laRegione
27.09.22 - 13:12
Aggiornamento: 15:15

Gli anziani sempre più a ‘dieta’ di frutta e verdura

Il costo della vita mette a dura prova la terza e la quarta età, costrette a fare i conti con il proprio borsello e il carrello della spesa

Ats, a cura di Red.Web
gli-anziani-sempre-piu-a-dieta-di-frutta-e-verdura
Ti-Press
Cosa mangiamo stasera?

L’aumento del costo della vita negli Stati Uniti sta mettendo a dura prova gli anziani, che hanno dovuto rinunciare anche alle loro abitudini alimentari per scegliere cibi meno costosi, come i dolci, anche se meno sani, a scapito di frutta e verdura. È quanto emerge da un sondaggio condotto a fine luglio dal National Poll on Healthy Aging dell’Università del Michigan, su oltre 2mila persone tra i 50 e gli 80 anni.

Il 37% degli intervistati ha dichiarato che l’aumento del costo degli alimenti ha avuto un impatto sul loro portafogli (30% nella fascia 65-80 anni), quasi un terzo ha riferito di mangiare in modo meno sano a causa dell’aumento dei prezzi del cibo. La crisi ha colpito più duramente alcuni gruppi di popolazione: quelli che valutano la propria salute fisica o mentale discreta o scarsa (rispettivamente 46% e 54%), quelli che vivono in famiglie a basso reddito (48%) o con minore istruzione (40%). In questi gruppi l’impatto dell’aumento dei prezzi del cibo sulle loro disponibilità economiche è stato molto più duro (oltre il 46% lo ha dichiarato).

Dal sondaggio è emerso, inoltre, che negli ultimi 12 mesi il 4% degli anziani ha avuto paura che il cibo a sua disposizione finisse prima di avere i soldi per comprarne di nuovo, il 15% lo ha pensato a volte. A volte questa paura è diventata realtà: è successo spesso a meno del 4% e a volte a un altro 12%.

Il 38% degli intervistati ha ammesso di non mangiare abbastanza frutta e verdura, di questo gruppo facevano parte molte delle persone che avevano maggiori probabilità di riferire che la loro dieta è diventata meno salutare a causa dell’aumento dei costi (40%). Il 29% degli anziani ha affermato di mangiare troppi dolci. Il 19% ha convenuto di non assumere abbastanza vitamine e minerali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
2 gior
Il digestivo? Te lo porta Bella, il robot-cameriere
Un po’ attrazione e un po’ supporto al personale in carne e ossa. A Losanna a fare lo slalom tra i tavoli di un ristorante c’è anche lei
Curiosità
3 gior
Trent’anni racchiusi nello spazio di 160 caratteri
Il 3 dicembre 1992 veniva trasmesso il primo Sms della storia. Un servizio sempre memo utilizzato, ma che non dovrebbe sparire
Curiosità
4 gior
Anche quest’anno, è Whamageddon: in fuga da ‘Last Christmas’
È partita ieri la tradizionale ‘sfida’ social che consiste nell’evitare di ascoltare il celebre brano dei Wham per tutto il periodo natalizio
Curiosità
6 gior
Dal forno all’Unesco: la baguette Patrimonio dell’Umanità
Il celebre sfilatino francese, insieme alle competenze artigianali e la cultura a riguardo, è stato inserito nella lista del patrimonio immateriale
Video
Curiosità
1 sett
Madre Natura contro Babbo Natale: ‘Basta consumismo!’
Il servizio postale norvegese Posten ha pubblicato uno spot natalizio che evidenzia l’impatto della stagione dei regali sul cambiamento climatico
Video
Curiosità
1 sett
Mamma scimpanzé si ricongiunge al suo cucciolo
Il piccolo era stato isolato per problemi respiratori. Il video del primo abbraccio fra madre e figlio
Curiosità
1 sett
Scoperto il messaggio in bottiglia più antico del mondo
Il rinvenimento è avvenuto sotto il pavimento d’una casa scozzese. Il foglietto è datato 6 ottobre 1887
Curiosità
2 sett
Suor Cristina lascia la vita consacrata e continua con la musica
L’ex religiosa vinse The Voice Italia nel 2014. Ha duettato con artisti del calibro di Ricky Martin e Kylie Minogue.
Curiosità
2 sett
Cos’hanno in garage i calciatori? Dipende dal ruolo
Analizzate le preferenze di 305 giocatori di 45 Nazionali: gli attaccanti amano le auto veloci, robusti Suv per portieri e difensori
Curiosità
2 sett
Hanno Fifa dei gay? Un bacio in attesa del Qatar
Nuova provocatoria opera di Andrea Villa, lo street artist ribattezzato il Banksy torinese: protagonisti Thierry Henry e Cristiano Ronaldo
© Regiopress, All rights reserved