laRegione
Aarau
0
Grasshopper
0
1. tempo
(0-0)
giro-ad-asti-successo-ceco-nella-tappa-della-discordia
Keystone
CICLISMO
23.10.20 - 17:300

Giro, ad Asti successo ceco nella tappa della discordia

La terz'ultima tappa va a Cerny, mentre il vallesano Pellaud è ottavo e Keldermann resta in rosa. Mentre non si spegne la polemica: 'Qualcuno pagherà'

Il ceco Josef Cerny ha vinto per distacco la diciannovesima e terz'ultima frazione dell'edizione del 103esimo Giro d'Italia, ridotta a soli 124 chilometri – tra Abbiategrasso, in Lombardia, e Asti – dopo la protesta dei corridori, a causa delle condizioni meteo inclementi. Cosa che, però, non è piaciuta per nulla al direttore di corsa Mauro Vegni. «È stata una decisione che abbiamo subito, inaccettabile – le sue parole rilasciate ai colleghi di Rainews –. Adesso pensiamo ad arrivare fino a Milano, ma quando saremo a bocce ferme di certo qualcuno pagherà anche questo».

Naturalmente la tappa non ha avuto alcun influsso sulla classifica, dove l'olandese della Sunweb Wilco Kelderman rimane in rosa, nonostante un distacco al traguardo superiore agli undici minuti. Tra i protagonisti di giornata, invece, da citare il vallesano Simon Pellaud, che ha chiuso all'ottavo posto a 1'10'' dal vincitore.

Vuelta, Sam Bennett in volata

Sam Bennett ha vinto in volata la quarta tappa della Vuelta al termine di 197 km con traguardo a Ejea de los Caballeros. Per l'irlandese della Deceuninck-QuickStep, già maglia gialla al Tour de France alla sua prima partecipazione, è il terzo successo in cariera nella corsa a tappe spagnola. Nessun movimento di rilievo nella generale sempre guidata da Primoz Roglic. Lo sloveno, vincitore della passata edizione e secondo al Tour, mantiene 5 rispettivamente 13 secondi di vantaggio sull'altro irlandese Dan Martin e sull'ecuadoriano Richard Carapaz.

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
È ad Ambrì il futuro di Inti Pestoni?
Stando al Blick, il ventinovenne attaccante ticinese sarebbe pronto al ritorno in Leventina, dopo cinque stagioni trascorse a Zurigo, Berna e Davos
Hockey
1 ora
Brutta tegola per l'Ambrì: Conz fuori fino a fine febbraio
Il 29enne portiere dei biancoblù si è lesionato il legamento collaterale interno del ginocchio destro e ne avrà per almeno due mesi
Altri sport
2 ore
Lotta al doping, più protezione per le 'gole profonde'
Il Parlamento dello sport approva il nuovo statuto, in vigore da gennaio, che d'ora in poi punirà coloro cercheranno d'impedire le segnalazioni d'infrazione
Hockey
3 ore
Dopo il caos viario di venerdì, il Lugano riparte dal Ginevra
Una settimana dopo la loro ultima partita, Fazzini e compagni tornano in pista: domani alla Cornèr Arena è di scena il Servette
Calcio
8 ore
Una proroga per Cornaredo, ma a determinate condizioni
Swiss Football League ha approvato una modifica regolamentare essenziale per l'FC Lugano: il direttore Campana: ‘Abbiamo importanti scadenze da rispettare’
Il ricordo
10 ore
Pauli Gut: 'Doris ci batteva tutti, sarebbe andata lontano’
Il papà di Lara è stato uno dei testimoni (da compagno di sci club e non solo) del ‘volo’ di Doris De Agostini da Airolo alla Coppa del Mondo
Sci freestyle
11 ore
Buon inizio di stagione per Marco Tadé, terzo in Svezia
Impegnato con la selezione elvetica di moguls in due eventi Fis a Idre Fjäll, il 24enne di Gordola ha dimostrato di essere pronto per la Coppa del mondo
Il ricordo
14 ore
Doris e il senso lieve della fama
Il Ticino piange Doris De Agostini la ‘dura’, esempio di come lo sport può essere vissuto ai massimi livelli con genuinità e il sorriso sulle labbra
Tennis
22 ore
Medvedev batte Thiem e si aggiudica il suo primo Masters
All'O2 Arena di Londra, il russo piega l'austriaco con il punteggio di 4-6 7-6 (7/2) 6-4
Sci
23 ore
Figini e Gut-Behrami: 'Doris un esempio per noi'
Le due sciatrici che hanno seguito le orme della De Agostini facendo la storia dello sport ticinese raccontano il loro rapporto con la campionessa scomparsa
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile