laRegione
30.01.22 - 14:15
Aggiornamento: 14:51

Giappone primo al mondo per richieste di censura su Twitter

Nella prima metà del 2021, circa il 43% delle richieste proveniva dal Paese del Sol Levante. A seguire Russia, Turchia, India e Corea del Sud

Ats, a cura de laRegione
giappone-primo-al-mondo-per-richieste-di-censura-su-twitter
Keystone

Il Giappone è il primo Paese al mondo nella classifica globale del numero di richieste del governo per la censura dei contenuti su Twitter.

Il rapporto bimestrale, fornito dalla piattaforma statunitense, si riferisce alla prima metà del 2021 e segnala come il 43% delle 43’387 richieste ricevute tra gennaio e giugno dell’anno scorso arrivi dal Paese del Sol Levante sotto forma di ordini esecutivi, ingiunzioni dei tribunali e dei rappresentanti legali, per un totale di poco più di 18’500.

A seguire c’è la Russia con il 25% delle domande, davanti a Turchia, India e Corea del Sud.

Il rapporto di Twitter specifica che il 93% delle richieste ricevute da Tokyo si riferivano a leggi in materia di narcotici e controllo della droga, oscenità e crimini legati a frodi finanziarie. Il Giappone – che è il secondo mercato dopo gli Stati Uniti per Twitter – è stato il primo Paese per richieste di censura anche nell’intero 2020.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Tecnologia
Tecnologia
1 sett
Va usato diversamente! Tecnologie e usi inattesi
Le Big Tech sono in difficoltà anche perché gli utenti non sempre si comportano come le aziende sperano. Come spesso accade
TECNOLOGIA
1 mese
Tecnologia: un’alleata, non una nemica
Prudenza e regole, ma non sprechiamo l’immenso potenziale che il digitale offre all’educazione e alla crescita
Tecnologia
1 mese
L’ondata Covid in Cina? Una minaccia per Apple
Gli analisti temono per il trimestre in corso un calo dei ricavi sotto i 123,9 miliardi di dollari dello scorso anno
Tecnologia
1 mese
Twitter, nuove regole per bloccare l’incitamento all’odio
Il social annuncia che i tweet con parole vietate o di incitamento all’odio verranno valutati in base al contesto e penalizzati nella diffusione
Tecnologia
1 mese
Twitter avvia da domani gli abbonamenti premium
Da domani con 8 dollari al mese (11 su iPhone) sarà possibile ottenere la famosa (o famigerata) spunta blu e modificare i tweet già pubblicati
TECNOLOGIA
2 mesi
L’essere umano sempre al centro
L’intelligenza artificiale a 25 anni dalla prima sfida vinta da un computer contro un campione del mondo di scacchi
Tecnologia
2 mesi
Facebook, via dai profili preferenze religiose e politiche
Dal primo dicembre il social cambia in favore della privacy
Tecnologia
2 mesi
Musk riammette Trump su Twitter, ma lui resta su Truth
Il nuovo patron del social network ha riattivato l’account dell’ex presidente Usa dopo un sondaggio fra gli utenti
Tecnologia
2 mesi
Mentre Twitter e Meta licenziano, TikTok continua ad assumere
La piattaforma cinese è impegnata in un piano triennale di reclutamento di circa 3’000 ingegneri nelle sue sedi in tutto il mondo
Tecnologia
3 mesi
Google parlerà tutte le lingue, pure quelle delle... catastrofi
Sono i tre passi avanti del motore di ricerca fra i più utilizzati al mondo: dall’inclusione alle allerte a una maggiore risoluzione dei video
© Regiopress, All rights reserved