laRegione
16.12.20 - 14:55
Aggiornamento: 17:59

Dopo Google e Spotify anche Telegram down

L'applicazione di messaggistica e chat oggetto di un disservizio a livello mondiale. Ancora sconosciute le cause

dopo-google-e-spotify-anche-telegram-down
(Keystone)

Dopo il down di Google e dei suoi servizi, a partire dalla posta elettronica, degli ultimi giorni e quello di Spotify di stamattina, anche Telegram, l'app di messaggistica istantanea e chat diretta concorrente di WhatsApp è oggetto di un disservizio a livello mondiale. Circa 9'000 le segnalazioni al sito downdetector, la maggior parte delle quali riporta una mancata connessione al server. Ancora sconosciute le cause del down del servizio. Il servizio è in fase di ripresa.

"Alcuni dei nostri utenti, principalmente in Europa e Medio Oriente, stanno attualmente riscontrando problemi di connessione. Stiamo lavorando per riportarli online. Ci scusiamo per l'inconveniente", ha scritto l'azienda sul suo profilo Twitter, mentre è comparso l'hashtag #telegramdown.

"Tutti gli interessati dovrebbero essere di nuovo online. Si potrebbe riscontrare il perdurare di alcuni effetti, come la non visibilità di tutti i messaggi: questi spariranno presto, non c'è bisogno di fare nulla. Grazie per la pazienza": lo ha comunica Telegram sul suo profilo Twitter poco dopo le 16.30. Al momento non sono note le cause del 'down', dalle segnalazioni degli utenti sembra ci siano state difficoltà a loggarsi e ad accedere all'app.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Tecnologia
TECNOLOGIA
6 ore
L’essere umano sempre al centro
L’intelligenza artificiale a 25 anni dalla prima sfida vinta da un computer contro un campione del mondo di scacchi
Tecnologia
6 gior
Facebook, via dai profili preferenze religiose e politiche
Dal primo dicembre il social cambia in favore della privacy
Tecnologia
1 sett
Musk riammette Trump su Twitter, ma lui resta su Truth
Il nuovo patron del social network ha riattivato l’account dell’ex presidente Usa dopo un sondaggio fra gli utenti
Tecnologia
1 sett
Mentre Twitter e Meta licenziano, TikTok continua ad assumere
La piattaforma cinese è impegnata in un piano triennale di reclutamento di circa 3’000 ingegneri nelle sue sedi in tutto il mondo
Tecnologia
3 sett
Google parlerà tutte le lingue, pure quelle delle... catastrofi
Sono i tre passi avanti del motore di ricerca fra i più utilizzati al mondo: dall’inclusione alle allerte a una maggiore risoluzione dei video
Social
3 sett
Instagram nel caos, profili sospesi e followers spariti
Diversi utenti hanno segnalato la sospensione dei propri account e la perdita dei followers
TECNOLOGIA
3 sett
L’informatica per il benessere
I sistemi informatici possono migliorare non solo la produttività, ma anche il benessere delle persone
Tecnologia
1 mese
Dopo il down mondiale, WhatsApp torna a funzionare
I messaggi stanno ripartendo dopo l’interruzione di un paio d’ore di questa mattina
Tecnologia
1 mese
Whatsapp non funziona: impossibile inviare e ricevere messaggi
La popolare app di chat è in down dalle 8.45 circa. Ignote le cause e la durata del disservizio
Tecnologia
1 mese
Con il 2024 stesso caricabatterie per tutti i telefonini
Dalla primavera 2026, l’obbligo fra gli Stati membri dell’Unione europea si estenderà ai computer portatili
© Regiopress, All rights reserved