laRegione
harry-e-meghan-che-promuovono-bitcoin-e-una-bufala
False foto e dichiarazioni fasulle (Keystone)
20.01.22 - 14:49

Harry e Meghan che promuovono bitcoin è una bufala

Grazie a questo ‘abuso’ di vip, il numero di consumatori che segnalano possibili truffe è aumentato di oltre il 400% in cinque anni.

Ats, a cura de laRegione

Il principe Harry e la moglie Meghan insieme ad altre celebrità sono vittime di pubblicità truffa diffuse sui social media per promuovere la vendita di bitcoin. Loro foto e dichiarazioni fasulle vengono infatti usate per attirare investitori.

L’attività illegale è stata denunciata dalla britannica Financial Conduct Authority (Fca) che parla di un fenomeno in rapido aumento. Il numero di consumatori che segnalano possibili truffe all’autorità di regolamentazione è aumentato di oltre il 400% in cinque anni.

In una delle finte notizie diffuse, con tanto di loghi falsi d’importanti testate ed emittenti, si legge: “Ci sono persone che guadagnano milioni da casa usando gli ultimi consigli di Harry e Meghan”. In un altro caso invece: “Harry e Meghan hanno scioccato tutti rivelando come guadagnano 128mila sterline in più ogni mese”. I duchi di Sussex sono stati avvertiti di questa attività fraudolenta che può danneggiare la loro immagine.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bitcoin harry meghan truffe
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
11 ore
Australia: azzannato da un coccodrillo, si libera lottando
L’uomo ha subito ferite al braccio, alle mani e a una gamba e ora si trova in ospedale ‘in condizioni stabili’
Curiosità
2 gior
Ecco le carte da gioco con i generali russi ricercati
L’iniziativa che prende spunto dal mazzo ideato vent’anni fa dagli Stati Uniti in occasione della guerra in Iraq
Curiosità
3 gior
Palla da baseball firmata da Zelensky battuta a 50mila dollari
Il presidente ucraino l’aveva autografata in occasione di una visita a New York nel 2019. Parte del ricavato sarà devoluta ai soccorsi
Curiosità
4 gior
Moleskine come opere d’arte, 75 agendine in mostra a New York
L‘iconico taccuino italiano rivisto attraverso la creatività degli artisti nella ‘Moleskine Detour New York’
Curiosità
1 sett
Presto diremo addio alle password online
Apple, Google e Microsoft uniscono le forze per nuove modalità di autenticazione
Curiosità
2 sett
Disagi tutto l’anno: nuova caserma per le Guardie Svizzere
D‘inverno fredda e umida, d’estate la chiamano ‘California’. Presto una struttura con più comfort e adeguata a ospitare i 135 ‘angeli custodi’ del Papa
Curiosità
2 sett
Dopo quasi quarant’anni le altalene torneranno a Mantova
A seguito di una serie di incidenti, nel 1985 erano state bandite da tutti i parchi giochi del comune. Ora quell’ordinanza è stata revocata
Curiosità
2 sett
Anche il Vaticano si dà al padel e sogna le Olimpiadi
La neonata disciplina, che sta conoscendo un boom a livello planetario, sbarca alla corte del Papa
Curiosità
2 sett
È caccia al tonno rosso: richieste in crescita del 40%
A pesare è però la crisi energetica innescata dalla guerra in Ucraina, che fa lievitare i costi della campagna di pesca. Fino al 70%
Curiosità
2 sett
Ristrutturano casa e trovano patatine McDonald’s del 1959
È accaduto a una coppia nell’Illinois. Sul sacchetto c’era raffigurato il logo usato dalla catena di fast food tra il 1955 e il 1961
© Regiopress, All rights reserved