laRegione
slitta-al-2023-il-lancio-degli-occhiali-connessi-di-apple
Prezzo di posizionamento abbastanza alto (Keystone)
17.01.22 - 12:26
Aggiornamento : 15:18

Slitta al 2023 il lancio degli occhiali ‘connessi’ di Apple

Secondo Bloomberg, difficoltà progettistiche a livello software e nell’utilizzo quotidiano. Da risolvere anche l’eccessivo surriscaldamento dell’oggetto.

Ats, a cura de laRegione

Potrebbe esserci un rallentamento nel lancio degli occhiali di realtà aumentata di Apple. Lo riporta Bloomberg che, attraverso una fonte vicina all’azienda, avrebbe raccolto alcune testimonianze circa le difficoltà nella progettazione del dispositivo, sia a livello di software che nell’utilizzo quotidiano. Da risolvere ci sarebbe, tra l’altro, un eccessivo surriscaldamento degli occhiali, dovuto probabilmente alla potenza richiesta nell’elaborazione delle grafiche tridimensionali unite alla necessità di scaricare continuamente dati e informazioni da internet.

Stando a Bloomberg, Apple aveva pianificato di rivelare il visore alla Worldwide Developers Conference di quest’anno, l’appuntamento d’inizio estate che dedica alla sua comunità di sviluppatori Invece “le sfide di sviluppo legate al surriscaldamento, alle fotocamere e al software hanno reso più difficile rimanere in pista con tale tempistica”. Più probabile dunque che la presentazione avvenga tra la fine dell’anno in corso e il 2023, con una vendita tra non meno di 12 mesi.

Bloomberg parla anche di un prezzo di posizionamento abbastanza alto, oltre i duemila dollari citati in precedenza. L’analista Ming-chi Kuo, esperto di fatti che riguardano Apple, ha riferito che il dispositivo avrà due chip speciali, pari a quelli dell’ultima gamma di computer del colosso americano, conosciuti come M1. Questo dovrebbe far lievitare il prezzo degli occhiali a una cifra vicina ai tremila dollari, giustificata anche dalla presenza di due microdisplay Oled a 4K, sensori 3D per il tracciamento delle mani e audio spaziale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
apple bloomberg eyeglasses occhiali software surriscaldamento
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Tecnologia
Tecnologia
2 sett
Pubblicità ovunque, anche negli ‘Shorts’ di YouTube
La piattaforma sta sperimentando banner anche nel formato di video brevi
Tecnologia
2 sett
TikTok è l’app più scaricata da inizio 2022, Twitter sedicesima
Il social network della cinese ByteDance ha superato quota 3,5 miliardi di download nel mondo. Seguono a distanza Instagram, Facebook, WhatsApp e Telegram
TECNOLOGIA
3 sett
Automatizzazione ad ogni costo?
L’ingegneria informatica davanti alla sfida tecnologica ed etica della sua pervasività
Tecnologia
1 mese
Meno chat e più social: WhatsApp lancia Community
La nuova funzione permetterà di riunire un insieme di gruppi con simili interessi in un unico canale in cui gli amministratori possono inviare messaggi
Tecnologia
1 mese
Internet Explorer va definitivamente in pensione fra tre mesi
Il popolare browser di Microsoft dal 15 giugno verrà sostituito, dove ancora impiegato, dal successore Edge, che resta tuttavia ancora poco utilizzato
TECNOLOGIA
1 mese
Il metaverso, sogno oppure incubo?
Con la rubrica a cura dell’USI uno sguardo critico sul futuro preconizzato da Mark and friends
Tecnologia
2 mesi
La Russia bandita anche dal calcio virtuale
Ea Sports, la casa produttrice del titolo di punta FIFA 22, ha deciso di rimuovere la nazionale e i club russi dai suoi videogiochi calcistici
TECNOLOGIA
2 mesi
Quando l’informatica è dappertutto
L’ubiquità dei sistemi informatici si confronta con la questione della privacy
Tecnologia
3 mesi
Giappone primo al mondo per richieste di censura su Twitter
Nella prima metà del 2021, circa il 43% delle richieste proveniva dal Paese del Sol Levante. A seguire Russia, Turchia, India e Corea del Sud
Social
4 mesi
Community, nuova funzione di WhatsApp, è testata su iPhone
Consente agli amministratori di collegare fino a dieci gruppi in un’unica community, così da permettere ai membri di visualizzare tutti i contenuti
© Regiopress, All rights reserved