laRegione
Napoli
2
Roma
1
fine
(1-0)
Lakers
5
Lugano
2
fine
(2-1 : 0-1 : 3-0)
MOTOCICLISMO
05.08.21 - 16:41
Aggiornamento: 18:28

Valentino Rossi dice basta. 'Ma sono un pilota a vita'

Il 42enne pilota italiano, tra i più titolati del Mondiale, in Austria annuncia che abbandonerà le corse. 'Vorrei correre altri 20 anni, ma non è possibile'

valentino-rossi-dice-basta-ma-sono-un-pilota-a-vita
Dieci anni dopo, lascia sul serio (Keystone)

I bookmaker (e non solo loro) non avevano dubbi: questa sarebbe stata l'ultima stagione di Valentino Rossi. L'annuncio ufficiale del pilota italiano, tra i più titolati del Motomondiale dall'alto dei suoi nove trionfi, arriva in una conferenza stampa indetta a margine del Gran Premio di Stiria – dove si corre domenica – per parlare del suo futuro. Che, appunto, sarà altrove. «Mi dispiace, avrei voluto correre altri 20 o 25 anni, ma è impossibile», dice l'ormai 42enne pesarese. «Però è stato bello, ci sono stati momenti indimenticabili in cui mi sono divertito un sacco, e questi ricordi li porterò sempre con me. Dall'anno prossimo la mia vita cambierà. Non correrò più con la moto, cosa che ho fatto più o meno per gli ultimi 30 anni, è stato molto, molto bello».

Del resto, Rossi sa bene di non avere più vent'anni. «Mi sarebbe piaciuto andare avanti con questa squadra, ma ho deciso altrimenti perché avrei dovuto cambiare moto (da Yamaha a Ducati, ndr), e per due o tre stagioni non sarebbe stato un problema, ma per una soltanto i rischi sarebbero stati troppi».

Tuttavia, il Dottore non ha alcuna intenzione di sparire dal mondo dei motori. Anzi, il suo desiderio è quello di abbandonare il manubrio per mettersi al volante. «Credo di essere un pilota a vita – commenta –. Semplicemente passerò dalle moto alle auto, naturalmente non agli stessi livelli, ma sì, credo che continuerò a correre».

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HOCKEY
58 min
Il powerplay del Rapperswil è micidiale, Lugano battuto
La trasferta sangallese ha interrotto la striscia positiva dei bianconeri, sconfitti per 5-2 dagli uomini allenati da Stefan Hedlund
VOLLEY
1 ora
Sconfitto in campionato, il Lugano si rifà in Coppa
Le bianconere cedono strada all’Aesch Pfeffingen, prima di conquistare il biglietto per le semifinali nell’inedito derby con le ragazze di Bellinzona
BASKET
4 ore
La Coppa della Lega è della Spinelli Massagno
A Montreux si è imposta 73-69 contro il Vevey, grazie a una grande prova di Marko Mladjan, Williams e Galloway. Infortunio per Sefolosha
IL DOPOPARTITA
5 ore
L’Ambrì oltre i tre punti. ‘Abbiamo ritrovato la costanza’
I biancoblù rientrano da Langnau con tre punti d’oro sulla strada verso i preplayoff. ‘Ma restano altre 11 battaglie. Rüfenacht? Fisicamente è messo bene’
Calcio
6 ore
Acb, anno nuovo e problemi vecchi
Prestazione davvero deludente dei granata, sconfitti senza appello in casa dall’Yverdon (0-2)
Tennis
6 ore
Doppio colpo per Novak Djokovic
Il serbo a Melbourne fa suo il primo Slam dell’anno e riconquista la vetta dell’Atp. Fra le donne vince la bielorussa Sabalenka
Bob
7 ore
Bronzo mondiale per Vogt e Michel
A Sankt Moritz, nel bob a due, arriva la prima medaglia iridata per la Svizzera dal 2016
SCI ALPINO
9 ore
Mikaela Shiffrin si ferma a sei centesimi dal record di Stenmark
Nella Repubblica Ceca la statunitense chiude lo slalom alle spalle della tedesca Lena Dürr. Migliore elvetica, Michelle Gisin con il nono posto
Tennis
10 ore
Ventiduesimo Slam per l’insaziabile Djokovic
A Melbourne il serbo piega il greco Stefanos Tsitsipas in soli 3 set: 6-3, 7-6 (7/4), 7-6 (7/5)
Hockey
10 ore
Una giornata a Bristedt per la testata a Kovar
Lo svedese sanzionato dal giudice unico per l’intervento scorretto ai danni del ceco, sabato in Davos-Zugo. Punito anche Tanner per un fallo su Romanenghi
© Regiopress, All rights reserved