laRegione
paralimpiadi-heinz-frei-d-argento-a-63-anni
Tokyo 2020
01.09.21 - 14:24
Aggiornamento: 15:04
Ats, a cura de laRegione

Paralimpiadi, Heinz Frei d'argento a 63 anni

Il solettese, alla 16esima Olimpiade tra estive e invernali, è secondo nella corsa in linea di handbike H3. In carriera ha vinto 35 medaglie

Leggenda dello sport per disabili svizzero, Heinz Frei ha conquistato la medaglia d'argento nella corsa in linea di handbike (H3). Il 63enne solettese - alla 16esima partecipazione alle Paralimpiadi, tra estive e invernali - domani cercherà di chiudere la carriera in bellezza con la staffetta. La 35esima medaglia olimpica dell'elvetico è la settima della delegazione rossocrociata a Tokyo.

Heinz Frei, che i primi titoli li vinse nel 1984, ha ceduto solo sul finale la medaglia d'oro, al russo Ruslan Kuznetsov (40 anni), che l'ha preceduto in una appassionante volata. «Ha piovuto, ma queste sono lacrime - ha commentato il solettese, visibilmente commosso, per niente deluso dal mancato titolo. Questo argento vale come un oro, è stata la gara più dura e più emozionante della mia carriera».

Fankhauser quarto

Tobias Fankhauser è giunto quarto, ma lontano dal podio (a 28'' dal terzo posto), nella prova in linea di handbike H1/H2. Bronzo negli 800 su sedia a rotelle (T43), nei 100 Catherine Debrunner si è dovuta accontentare del sesto posto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
handbike h3 heinz frei tokyo
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ATLETICA
1 ora
Athletissima, il cast è definito
Grandi nomi come sempre al meeting losannese del 26 agosto
Tennis
1 ora
Toronto, Bencic elimina Serena Williams
Vittoria facile per la sangallese, che liquida la statunitense 6-2, 6-4
Calcio
7 ore
Torna la Serie A fra novità e vecchi difetti
Sabato ricomincia il campionato italiano, che rimane interessante malgrado l’innegabile declino evidenziato negli ultimi anni
calcio
14 ore
All’Eintracht non riesce la sorpresa, la Supercoppa è del Real
Djibril Sow e compagni sconfitti a Helsinki per 2-0 dalle reti di David Alaba e del solito Karim Benzema
atletica
15 ore
Angelica Moser verso gli Europei con qualche dubbio
A Montecarlo l’elvetica deve accontentarsi di salire a 4,36 m nel salto con l’asta. Mentre Fraser-Pryce e Kipyegon regalano spettacolo
atletica
16 ore
Ajla Del Ponte vola in Baviera
La ticinese si prende il ticket per gli Europei, grazie all’11”30 firmato a Langenthal, dove precede Frey di 4 centesimi
nuoto
18 ore
Ponti e Desplanches capifila di una Svizzera ambiziosa
Agli Europei di Roma, la delegazione svizzera punta a ripetere gli ottimi risultati dell’anno scorso a Budapest. Sperando che il Covid non sia d’intralcio
Calcio
19 ore
Lanciata la Super Lega africana
Obiettivo del nuovo torneo è accrescere l’attrattività del calcio continentale
basket
19 ore
‘Abbiamo fatto scelte diverse rispetto al passato’
Robbi Gubitosa e la Sam Massagno vogliono reagire a una stagione che non li ha visti conquistare nemmeno un titolo. Partendo con due stranieri.
calcio
19 ore
Un Lugano incerottato a caccia di miracoli
I bianconeri impegnati domani a Netanya devono ribaltare il 2-0 subito a Cornaredo. Ma le molte assenze rendono l’impresa ancor più complicata
© Regiopress, All rights reserved