laRegione
spavento-in-kayak-balena-prima-le-inghiotte-e-poi-le-libera
Pasto indigesto (Ti-Press)
Storie bestiali
08.11.20 - 13:360

Spavento in kayak: balena prima le inghiotte e poi le libera

Le due ragazze erano al largo di Avila Beach, in California, nella contea di San Luis Obispo, dove vivono entrambe.

Incontro fin troppo ravvicinato con una balena quello di Liz Cottriel e Julie McSorley. Le due ragazze erano al largo di Avila Beach, in California, nella contea di San Luis Obispo, dove vivono entrambe. L’idea era quella di trascorrere una piacevole giornata a guardare le balene al largo della costa centrale della California quando una megattera è emersa improvvisamente sotto il loro kayak, sollevandole a circa due metri sopra l’acqua. «Stavo letteralmente entrando dentro la bocca della balena» ha raccontato più tardi al reporter del New York Times Liz Cottriel.

Un kayaker nelle vicinanze ha filmato il video dell’incontro con un cellulare. I testimoni urlano mentre la balena fa breccia, capovolgendo il kayak e gettando le donne in acqua. «È saltata fuori e io sono spuntata subito dopo di lei», ha detto Cottriel. Un vigile del fuoco fuori servizio che stava remando con un sup nelle vicinanze le ha aiutate a raddrizzare il kayak. «Ha controllato per vedere se avevamo le braccia e le gambe e tutto il resto», ha detto Julie McSorley. Un altro kayaker ha trovato le loro pagaie e le ha restituite alle donne, che non sono state ferite ad eccezione di alcuni lividi alle braccia e all’anca di Liz Cottriel. «Sto bene», ha detto. Nonostante uno spavento che ricorderanno per il resto della loro vita. «È stato un vortice di adrenalina», ha dettoMcSorley. «Siamo state fortunate» ha aggiunto. Le balene possono pesare fino a 40 tonnellate e si nutrono di krill e piccoli pesci filtrando grandi volumi di acqua oceanica.


 

TOP NEWS Storie bestiali
Video
Storie bestiali
1 sett
Pulcini orfani ritrovano la libertà
Lasciati al loro destino non ce l'avrebbero probabilmente fatta. Ma dopo un mese di svezzamento...
Video
Storie bestiali
3 sett
Resta impigliato in una rete metallica, cervo salvato 'a forza'
Un ungulato infila le corna in una rete metallica senza più riuscire a liberarsi. Per aiutare l'animale è necessario sedarlo
Video
Storie bestiali
1 mese
La mamma muore investita, la cerbiatta Tomé svezzata a Gorduno
Senza l'intervento della Protezione animali di Locarno e le cure della Spab, non ce l'avrebbe fatta
Video
Storie bestiali
1 mese
Dove è la mamma? Storia di un vitellino
Nato durante la notte, è stato ritrovato da alcuni passanti bagnato tra le sterpaglie della golena a Monte Carasso
Storie bestiali
1 mese
Corbaro, il cucciolo d'allocco con l'ala spezzata
È stato ritrovato nel Sottoceneri e probabilmente non sarebbe sopravvissuto. Ma con un'operazione e la riabilitazione...
Video
Storie bestiali
2 mesi
Alex, salvato dopo un volo di 30 metri
Proseguono le storie bestiali raccolte dalla Società protezione animali di Bellinzona. Ecco quella di un labrador
Storie bestiali
2 mesi
La capretta nel dirupo si salva (quasi) da sé
Cronaca di un intervento 'alpinistico' per la Società protezione animali di Bellinzona sull'alpe di Nadigh, in Valle di Muggio
video
Storie bestiali
3 mesi
Laika non ha il vaccino, deve tornare a casa
La storia di un cucciolo arrivato in Ticino nel 2019 che ha dovuto essere rimandato in Ucraina
Video
Storie bestiali
3 mesi
Alla caccia dell'asinello Figo
Il quadrupede è ormai famoso in Mesolcina, dove più volte si fa trovare a brucare nei prati altrui. Prati che non vuole lasciare.
Video
Storie bestiali
4 mesi
Tequila, una cagnolina sfortunata
Con un problema congenito, ora questa cagnolina deve affrontare anche un grave infortunio alla zampa
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile