laRegione
valentino-rossi-dice-basta-ma-sono-un-pilota-a-vita
Dieci anni dopo, lascia sul serio (Keystone)
MOTOCICLISMO
05.08.21 - 16:410
Aggiornamento : 18:28

Valentino Rossi dice basta. 'Ma sono un pilota a vita'

Il 42enne pilota italiano, tra i più titolati del Mondiale, in Austria annuncia che abbandonerà le corse. 'Vorrei correre altri 20 anni, ma non è possibile'

I bookmaker (e non solo loro) non avevano dubbi: questa sarebbe stata l'ultima stagione di Valentino Rossi. L'annuncio ufficiale del pilota italiano, tra i più titolati del Motomondiale dall'alto dei suoi nove trionfi, arriva in una conferenza stampa indetta a margine del Gran Premio di Stiria – dove si corre domenica – per parlare del suo futuro. Che, appunto, sarà altrove. «Mi dispiace, avrei voluto correre altri 20 o 25 anni, ma è impossibile», dice l'ormai 42enne pesarese. «Però è stato bello, ci sono stati momenti indimenticabili in cui mi sono divertito un sacco, e questi ricordi li porterò sempre con me. Dall'anno prossimo la mia vita cambierà. Non correrò più con la moto, cosa che ho fatto più o meno per gli ultimi 30 anni, è stato molto, molto bello».

Del resto, Rossi sa bene di non avere più vent'anni. «Mi sarebbe piaciuto andare avanti con questa squadra, ma ho deciso altrimenti perché avrei dovuto cambiare moto (da Yamaha a Ducati, ndr), e per due o tre stagioni non sarebbe stato un problema, ma per una soltanto i rischi sarebbero stati troppi».

Tuttavia, il Dottore non ha alcuna intenzione di sparire dal mondo dei motori. Anzi, il suo desiderio è quello di abbandonare il manubrio per mettersi al volante. «Credo di essere un pilota a vita – commenta –. Semplicemente passerò dalle moto alle auto, naturalmente non agli stessi livelli, ma sì, credo che continuerò a correre».

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
3 ore
A Lugano tra decisioni rinviate, emozioni e altri due punti
Acciuffati a sette decimi dalla fine, i bianconeri battono lo Zugo segnando il gol-partita al supplementare, grazie a un’azione personale di Bertaggia
Hockey
3 ore
Il secondo tempo condanna l’Ambrì Piotta
Terza sconfitta filata per i biancoblù, che contro il Rapperswil pagano il crollo nel periodo centrale
Gallery
Motociclismo
3 ore
‘Siamo riusciti a tenere il passo dei team ufficiali’
Il secondo posto al Bol d’Or lancia il finale di stagione del team Moto Ain di Roby Rolfo
Calcio femminile
3 ore
Tutto facile per la Svizzera in Moldavia
Le ragazze di Nils Nielsen si sono imposte 6-0 sulle padrone di casa nel secondo match delle qualificazioni ai Mondiali del 2023, confermando il primato
Calcio
7 ore
Razzismo: multa e partita a porte chiuse per l’Ungheria
La Fifa sanziona la federazione ‘per il comportamento di buona parte dei tifosi’ nel match di qualificazione ai Mondiali contro l’Inghilterra
Hockey
10 ore
Lo Zugo si tiene stretto il ticinese Dario Simion
L’attaccante ha prolungato di tre anni il contratto che lo lega alla squadra con cui, la stagione scorsa, ha vinto il titolo svizzero
Calcio regionale
12 ore
Calcio regionale, i risultati del weekend più discusso
Non solo la maxirissa, ma anche risultati importanti per Collina, Monteceneri e Gordola. Ecco il riassunto
Inline
12 ore
Il Sayaluca si aggiudica il derby di Lna
La partita con il Malcantone ha mantenuto le promesse. In Lnb brivido per il Novaggio Twins
CALCIO
1 gior
‘Cercavamo competenza, Mattia ci ha convinti al 100%’
La dirigenza del Lugano in coro: ‘Croci-Torti la scelta giusta’. E intanto la Sfl concede la mini licenza che rende definitivo il passaggio di proprietà
Ciclismo
1 gior
Per la prova in linea si dovranno fare i conti con van Der Poel
L’olandese, ancora alle prese con i postumi della caduta alle Olimpiadi di Tokyo, conferma la sua presenza per la gara di domenica
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile