laRegione
15.11.22 - 19:06
Aggiornamento: 16.11.22 - 14:29

‘Convertito’ da un articolo, restituisce 19 reperti d’arte

L’uomo, un collezionista dell’Illinois, ha deciso di ‘fare la cosa giusta’ dopo aver letto un servizio dedicato al traffico illegale di beni culturali

Ats, a cura di Red.Web
convertito-da-un-articolo-restituisce-19-reperti-d-arte
Depositphotos

Dopo aver letto un articolo di giornale sul rimpatrio di antichità rubate un collezionista americano ha restituito ai rispettivi Paesi di provenienza 19 reperti archeologici che si trovavano nella sua casa di Washington. L’uomo, un esperto in istruzione e filantropia, si è reso conto di avere con sé oggetti per un valore di decine di migliaia di dollari potenzialmente trafficati illegalmente.

I pezzi, tra cui due vasi ciprioti del settimo e ottavo secolo avanti Cristo, facevano parte della raccolta di sua nonna, una nota archeologa di origine tedesca morta nel 1992 quasi centenaria e attiva in scavi in Italia e Grecia negli anni Cinquanta e Sessanta. «Non ho idea di come abbia ottenuto gli oggetti. Era una persona perbene. Le regole allora però erano diverse. Questi oggetti erano la sua ossessione, la sua intera esistenza», ha detto suo nipote.

L’uomo ha deciso di "fare la cosa giusta" dopo aver letto sul Guardian un articolo in cui veniva citato Christos Tsirogiannis, ex archeologo di Cambridge e attualmente responsabile per la ricerca sul traffico illegale di beni culturali per la cattedra Unesco alla Ionian University di Corfù. Aveva quindi deciso di rivolgersi a lui per capire come muoversi.

«Mi ha contattato con le foto degli oggetti. Erano chiaramente autentici», ha detto l’esperto che nel corso di 15 anni ha identificato oltre 1’600 oggetti rubati negli inventari di case d’asta, gallerie, collezioni private e musei giocando un ruolo significativo nel loro rimpatrio: «Dodici pezzi venivano dalla Grecia, quattro dall’Italia, uno dal Pakistan e due da Cipro. Gli ho consigliato di restituirli».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
5 ore
Compleanno insipido: cercasi Aromat disperatamente
Per il popolare condimento, l’anno del suo settantesimo di vita si apre con una penuria sugli scaffali dei negozi svizzeri
Curiosità
2 gior
Alla prova dei fornelli la spunta la Danimarca
Mark Hansen vince il concorso internazionale Bocuse d’Or, Campionato mondiale non ufficiale di cucina. Dove la Svizzera si piazza decima
Curiosità
3 gior
ChatGPT supera esami universitari di legge e business
Anche se con voti non particolarmente alti, il potente strumento di intelligenza artificiale è stato promosso in 4 corsi di alcuni atenei statunitensi
Curiosità
1 sett
È la fisica il segreto che ci rende irresistibile il cioccolato
La scoperta apre la strada alla produzione di un prodotto dolce meno grasso e più salutare, ma ugualmente appagante
Video
Curiosità
1 sett
Metti un lupo... nuotare al largo: pescatori allibiti
Mentre erano intenti in una battuta nel golfo greco l’eccezionale incontro con un predatore intento a ritrovare la riva
Curiosità
1 sett
Uscire la mattina e ritrovarsi a meno 62,7 gradi
Yakutsk, in Russia, nella Siberia orientale, è la città più fredda del mondo. Mai così sotto zero da oltre due decenni
Video
Curiosità
1 sett
Realizzata la pizza più grande al mondo: eccola!
L’impasto è lungo quasi un chilometro e mezzo ed è farcito con formaggio, ‘pepperoni’ e oltre 2mila chili di salsa di pomodoro
Curiosità
2 sett
In alto i forni: oggi è la Giornata Mondiale della Pizza
Il 17 gennaio, ricorrenza di Sant’Antonio Abate, patrono del fuoco e dei forni, si celebra l’alimento simbolo della cucina italiana nel mondo
Curiosità
2 sett
Gli stivali a rana di William e Harry sfilano in passerella
Ricordi di infanzia costellano la nuova collezione uomo dello stilista irlandese Jw Anderson presente alla settimana della moda di Milano
Curiosità
2 sett
Shakira gliele canta, Piqué replica, il fake se la ride
Mentre il nuovo brano della cantante colombiana è da record, continuano i dissapori fra i due ex coniugi e... scoppia anche il Cas(i)o
© Regiopress, All rights reserved