laRegione
16.04.22 - 05:30

Da comico a volto di un Paese: chi era, chi è, chi sarà Zelensky

Su laRegione oggi: capire meglio il leader ucraino; Putin e la giustizia internazionale; la Siberia (di Ascona) sarà coperta; PoLuMe, ancora dissenso

da-comico-a-volto-di-un-paese-chi-era-chi-e-chi-sara-zelensky

Volodymyr Zelensky: chi era, chi è, chi sarà. Con lo storico Simone Attilio Bellezza cerchiamo un po’ meglio di capire chi sia davvero l’ex comico che oggi è diventato il volto d’un Paese che resiste all’invasore russo, con risultati peraltro inaspettati: un ruolo che non manca di sollecitare entusiasmo, ma anche facili mitizzazioni.

Mitizzazioni di cui è oggetto, dall’altra parte, anche il presidente russo Vladimir Putin, per il quale, come per il dittatore siriano Assad, la ex procuratrice del Tribunale Penale internazionale Carla Del Ponte chiede un processo per crimini di guerra.

Si chiama come una grande e fredda regione della Russia, ma di pura omonimia si tratta, anche in comune hanno il ghiaccio: parliamo della pista Siberia di Ascona, che aspetta un tetto da tempo. Ora l’idea diventa più concreta, e i lavori per la copertura prenderanno il via fra un anno.

A sud del Ticino, invece, monta il dissenso verso il progetto della terza corsia e dell’aria Tir sull’A2 nel Mendrisiotto. Nella mappa del Distretto a oggi sono quattro le realtà istituzionali – il capoluogo in testa, insieme a Balerna, Melano e Riva San Vitale – ad aver sottoscritto, per mano dei rispettivi Consigli comunali, una risoluzione determinata a fare muro tanto a PoLuMe che alla corsia per i camion.

Leggi anche:

Volodymyr Zelensky: chi era, chi è, chi sarà

Del Ponte, Putin e la giustizia internazionale

Copertura della Siberia ad Ascona, il via ai lavori fra un anno

Terza corsia e area Tir sull’A2, monta il dissenso

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved