laRegione
14.07.21 - 05:40

Attenti al cane che sta attento al lupo

Su LaRegione oggi: cani da protezione ed escursionisti; il treno riprende fiducia fra i viaggiatori; procede la riforma delle autorità di protezione; "le famiglie informate"

attenti-al-cane-che-sta-attento-al-lupo

Cani da protezione ed escursionisti, un rapporto non sempre facile, con sullo sfondo il grande tema della gestione del lupo. L'Otr Bellinzona e Alto Ticino giudica positivamente l'incontro organizzato recentemente dal Cantone per sensibilizzare i vari attori sul tema.

Dalle escursioni in montagna alle vacanze in treno, il mezzo più ecologico e sensibile all'ambiente. Uno stile di viaggio che sta riprendendo piede e riscuotendo sempre più fiducia.

Riforma delle autorità di protezione: la Divisione giustizia, in una lettera agli enti chiamati a esprimersi, indica la fine del corrente anno come il termine entro il quale il messaggio governativo verrà sottoposto dal Dipartimento istituzioni al Consiglio di Stato.

Se un tempo ci si fidava di quello che diceva la radio o il giornale, oggi "l'informato" è quello che "si informa" su vettori diversificati, preferibilmente non istituzionali, non tradizionali, non asserviti ai poteri occulti che vorrebbero regolare i nostri destini. Il commento di Claudio Lo Russo.

Leggi anche:

Escursioni e cani da protezione: ‘Fondamentale informarsi’

Vacanze in treno, staccando l’ombra da Chiasso

‘Tutorie, la maggioranza approva questa riforma’

La radio non l’ha detto, quindi ci credo

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved