laRegione
03.11.22 - 12:26
Aggiornamento: 18:09

Google parlerà tutte le lingue, pure quelle delle... catastrofi

Sono i tre passi avanti del motore di ricerca fra i più utilizzati al mondo: dall’inclusione alle allerte a una maggiore risoluzione dei video

Ats, a cura di Red.Web
google-parlera-tutte-le-lingue-pure-quelle-delle-catastrofi
Ti-Press
Navigando in Google

Un modello di Intelligenza artificiale (Ai) che supporterà le 1’000 lingue più parlate, portando una maggiore inclusione a miliardi di persone. Un maggiore uso dell’Ai per rilevare anche incendi e alluvioni. Video con una super risoluzione generati dall’intelligenza artificiale. Sono i tre passi avanti di Google in questo settore.

"Quello che condividiamo è una visione di speranza per il futuro: l’Ai ci sta permettendo di reimmaginare come la tecnologia può essere utile", ha spiegato la società in un evento a New York.

Riguardo al linguaggio, il colosso americano, che sul terreno dell’intelligenza artificiale si sfida a distanza con Meta-Facebook, ha creato un modello vocale universale. Si chiama Universal Speech Model, al momento è formato da oltre 400 lingue e va ad ampliare il catalogo di idiomi utilizzabili sia nelle app di riconoscimento vocale che nell’uso della tastiera digitale. L’idea è di coprire tutte le lingue e i dialetti nazionali al mondo, per allargare l’accessibilità nelle ricerche e nella digitazione predittiva.

Un secondo punto riguarda la generazione di video partendo da indicazioni scritte. La novità è che gli algoritmi usati da Google adesso possono non solo generare filmati a partire da un testo ma anche creare modelli in 3D, utilizzando persino istruzioni con la voce. Il terzo ambito di lavoro su cui Google è impegnata con gli algoritmi è l’ambiente e il clima. I suoi modelli di Ai possono identificare e monitorare gli incendi e le inondazioni. "È un altro evento meteorologico estremo esacerbato dai cambiamenti climatici. Nel 2021, abbiamo inviato 115 milioni di notifiche di allerta a 23 milioni di persone tramite Ricerca Google e Maps. Ora estenderemo lo strumento a più aree nel Sudamerica, Africa subsahariana e Asia meridionale", ha spiegato Jeff Dean, Google senior.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Tecnologia
Tecnologia
3 gior
Va usato diversamente! Tecnologie e usi inattesi
Le Big Tech sono in difficoltà anche perché gli utenti non sempre si comportano come le aziende sperano. Come spesso accade
TECNOLOGIA
1 mese
Tecnologia: un’alleata, non una nemica
Prudenza e regole, ma non sprechiamo l’immenso potenziale che il digitale offre all’educazione e alla crescita
Tecnologia
1 mese
L’ondata Covid in Cina? Una minaccia per Apple
Gli analisti temono per il trimestre in corso un calo dei ricavi sotto i 123,9 miliardi di dollari dello scorso anno
Tecnologia
1 mese
Twitter, nuove regole per bloccare l’incitamento all’odio
Il social annuncia che i tweet con parole vietate o di incitamento all’odio verranno valutati in base al contesto e penalizzati nella diffusione
Tecnologia
1 mese
Twitter avvia da domani gli abbonamenti premium
Da domani con 8 dollari al mese (11 su iPhone) sarà possibile ottenere la famosa (o famigerata) spunta blu e modificare i tweet già pubblicati
TECNOLOGIA
2 mesi
L’essere umano sempre al centro
L’intelligenza artificiale a 25 anni dalla prima sfida vinta da un computer contro un campione del mondo di scacchi
Tecnologia
2 mesi
Facebook, via dai profili preferenze religiose e politiche
Dal primo dicembre il social cambia in favore della privacy
Tecnologia
2 mesi
Musk riammette Trump su Twitter, ma lui resta su Truth
Il nuovo patron del social network ha riattivato l’account dell’ex presidente Usa dopo un sondaggio fra gli utenti
Tecnologia
2 mesi
Mentre Twitter e Meta licenziano, TikTok continua ad assumere
La piattaforma cinese è impegnata in un piano triennale di reclutamento di circa 3’000 ingegneri nelle sue sedi in tutto il mondo
Social
3 mesi
Instagram nel caos, profili sospesi e followers spariti
Diversi utenti hanno segnalato la sospensione dei propri account e la perdita dei followers
© Regiopress, All rights reserved