laRegione
Zugo
Ambrì
19:45
 
Ajoie
Kloten
19:45
 
Berna
Losanna
19:45
 
Davos
Bienne
19:45
 
Ginevra
Lakers
19:45
 
Zurigo
Langnau
19:45
 
Lugano
Friborgo
19:45
 
Sierre
Langenthal
19:33
 
Dra.gosier-ga
Olten
19:45
 
La Chaux de Fonds
Visp
19:45
 
OLIMPIADI
11.03.21 - 11:49
Aggiornamento: 18:07

Il comitato olimpico Usa contro il boicottaggio di Pechino 2022

La presidente Susanne Lyons: ‘Il tema della violazione dei diritti umani da parte della Cina deve essere affrontato attraverso i canali governativi’

il-comitato-olimpico-usa-contro-il-boicottaggio-di-pechino-2022

Il comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti (Usopc) ha ribadito la sua ferma opposizione al boicottaggio dei Giochi olimpici invernali di Pechino 2022, in risposta agli appelli lanciati agli atleti americani affinché non prendano parte all'evento a seguito delle violazioni dei diritti dell'uomo perpetrate dalla Cina. «Per quanto non vorremmo mai minimizzare ciò che accade in Cina riguardo ai diritti dell'uomo, non desideriamo un boicotto da parte degli atleti», ha affermato Susanne Lyons, presidente dell'Usopc. Secondo la dirigente, i boicottaggi sono inutili e penalizzano ingiustamente gli sportivi che si sono preparati per i Giochi, come ha dimostrato il caso di Mosca 1980... «Riteniamo che questi boicottaggi non siano risultati efficaci in passato, in particolare nel 1980. A perderci sono soltanto gli atleti che si preparano tutta una vita per avere l'occasione di rappresentare il loro paese. Crediamo sia una questione che con la Cina vada affrontata a livello governativo», ha aggiunto Susanne Lyons, tra l'altro membro della commissione marketing del comitato internazionale olimpico (Cio).

I Giochi invernali del 2022 inizieranno il 4 febbraio, appena sei mesi dopo quelli estivi di Tokyo, rinviati dal 2020 al 2021 causa della pandemia. La Cina è oggetto di critiche a livello mondiale su una serie di temi che coinvolgono il rispetto dei diritti umani, in particolare gli arresti di massa della popolazione uigura nello Xinjiang, oltre ovviamente alla decennale questione dell'occupazione illegale del Tibet.

Secondo gli Stati Uniti, le persecuzioni contro gli uiguri equivalgono a un genocidio, per cui alcuni parlamentari hanno depositato in senato, a inizio febbraio, una risoluzione per chiedere al Cio di ritirare l'organizzazione dei Giochi alla Cina, a causa “delle flagranti violazioni dei diritti dell'uomo”. Un simile appello è stato lanciato pure in Canada da una trentina di parlamentari e di associazioni.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Basket
21 min
Nancy Fora: ‘Importante la cultura del lavoro’
La cestista ticinese spiega i segreti dei successi dell’Elfic Friborgo, squadra che in Svizzera non ha praticamente rivali
Basket
58 min
Mercoledì di nuovo in campo Lugano e Massagno
La Sam vincitrice della Coppa di Lega ospita il Neuchatel, mentre i Tigers ricevono il Vevey forse privo di Sefolosha
Tennis
1 ora
Golubic subito sconfitta a Lione
Ancora a secco di successi in un tabellone principale nel 2023 la trentenne tennista rossocrociata
Tennis
13 ore
Djokovic più forte di tutti e di tutto
Il serbo ha conquistato l’Open australiano mostrando, oltre a una netta superiorità tecnica, pure una forza mentale impressionante
Calcio
20 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
20 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
22 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
1 gior
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
1 gior
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
1 gior
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
© Regiopress, All rights reserved