laRegione
Tecnologia
23.03.18 - 15:100

Bus autonomi a Zugo

Ffs, azienda locale dei trasporti e Moblity testeranno delle navette senza autista da domenica prossima

Da domenica a Zugo veicoli a marcia autonoma si mischieranno per la prima volta con il normale traffico automobilistico. Inizialmente i minibus viaggeranno solo con un tecnico a bordo per "conoscere" la tratta. Si tratterà poi di analizzare la reazione del veicolo autonomo con il traffico reale e verificare la durata del percorso e delle fermate. Se questa fase sarà coronata da successo, scatterà lo stadio successivo che prevede di trasportare un "gruppo selezionato di viaggiatori", indicano oggi le Ffs. Il progetto pilota è portato avanti dalla locale azienda dei trasporti pubblici, dalle Ffs e da Mobility. In un primo tempo i bus navetta senza conducente collegheranno la stazione di Zugo al parco tecnologico della città, distanti alcune centinaia di metri. L’obiettivo è integrare questa offerta nel sistema di mobilità già esistente della città di Zugo.

Tags
zugo
bus
ffs
TOP NEWS Tecnologia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile