laRegione
dal-2021-chris-froome-vestira-la-maglia-della-israel-start-up-nation
CICLISMO
09.07.20 - 12:100
Aggiornamento : 12:46

Dal 2021 Chris Froome vestirà la maglia della Israel Start-Up Nation

La Ineos non prolungherà il contratto, in scadenza a dicembre, con il quattro volte vincitore del Tour de France. Il quale ha subito trovato una nuova sistemazione

Nel 2021 Chris Froome non vestirà più i panni della Ineos. Il suo contratto con la formazione britannica, in scadenza alla fine della stagione che, si spera, inizierà il 1. agosto, non verrà rinnovato. Il 35.enne britannico ha già trovato una nuova sistemazione: sarà il capitano della Israel Start-Up Nation, la squadra nella quale milita il poschiavino Matteo Badilatti. La notizia, a dire il vero, non rappresenta un fulmine a ciel sereno, perché il distacco del keniano bianco dalla ex Sky da tempo era dato per molto probabile e c'era chi ipotizzava un cambio di casacca già per il 2020, mentre l'interesse dell'emergente compagine israeliana era nota da tempo. D'altro canto, la concorrenza interna all'Ineos, con il gallese Geraint Thomas e l'astro nascente colombiano Egan Bernal (per inciso gli ultimi due vincitori del Tour de France), si era fatta molto pesante, a maggior ragione dopo l'infortunio patito nella primavera 2019 (caduta in ricognizione al Delfinato) che aveva costretto il britannico a perdere tutta la stagione. 

Approdato nel 2010 al Team Sky (dal 2019 Ineos), Froome ha vinto quattro volte la Grande Boucle. «Il suo contratto con noi va in scadenza a dicembre e abbiamo deciso di non rinnovarlo – ha precisato David Brailsford, manager della squadra –. Abbiamo deciso di renderlo noto con largo anticipo rispetto a quelle che sono le nostre abitudini, in modo da mettere a tacere ogni possibile speculazione e permettere alla squadra di concentrarsi sulla stagione che sta per cominciare. Chris è con noi dall'inizio di questa avventura. È un grande campione e con lui abbiamo condiviso momenti memorabili, ma credo sia la decisione migliore sia per la squadra, sia per Chris», ha concluso Brailsford.

Chris Froome è intenzionato a regalare all'Ineos una nuova vittoria al Tour de France. Per lui si tratterebbe del quinto successo, ciò che lo affiancherebbe a Eddy Merckx, Jacques Anquetil, Miguel Indurain e Bernard Hinault, gli unici in grado di portare la maglia gialla a Parigi per ben cinque volte.

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
2 ore
A Biasca finisce 3-1 per l'Ambrì Piotta
I biancoblu di Luca Cereda piegano i Rockets nella prima amichevole post-lockdown
Tennis
5 ore
Marco Chiudinelli: 'Amo il Ticino, perché è un po' come me'
Il tennis come scuola di vita, le nuove sfide, i consigli ai giovani, Roger Federer (ma non troppo). Intervista all'ex n. 52 al mondo: 'Contento della mia carriera'.
Formula 1
8 ore
La Formula Uno, ovvero il Circo della finzione
Con il bis a Silverstone si festeggiano i 70 anni del Mondiale automobilistico, ma la vicenda Racing Point (e altri problemi) ne mettono a nudo i limiti attuali
Calcio
20 ore
Ronaldo non basta alla Juve, ai quarti ci va il Lione
Negli ottavi di Champions i bianconeri superano 2-1 i francesi grazie al portoghese ma l'1-0 dell'andata premia gli uomini di Garcia. Il City elimina il Real.
Calcio
23 ore
Il Vaduz supera il Thun e vede la Super League
Rapp, Tosetti e compagni sconfitti 2-0 dalla squadra del Principato (seconda in Challenge) al Rheinpark nell'andata dello spareggio. Lunedì la sfida decisiva.
Ciclsimo
1 gior
Jakobsen esce dal coma ed è in buone condizioni
L'olandese caduto rovinosamente nella prima tappa del Giro di Polonia è stato risvegliato. Groenewegen squalificato, aperta un'inchiesta.
Calcio
1 gior
'Prestiti simili metterebbero a rischio lo sport svizzero'
Il direttore generale dell'Fc Lugano Michele Campana spiega la decisione della Sfl di non firmare l'accordo di prestito con l'Ufficio federale dello sport
Calcio regionale
1 gior
Seconda Lega, statistiche e curiosità della passata stagione
In attesa della ripresa dei campionati, ecco alcuni dati per cominciare a riaccendere i motori del calcio regionale
Calcio
1 gior
Francoforte nuovamente battuto: il Basilea vola ai quarti
Europa League, già forti del 3-0 dell'andata, i renani non fanno sconti ai tedeschi, stavolta superati con il minimo degli scarti
atletica
2 gior
Ricky Petrucciani è una scheggia sui 200 metri
Il ticinese dell'Lc Zürich fa segnare il nuovo record cantonale sulla distanza e si avvicina alla soglia dei 21"
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile