laRegione
BASKET
15.09.19 - 16:060
Aggiornamento : 16:46

Spagna inarrestabile. Tutti gli altri stanno a guardare

Gli iberici allenati da Sergio Scariolo mettono le mani sul secondo mondiale dopo quello del 2006, in una finale senza storia contro l'Argentina

C'è ancora la Spagna sul tetto del mondo. Dopo il titolo vinto nel 2006, gli iberici si ripetono, stavolta con l'italiano Sergio Scariolo in panchina, illustrandosi in una finale con l'Argentina che è semplicemente senza storia (95-75). Anche perché dopo appena tre minuti i sudamericani erano già sotto 14-2 nel punteggio. Il topscorer sul fronte spagnolo è stato Ricky Rubio, autore di venti punti, ma nelle fila dei campioni del mondo ci sono stati altri cinque giocatori che sono andati in doppia cifra.

Come nel 2014, sul terzo gradino del podio mondiale si piazza la Francia, dopo il successo nella piccola finale sulla selezione australiana, sconfitta con il risultato di 67-59.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile