laRegione
21.07.22 - 05:30

Intesa tra Ps e Verdi: ‘Due posti a testa’

Su laRegione di oggi: Natalia Ferrara a Lugano, l’atleta di parkour Kevin Delcò, triangolare di Teheran, l’ultimo capolavoro di Gabriel García Márquez

intesa-tra-ps-e-verdi-due-posti-a-testa

I copresidenti del Partito socialista Laura Riget e Fabrizio Sirica parlano dei passi avanti nelle trattative tra Ps e Verdi per la lista unica in vista delle prossime elezioni cantonali. L’accordo di massima: due posti al Partito socialista, due posti ai Verdi e il quinto ancora da definire.

Natalia Ferrara sbarca a Lugano. Mancano ancora diversi mesi, il trasferimento è previsto entro la fine dell’anno, ma è certo: la granconsigliera liberale-radicale lo ha già comunicato ai colleghi di partito. Nell’intervista rilasciata a laRegione afferma: ‘In città il mio impegno non mancherà’.

Il bellinzonese Kevin Delcò partecipa a Coppa del mondo e Mondiali di parkour, mantenendo il più possibile la filosofia originaria di una disciplina nata nel 2008.

Nel suo commento Giuseppe D’Amato parla del triangolare di Teheran: ‘Iran, Turchia e Russia che non sono riuscite neanche a mettersi d’accordo su luogo e data per riannodare i lavori del Comitato costituzionale siriano all’interno del cosiddetto "processo (di pace) di Astanà"’.

‘Cronaca di una morte annunciata’ e di un capolavoro. Nell’appuntamento con la rubrica ‘Estate giallo-nera’, l’ultimo, breve, pezzo di bravura di Gabriel García Márquez.

Leggi anche:

Il Ps: ‘Lista unica verso l’accordo. Due posti noi, due i Verdi’

Natalia Ferrara a Lugano: ‘Il mio impegno non mancherà’

Quel modo elegante ed efficace di ‘spianare’ gli ostacoli

Il triangolare di Teheran e il topolino globale

‘Cronaca di una morte annunciata’, cronaca di un capolavoro

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved