetta sprint, scontrandosi con un compagno del team rossocrociato, che stava girando l’angolo di una casa. La diagnosi parla di frattura depressa del piatto tibiale e obbliga Elena Roos a camminare per 5 settimane con le stampelle. Per lei la stagione è finita anzitempo, proprio quando voleva difendere il sesto rango nella Coppa del Mondo 2021. Per una Elena che resta a casa, un’altra Elena ticinese, Elena Pezzati, potrà però partecipare alle gare di CdM in Italia, che iniziano giovedì con la prova long.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
39 min
Acb, anno nuovo e problemi vecchi
Prestazione davvero deludente dei granata, sconfitti senza appello in casa dall’Yverdon (0-2)
Tennis
52 min
Doppio colpo per Novak Djokovic
Il serbo a Melbourne fa suo il primo Slam dell’anno e riconquista la vetta dell’Atp. Fra le donne vince la bielorussa Sabalenka
Bob
1 ora
Bronzo mondiale per Vogt e Michel
A Sankt Moritz, nel bob a due, arriva la prima medaglia iridata per la Svizzera dal 2016
SCI ALPINO
3 ore
Mikaela Shiffrin si ferma a sei centesimi dal record di Stenmark
Nella Repubblica Ceca la statunitense chiude lo slalom alle spalle della tedesca Lena Dürr. Migliore elvetica, Michelle Gisin con il nono posto
Tennis
4 ore
Ventiduesimo Slam per l’insaziabile Djokovic
A Melbourne il serbo piega il greco Stefanos Tsitsipas in soli 3 set: 6-3, 7-6 (7/4), 7-6 (7/5)
Hockey
4 ore
Una giornata a Bristedt per la testata a Kovar
Lo svedese sanzionato dal giudice unico per l’intervento scorretto ai danni del ceco, sabato in Davos-Zugo. Punito anche Tanner per un fallo su Romanenghi
Sci
5 ore
Per Marco Odermatt, a Cortina è... ancora domenica
Il nidvaldese completa un weekend da favola: dopo il trionfo della vigilia, il 25enne concede il bis nel secondo superG
Hockey
19 ore
Tre punti d’oro per un affarone: l’Ambrì espugna Langnau
I biancoblù colgono un importantissimo successo nell’Emmental e fanno 4 su 4 contro i Tigrotti in stagione. Decisivo l’apporto della prima linea
CALCIO
21 ore
Aliseda all’ultimo respiro, il Lugano strappa un punto al Gc
Partita senza grosse emozioni che si chiude con un pareggio tutto sommato giusto e accettabile da entrambe le squadre
Basket
23 ore
Domati i Leoni ginevrini, Sam all’ultimo atto
A Montreux il Massagno di Robbi Gubitosa non stecca e si qualifica per l’ultimo atto di Coppa della Lega
© Regiopress, All rights reserved