laRegione
11.08.22 - 05:30

Un anno senza Marco Borradori

Su LaRegione oggi: il ricordo di Michele Foletti e il bilancio del Municipio; bufera sul Cerere Bio Bistrot; Locarno75, a colloquio con Trevor Anderson

un-anno-senza-marco-borradori

Un anno fa un infarto portava via Marco Borradori. Una scomparsa che ha lasciato un vuoto difficilmente colmabile anche nel Municipio. Il suo successore Michele Foletti ci racconta i suoi sentimenti personali e come sono mutate le dinamiche e gli equilibri all’interno del Municipio. A un anno di distanza, tracciamo anche un bilancio in chiaroscuro dell’operato del Municipio e uno sguardo verso i futuri appuntamenti elettorali.

Stipendi non versati, niente ferie e continue pressioni: è la situazione lavorativa descritta da alcuni ex dipendenti del Cerere Bio Bistrot di Bellinzona. Quattro persone, fra le otto che hanno interrotto la collaborazione, hanno segnalato le irregolarità con una lettera inviata all’Ispettorato del lavoro.

Dal Film Festival di Locarno, a colloquio con Trevor Anderson, tra i Cineasti del presente con ‘Before I Change My Mind’, uno dei film più sorprendenti di questa 75esima edizione.

Infine il calcio. Sabato ricomincia il campionato italiano di serie A, che rimane interessante malgrado l’innegabile declino evidenziato negli ultimi anni.

Leggi anche:

Un anno fa scomparve Borradori, Foletti: ‘L’assenza si sente’

Lugano senza Borradori, un anno dopo

Fuggi fuggi dal bistrot: ‘Progetto etico rivelatosi una truffa’

La normalità non binaria dell’adolescente Robin

Torna la Serie A fra novità e vecchi difetti

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved