laRegione
tiktok-rende-privati-i-profili-degli-under-16
(Keystone)
Tecnologia
13.01.21 - 11:300
Aggiornamento : 14:28

TikTok rende privati i profili degli "under 16"

La modifica per promuovere la sicurezza dei minori. Solo i follower approvati potranno vedere e commentare i contenuti degli utenti fra i 13 e i 15 anni.

A partire da oggi, tutti i profili di TikTok intestati a utenti di età compresa tra i tredici e i 15 anni diventano privati di default. Lo annuncia la stessa società, nell'ambito di una serie di restrizioni rivolte a questa fascia d'età.

Come diretta conseguenza della nuova regola, spiega TikTok, "soltanto i follower approvati avranno la possibilità di vedere i contenuti degli utenti minori di 16 anni". Proprio pochi giorni fa il Garante privacy italiano ha aperto una indagine sulla sfera privata dei minori di TikTok.

Riguardo le altre limitazioni per gli utenti di meno di 16 anni, la chat toglie l'opzione Tutti a chi può commentare i loro video (ora gli utenti più giovani devono scegliere tra Amici o Nessuno). Ci sono modifiche anche alle impostazioni dei Duetti e della funzione Stitch (con cui si possono tagliare scene e inserirle nei propri video) "al fine di renderli disponibili solo per contenuti creati da utenti con o più di 16 anni.

Per gli utenti tra i 16 e i 17 anni, l'impostazione di default di queste funzioni è ora su Amici". Inoltre, spiega TikTok, c'è "la possibilità di scaricare soltanto i video creati da utenti con più di 16 anni. Gli altri utenti possono decidere se consentire il download dei loro video. Mentre, per coloro tra i 16 e i 17 anni, l'impostazione è di disattivata di default, ma possono decidere di attivarla". Infine, è attivata in automatico su Off, per gli utenti di età compresa tra i 13 e i 15 anni, l'impostazione dell'opzione Suggerisci il tuo account agli altri.

"Le novità si basano su ulteriori modifiche apportate in precedenza per promuovere la sicurezza dei minori, inclusa la limitazione della messaggistica diretta e delle dirette streaming per gli account di minori di 16 anni - spiega Alexandra Evans, Head of Child Safety di TikTok Europe. Sappiamo che non c'è un traguardo finale quando si tratta di sicurezza dei minori, ed è per questo che siamo costantemente impegnanti nel miglioramento delle nostre politiche, investendo nella tecnologia e nei nostri team di moderazione, in modo tale che TikTok rimanga un luogo sicuro".

"I diritti alla protezione della sfera privata e la sicurezza on line della nostra comunità sono una priorità assoluta per TikTok e, in particolare, quando si tratta dei nostri utenti più giovani, motivo per cui stiamo apportando questi significativi cambiamenti - aggiunge Elaine Fox, Head of Privacy per la regione Europa, Medio Oriente e Africa di TikTok. Vogliamo incoraggiare la fascia più giovane della nostra comunità a impegnarsi attivamente nel proprio percorso in materia di sfera privata on line e, facendolo fin da subito, speriamo di ispirarli ad assumere un ruolo attivo e prendere decisioni consapevoli sul tema".

TOP NEWS Tecnologia
Tecnologia
2 gior
Dopo Facebook e LinkedIn, in Rete anche database di Clubhouse
La piattaforma smentisce un 'data breach' o una violazione sostenendo che i dati messi in Rete da presunti hacker fossero già disponibili pubblicamente
Tecnologia
2 mesi
Microsoft valuta l'acquisto di Pinterest
Lo riporta il Financial Times. Il social di condivisione di foto e video in bacheche ha aumentato del 600% il suo valore di mercato durante la pandemia
Tecnologia
2 mesi
Telegram: ora possibile importare chat da WhatApp, è sfida
I contenuti e i messaggi importati non occuperano spazio extra. Whatsapp continua a perdere posizioni dopo le recenti polemiche sulla privacy
Tecnologia
3 mesi
Cybersicurezza, in Svizzera 230'000 pc con Windows obsoleto
Ancora installate versioni del sistema operativo non più supportate e con possibili vulnerabilità. Si rischia di dover risarcire in caso di furto di dati
Tecnologia
3 mesi
WhatsApp non funzionerà più su alcuni smartphone
Dal prossimo anno i telefonini più datati, tra cui l'iPhone 4 e 5, non supporteranno più la popolare app di messaggistica. Chi può aggiorni il software
Tecnologia
3 mesi
Dopo Google e Spotify anche Telegram down
L'applicazione di messaggistica e chat oggetto di un disservizio a livello mondiale. Ancora sconosciute le cause
Tecnologia
4 mesi
Google ha di nuovo problemi: Gmail giù per 15mila persone
Lo ha annunciato lo stesso colosso informatico. Gli altri servizi non registrano per il momento problemi
Tecnologia
4 mesi
Intel: 'Alle misure di laboratorio noi preferiamo la realtà'
Intervista a Paolo Canepa, portavoce della multinazionale americana 'scaricata' da Apple in favore di Arm. La replica tecnologica? Si chiama 'Evo'
Tecnologia
4 mesi
Google giù per un problema di... disco (pieno?)
Un 'internal storage quota issue' è alla base delle difficoltà di chi, questa mattina, voleva accedere a Gmail, Youtube e altri servizi
Tecnologia
4 mesi
Google in down mondiale: problemi con Gmail, Youtube e Drive
Disservizio a livello mondiale dei servizi del colosso di Mountain View. Fermi fra gli altri la posta elettronica, Youtube e Drive. Risoluzione in corso
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile