laRegione
25.08.22 - 15:47

A 17 anni, batte il record del giro del mondo con ultraleggero

Il viaggio attorno al globo del giovane pilota è durato cinque mesi e un giorno: 54’000 km con capolinea l’aeroporto di Radomit

Ats, a cura di Red.Web
a-17-anni-batte-il-record-del-giro-del-mondo-con-ultraleggero
Keystone
È record!

Il diciassettenne pilota belga-britannico Mack Rutherford, partito a marzo con un ultraleggero, è diventato il più giovane pilota a compiere il giro del mondo in solitaria. Il suo viaggio di 54’000 km è durato cinque mesi e un giorno. Il suo aereo è atterrato sulla pista del piccolo aeroporto della città bulgara di Radomir, a un’ora di macchina dalla capitale Sofia.

Con indosso una tuta da aviatore e lunghi capelli ricci sotto il berretto blu, l’esile adolescente, proveniente da una stirpe di piloti, ha confidato la sua gioia, pur rammaricandosi di essere giunto alla fine di questo viaggio "fantastico", segnato da una "sensazione di libertà assoluta". "Voglio dimostrare che i giovani possono fare la differenza. Seguite i vostri sogni", ha detto.

Con oltre 54’000 km percorsi in 221 ore e 30 Paesi, Mack ha dovuto affrontare temperature fino a 48 gradi durante molte avventure, per non parlare delle molte ore trascorse in attesa dell’autorizzazione al sorvolo.

Guerra in Ucraina

Come in un racconto degno di Robinson Crusoe, a fine luglio è stato costretto ad atterrare ad Attu, un’isola disabitata dell’arcipelago delle Aleutine, a ovest dell’Alaska. Lì ha trovato il cibo intriso di carburante e ha dovuto accontentarsi di torte al cioccolato, hanno raccontato i genitori e la sorella, che erano lì ad accoglierlo.

Già prima della partenza, i preparativi sono stati interrotti dalla guerra in Ucraina e il percorso è stato modificato. Invece di sorvolare la Russia, Mack Rutherford ha deviato verso sud attraversando il Pakistan, l’India, la Corea del Sud e il Giappone prima di trascorrere 10 ore di volo sopra l’Oceano Pacifico per raggiungere gli Stati Uniti. È stata "la parte più difficile", ha detto.

Appassionato di volo fin da bambino, all’arrivo ha ricevuto un certificato del Guinness World Record che confermava che aveva battuto il record stabilito l’anno scorso dal britannico Travis Ludlow, allora diciottenne. Si è distinto anche per aver compiuto questa impresa con un aereo ultraleggero, sottraendo il record di precocità alla sorella Zara.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
14 ore
Il digestivo? Te lo porta Bella, il robot-cameriere
Un po’ attrazione e un po’ supporto al personale in carne e ossa. A Losanna a fare lo slalom tra i tavoli di un ristorante c’è anche lei
Curiosità
19 ore
Trent’anni racchiusi nello spazio di 160 caratteri
Il 3 dicembre 1992 veniva trasmesso il primo Sms della storia. Un servizio sempre memo utilizzato, ma che non dovrebbe sparire
Curiosità
2 gior
Anche quest’anno, è Whamageddon: in fuga da ‘Last Christmas’
È partita ieri la tradizionale ‘sfida’ social che consiste nell’evitare di ascoltare il celebre brano dei Wham per tutto il periodo natalizio
Curiosità
3 gior
Dal forno all’Unesco: la baguette Patrimonio dell’Umanità
Il celebre sfilatino francese, insieme alle competenze artigianali e la cultura a riguardo, è stato inserito nella lista del patrimonio immateriale
Video
Curiosità
1 sett
Madre Natura contro Babbo Natale: ‘Basta consumismo!’
Il servizio postale norvegese Posten ha pubblicato uno spot natalizio che evidenzia l’impatto della stagione dei regali sul cambiamento climatico
Video
Curiosità
1 sett
Mamma scimpanzé si ricongiunge al suo cucciolo
Il piccolo era stato isolato per problemi respiratori. Il video del primo abbraccio fra madre e figlio
Curiosità
1 sett
Scoperto il messaggio in bottiglia più antico del mondo
Il rinvenimento è avvenuto sotto il pavimento d’una casa scozzese. Il foglietto è datato 6 ottobre 1887
Curiosità
1 sett
Suor Cristina lascia la vita consacrata e continua con la musica
L’ex religiosa vinse The Voice Italia nel 2014. Ha duettato con artisti del calibro di Ricky Martin e Kylie Minogue.
Curiosità
2 sett
Cos’hanno in garage i calciatori? Dipende dal ruolo
Analizzate le preferenze di 305 giocatori di 45 Nazionali: gli attaccanti amano le auto veloci, robusti Suv per portieri e difensori
Curiosità
2 sett
Hanno Fifa dei gay? Un bacio in attesa del Qatar
Nuova provocatoria opera di Andrea Villa, lo street artist ribattezzato il Banksy torinese: protagonisti Thierry Henry e Cristiano Ronaldo
© Regiopress, All rights reserved