laRegione
Nuoto
20.05.21 - 12:46
Aggiornamento: 14:17

A Budapest Noè Ponti prenota un'altra finale europea

Con la staffetta mista, il verbanese stacca l'ottavo tempo, l'ultimo utile per agguantare un posto nella gara che assegnerà le medaglie

a-budapest-noe-ponti-prenota-un-altra-finale-europea
Ancora una finale (Keystone)

Il quarto giorno di gare nella piscina di Budapest, teatro dei Campionati europei di nuoto, regala altre soddisfazioni e speranze per la Svizzera, che qualifica per la finale la staffetta mista (con, fra gli altri, il gambarognese Noè Ponti), mentre Lisa Maimé (200 m rana) e Antonio Djakovic (200 stile libero) sono pienamente in corsa per centrare pure loro questo obiettivo.

La staffetta mista composta da Thierry Bollin (dorso), Lisa Maimé (rana), Noè Ponti (delfino) e Maria Ugolkova (stile libero) ha comunque faticato a staccare il biglietto per la finale della 4 x 100, riuscendoci nel tempo di 3'46"85, sinonimo di ottavo miglior tempo su un totale di 27 nazioni (con i britannici a guardare tutti dall'alto con il tempo di 3'43"30).

Un'ora prima della staffetta, Lisa Mamié si è mostrata convincente nei 200 m di rana. La 22enne zurighese ha completato la sua gara in 2'24''47, ottenendo ancora una volta il limite richiesto per Tokyo. Solo la russa Yevgenia Chikunova (2'23''92) e la britannica Abbie Wood (2'24''16) hanno nuotato più velocemente. Altrettanto bene ha fatto Antonio Djakovic, pure lui promosso al secondo turno dei 200 stile libero al termine di una buona gara: 1'47''28 il tempo del turgoviese, che ha così stabilito il nuovo record svizzero sulla distanza. Solo quattro dei 75 concorrenti scesi in acqua sono stati più veloci di lui. Il sesto classificato nei 400 m a questi Europei ha quindi un'ottima possibilità di centrare la finale dei migliori otto dei 200 m. Il russo Martin Malyutin, campione europeo sulla distanza doppia è stato il più veloce nelle batterie di qualificazione. Batterie che, per i colori rossocrociati, hanno promosso pure Nils Liess (1'48''13 per lui).

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
COSE DELL'ALTRO MONDO
7 min
Aaron Rodgers si accomoda nell’elitario club dei 500
Il quarterback di Green Bay ha infranto il muro del mezzo migliaio di touchdown lanciati. Meglio di lui solo Brady, Brees, Manning e Favre
Calcio
3 ore
L’Italia chiede al Brasile l’estradizione di Robinho
L’ex attaccante del Milan violentò una 23enne a Milano nel 2013. È condannato a nove anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo
CORSA D'ORIENTAMENTO
4 ore
La finale di Coppa del mondo sorride agli svizzeri
A Davos e Klosters, ottime prove degli elvetici che hanno tenuto testa a svedesi e norvegesi. Elena Roos terza nella prova long
TIRI LIBERI
6 ore
Lugano in costruzione, Sam già rodata
Cosa ha lasciato il primo turno di campionato al di là della sconfitta del favorito Friborgo. Tigers al lavoro, la Spinelli attende esami più tosti
Storie mondiali
11 ore
Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore
Il successo dei Galletti nel Mondiale del 1998, cavalcato o misconosciuto a seconda delle fazioni, si portò appresso diverse implicazioni politiche
CALCIO
20 ore
Gonzalo Higuain annuncia il ritiro
L’attaccante argentino, vicecampione del mondo 2014, chiuderà la carriera al termine della stagione di Mls con l’Inter Miami
CALCIO
23 ore
La settimana della verità per Gerardo Seoane
Il Bayer Leverkusen confrontato con il peggior inizio di stagione da 40 anni a questa parte. Il tecnico lucernese obbligato a vincere con Porto e Schalke
CALCIO
1 gior
Anche 32 bambini tra le vittime del massacro di Malang
Delle 125 vittime, la più giovane aveva due o tre anni. Il governo indonesiano formerà una commissione d’inchiesta, molte Ong chiedono sia indipendente
Calcio
1 gior
Scontri allo stadio: quattro arresti e sedici perquisizioni
I fatti risalgono al 23 ottobre 2021 dopo la partita di calcio che opponeva l’Fc Zurigo e il Grasshopper e dove vi fu uno scambio di materiale pirotecnico
hockey
1 gior
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
© Regiopress, All rights reserved