laRegione
ATLETICA LEGGERA
01.06.21 - 14:26
Aggiornamento: 18:39

Cornaredo sceglierà i più veloci del Ticino

In programma la finale cantonale dello Swiss Athletics sprint con in palio un posto per la finale nazionale di Sciaffusa del 18 settembre

cornaredo-scegliera-i-piu-veloci-del-ticino
Attenti, pronti, via!

Giovedì 3 giugno la Sal Lugano accoglierà allo stadio di Cornaredo la finale ticinese di Swiss Athletics sprint, nella quale, a partire dalle 13.30, un centinaio di giovani sprinteranno in cerca di gloria. Dal 1955 Swiss Athletics sprint si ripropone di scovare tra gli scolari i talenti della velocità pura. Una storia lunga oltre 60 anni che, partendo da prove locali, porta alle 26 finali cantonali e alla finale nazionale che il 18 settembre a Sciaffusa incoronerà i ragazzi più veloci della Svizzera.

Dal 2015 almeno un ticinese è riuscito laurearsi vincitore di Swiss Athletics sprint nelle varie categorie: Giona Losa (Asspo) ha vinto le ultime due edizioni, Maëva Tahou (Sab) nel 2018, Giulio Fugazzi (Sfg Chiasso) nel 2017, Bernadette Gervasoni (Sab) nel 2016, Gian Vetterli (Usa) e Giovanni Pirolli (Usa) nel 2015.

Mercoledì 19 maggio, le cinque eliminatorie regionali, svoltesi a Bellinzona, Dongio, Riva San Vitale, Locarno e Savosa, hanno ospitato quasi 600 ragazzi che con entusiasmo si sono cimentati nello sprint. A Biasca e Locarno era abbinata pure una eliminatoria Ubs Kids Cup. I 60 m è la distanza che raccoglierà le sfide dei primi 4 atleti per ogni regione nati tra il 2011 ed il 2008. Per il vincitore in palio ci sarà il posto alla finale nazionale e il titolo di ragazzo più veloce del Ticino della propria categoria.

Le sfide sugli 80 m per le categorie U16 apriranno le danze alle 13.30. I migliori otto tempi si guadagneranno il posto per la finalissima ticinese, mentre i migliori tempi di ogni annata nelle batterie varranno il biglietto per Sciaffusa.

Al femminile, tra le favorite citiamo Ivana Pirolli (Usa), Carole Brechbühl (Gab), Emma Rosa (Sam), Amy Küng (Sfg Biasca). Tra i ragazzi spicca Matteo De Biasio (Sam) unico per ora sotto i 10”. A contrastarlo ci saranno Giulio Fugazzi (Sfg Chiasso), già capace di vincere una volta la finale nazionale, il suo compagno Simone Soggetto e Martin Malinverno (Sab).

La finale di Lugano aprirà il tris di finali dei progetti giovanili di Swiss Athletics. Infatti, mercoledì 9 giugno sarà la volta dei mezzofondisti con il MilLe Gruyère organizzato dal Gab Bellinzona e sabato 12, sempre al Comunale sotto la regia della Sab, dopo un anno di pausa tornerà l’amatissima Ubs Kids Cup.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Qatar 2022
8 ore
Il Giappone che non t’aspetti: primo posto di gruppo
Dopo i tedeschi, i nipponici mandano al tappeto anche la Spagna, che però va comunque agli ottavi: i primi sfideranno i croati, i secondi i marocchini
Qatar 2022
9 ore
La vittoria non basta: dopo i belgi, anche i tedeschi a casa
La vittoria per 4-2 sul Costarica non permette alla Germania di evitare la seconda eliminazione di fila dopo la fase a gironi a un Mondiale
Hockey
9 ore
Colpo Bienne, da Buffalo arriva Riley Sheahan
Liberato dall’impegno con i Sabres, il trentunenne centro canadese ha firmato con i Seeländer un contratto valido sino a fine stagione
Calcio
12 ore
Juventus, l’Uefa indaga su violazioni del fair play finanziario
L’inchiesta della Federcalcio europea mira a verificare la corrispondenza al vero della situazione finanziaria che permise la transazione in agosto
Qatar 2022
13 ore
Per la Svizzera è giunta l’ora della verità
Contro la Serbia ci si gioca un posto agli ottavi. Le due squadre sono al completo. Sow: ‘Dobbiamo provocare più occasioni da rete’
Qatar 2022
13 ore
Il Marocco batte anche un Canada senza ambizioni ed è primo
Ziyech ed En-Nesyri regalano agli africani la loro seconda qualificazione alla fase a eliminazione diretta a un Mondiale, dopo quella del 1986
Qatar 2022
13 ore
Con un po’ di fortuna la Croazia manda a casa il Belgio
La sfida tra secondi e terzi dell’ultimo Mondiale termina 0-0 e spedisce i balcanici agli ottavi e i Diavoli rossi a casa
Sci
14 ore
Gli esami in Svizzera confermano: trauma cranico per Caviezel
Di rientro da Lake Louise, il trentaquattrenne si è sottoposto a nuovi esami che hanno convalidato la tesi canadese. Tuttavia sono previsti nuovi test
SPORTS AWARDS
15 ore
Noè, Lara e gli altri dei di Olimpia tra i finalisti di Zurigo
Anche i due ticinesi nominati per la serata di Gala dell’11 dicembre, dove verranno eletti i successori di Marco Odermatt e Belinda Bencic
Ciclismo
16 ore
I Giochi cancellano i Campi Elisi: nel 2024 arrivo a Nizza
Presentata un’anteprima dell’edizione di una Grande Boucle che sarà nell’ombra delle Olimpiadi. E che per la prima volta scatterà dall’Italia, da Firenze
© Regiopress, All rights reserved