laRegione
il-campionato-di-basket-riparte-ma-all-appello-manca-un-coach
Keystone
Daniel Goethals lascia Neuchâtel per il campionato francese
Altri sport
23.02.21 - 17:300
Aggiornamento : 17:49

Il campionato di basket riparte, ma all'appello manca un coach

Dopo la pausa dedicata alla Nazionale, sabato via al terzo turno di Serie A. Il Neuchâtel cambia allenatore, all'Olympic Krajina per Garrett.

di Mec

Ci si avvicina al terzo turno di serie A maschile, che debutterà sabato. Swiss Basket ha deciso perché questa formula non venga cancellata a favore dei play off, per i quali non si sa ancora cosa succederà. Quanto questa fase potrà cambiare gli attuali equilibri, non si sa, anche perché durante la pausa della nazionale sono cambiate alcune cose.

L'allenatore del Neuchâtel Daniel Goethals ha chiesto la rescissione del contratto, avendo avuto un’offerta in Pro 2 francese, campionato di livello superiore al nostro. Dietro la scelta ci sta anche il fatto che il belga non era lontano dal taglio, visti i risultati non soddisfacenti ottenuti sinora e il clima poco sereno nella squadra. Questi 'rumors' ci sono stati detti dai “soliti ignoti”, perché i segreti di Pulcinella non si possono svelare impunemente. Secondo noi il campionato perde un coach di spessore, che aveva dato una buona impronta al Neuchâtel la scorsa stagione. Poi, come spesso accade quando un carattere esigente si confronta con un gruppo che ama ben altro, alla fine a pagarne le conseguenze è quello che dirige e non chi dovrebbe eseguire. È infatti sempre più facile lasciarne a casa uno, e non dieci o anche solo la metà. Se un giocatore perde sei palloni, sbaglia nove tiri liberi, non gioca con la squadra e come lui fanno altri compagni, siamo certi che la colpa sia sempre del coach?

Questo vale ovviamente per tutti gli sport di squadra, nei quali il potere di una società si misura nelle capacità di difendere l’allenatore anziché cedere ai capricci dei giocatori. Quante sono queste società? Quante, viste le casse allo stremo, se lo possono permettere? La risposta sta tutta qui.

Sul fronte giocatori, l’Olympic ha detto addio a Garrett, poco redditizio nei due gironi: al suo posto il croato Kristijan Krajina (1990, 208 cm, poste 5), che ha giocato quattro gare in stagione con KK Cibona Vip Zagabria. Le sue cifre non sono stratosferiche, ma nel contesto svizzero sarà una pedina di peso. Un rinforzo, come c’era da aspettarsi, visto che l’Olympic sta rincorrendo uno dei primi due posti in classifica, ciò che rientra nelle sue abitudini nel nostro campionato.

La SB Cup, ex Coppa della Lega al femminile, non vedrà la finale il 14 marzo a Montreux bensì il 6 marzo a Vevey. L’Elfic si è qualificato per gli ottavi di finale di Coppa Europa e mercoledì 17, nella bolla di Sfantu Georghe (Romania) sfiderà le israeliane dell’Elitzur Ramla: dovessero vincere, giocheranno i quarti venerdì 19. Nella finale di SB Cup a Vevey affronteranno l’Hélios, sorprendente vincitore in semifinale sul Winterthur.

 

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
7 ore
Il Lugano stringe i denti, vince e blinda la salvezza
I bianconeri battono il Losanna con un gol di Maric e raggiungono quota 40, considerata da Jacobacci la quota sicurezza. Ora possono pensare ai quarti di Coppa
Il tramonto della Valascia
9 ore
‘Questo stadio mancherà a tutti’
Un giornalista e un ex giocatore (pure nei panni dell'avversario) sfogliano l'ultima pagina dell'album
Hockey
22 ore
Alexandra e Tim, due bastoni e... una fattoria
Portiere delle Ladies lei, attaccante dei bianconeri lui: due carriere distinte ma con parecchi punti in comune
Hockey
1 gior
Il Lugano conosce il suo rivale: nei quarti sfida il 'Rappi'
Trascinati dal loro portiere Melvin Nyffeler, a sorpresa i sangallesi eliminano il Bienne nei pre-playoff di National League. Il Davos, invece, è sull'1-1
Calcio
1 gior
Tra Chiasso e Kriens finisce 0-0. Un'occasione sprecata
I rossoblù costretti al pareggio da una squadra lucernese scesa in Ticino per barricarsi. ‘Ma la stagione è ancora lunghissima‘, dice il rientrante Maccoppi
NUOTO
1 gior
Tre record ai Nazionali di Uster. E il Ticino fa la sua parte
Noé Ponti brilla ancora ai campionati svizzeri, polverizzando l'8'06''64 di Stefan Sigrist sugli 800 stile libero, che resisteva da dodici anni
Tennis
1 gior
A Bellinzona continua il sogno di Simona Waltert
La ventenne grigionese vince la sfida con la coriacea Jana Fett e si qualifica alle semifinali del torneo Itf W 60
Calcio
1 gior
Europei di calcio, dodici città pronte ad aprire al pubblico
In sospeso, oltre a quelle di Bilbao e Dublino, restano le sorti di Monaco e Roma. 'Hanno tempo fino al 19 aprile per informarci sui loro piani', dice l'Uefa
CICLISMO
1 gior
Doppietta Deceuninck con Honoré e Cerny
Al Giro dei Paesi Baschi la corsa si deciderà domani con sette salite in 112 km. Al comando sempre lo statunitense McNulty
CALCIO
1 gior
Lugano, c'è quel 2-0 da vendicare
I bianconeri ricevono il Losanna che a fine febbraio aveva dominato la sfida della Tuilière. Maurizio Jacobacci: ‘I presupposti sono diversi’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile