laRegione
col-coronavirus-la-tv-e-tornata-in-auge
Ti-Press
Tecnologia
17.06.20 - 15:420

Col coronavirus la tv è tornata in auge

La pandemia ha fatto riguadagnare punti alla televisione, indica un rapporto della Reuters. Cresce il bisogno di accedere ad informazioni affidabili.

Roma - Con la crisi per il coronavirus sono tornati in auge i media più vecchi come la televisione, anche tra i giovani. Sono cresciuti pure i siti di notizie e i social media, mentre sono calati i lettori dei giornali. Sono i dati che emergono dal Digital News Report 2020 della Reuters, nella sezione dedicata agli effetti del Covid sull'editoria e redatta grazie ad una indagine condotta fino ad aprile in sei paesi: Stati Uniti, Germania, Spagna, Regno Unito, Argentina e Corea del Sud.

Secondo il rapporto, "la crisi del Covid ha accelerato la ricerca di notizie affidabili e nei prossimi 12 mesi ci sarà un cambiamento significativo nei media anche dovuto all'incertezza economica e politica e ad una maggiore preferenza degli utenti per il digitale e i dispositivi mobili".

Durante il coronavirus, per l'83% degli utenti fonti affidabili di informazioni sono stati medici e scienziati, a seguire organizzazioni sanitarie nazionali (76%) e globali (73%), media e governi (59%), persone comuni (43%) e politici (35%).

Nei paesi presi in esame, il 24% degli utenti durante la quarantena ha usato Whatsapp per informarsi; il 18% si è unito ad un gruppo di discussione che prima non conosceva su Facebook e WhatAapp; il 51% ad un gruppo con familiari, amici e colleghi. Infine, un utente su 10 ha usato le app di videochat come Zoom, Houseparty e Google Meets, alcuni per la prima volta.

TOP NEWS Tecnologia
Tecnologia
1 mese
Facebook, metà dei dipendenti a lavoro remoto nel 2030
Mark Zuckerber vuole adottare misure per iniziare ad aprire all'impiego a distanza anche per gli attuali lavoratori
Tecnologia
1 mese
Spariscono le Sim dei telefoni e arrivano nuovi rischi
Intervista al professor Alessandro Trivilini (Supsi) sul nuovo fenomeno, che ammonisce: attenzione ai furti d'identità nell'internet sommerso
Tecnologia
2 mesi
Meteorologia, senza gli aerei osservazioni in calo
L'emergenza Covid ha messo in ginocchio l'aviazione. Difficile senza questi mezzi il monitoraggio atmosferico e climatico
Tecnologia
2 mesi
Zoom annuncia migliorie alla sicurezza
L'applicazione di teleconferenza era stata al centro dell'attenzione per falle e uso dei dati personali
Tecnologia
2 mesi
Hacker violano Zoom, oltre 500'000 credenziali sul dark web
L'applicazione di videoconferenze è stata presa di mira: dati di mezzo milione di utenti sono in vendita nel lato scuro della rete
Tecnologia
3 mesi
Una tastiera braille sugli smartphone Android
L'ha sviluppata Google, e si può scaricare gratuitamente (per ora, però, funziona solo per l'inglese)
Tecnologia
3 mesi
Lo smart working e Netflix mettono a dura prova Swisscom
Diversi clienti hanno lamentato interruzioni di servizio. La rete di telecomunicazioni sta lavorando per ampliare le capacità.
Tecnologia
3 mesi
Quando l'app ti tiene collegato... a tutto un mondo: scopriamole
Boom di software per videoconferenze, e-learning ma anche per feste virtuali: le nuove frontiere dei social.
Tecnologia
6 mesi
TikTok a rischio hacker
Dei ricercatori hanno scoperto una falla nell'app molto in voga tra i giovani. È dunque consigliato fare l'aggiornamento per implementare la correzione
Tecnologia
6 mesi
Ecco le peggiori password del 2019. Se le usate, cambiatele
Al primo posto si riconferma 123456. Sono quelle che i malintenzionati proveranno per prime nel tentativo di accedere ai vostri segreti
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile