laRegione
foto keystone
Tecnologia
15.11.19 - 09:410

Atterrato a Sidney dopo 19 ore di volo non stop, piloti testati

Un viaggio record quello del Boeing 787-9 della Qantas per la durata ma anche per la distanza percorsa, 17'800 km, da Londra all'Australia

È atterrato oggi all'aeroporto di Sydney il Dreamliner della compagnia di bandiera australiana Qantas che ha completato il primo volo di prova non-stop di 19 ore e 19 minuti da Londra. Un viaggio record quello del Boeing 787-9 per la durata ma anche per la distanza percorsa, 17'800 km.

Partito da Londra Heathrow giovedì alle 6 del mattino, il volo ha sorvolato Germania, Russia, Polonia, Bielorussia, Kazakistan e Cina prima di dirigersi a sud attraverso Filippine e Indonesia. Nonostante una capacità di passeggeri fino a 256, l'aereo trasportava solo circa 50 persone, tra cui scienziati, ricercatori, piloti e dipendenti Qantas, che hanno indossato per l'intero volo congegni di tecnologia per monitorare i modelli di sonno e il consumo di cibi e bevande, e per verificare l'effetto sullo stato di salute di fattori come l'illuminazione, il movimento e l'intrattenimento a bordo.

Sono stati anche registrati i livelli di melatonina che determina il jet lag, prima, durante e dopo il volo. Sono state inoltre monitorate encefalogramma le onde cerebrali e misurare la lucidità mentale dei piloti prima, durante e dopo il volo, al fine di elaborare i modelli di riposo più efficaci.

Tags
volo
sidney
londra
qantas
km
boeing
boeing 787-9
distanza percorsa
durata
percorsa
TOP NEWS Tecnologia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile