laRegione
KHACHANOV K. (RUS)
1
NADAL R. (ESP)
3
fine
(3-6 : 2-6 : 6-3 : 1-6)
a-m-rren-cent-anni-fa-il-primo-slalom-della-storia
Keystone
Stereoscopica
10.01.22 - 16:180
Aggiornamento : 18:11

A Mürren, cent’anni fa, il primo slalom della storia

La prima gara di questa disciplina si tenne nella stazione sciistica dell’Oberland bernese, con regole poi implementate dalla federazione internazionale

a cura de laRegione

Cento anni fa la stazione sciistica di Mürren, nell’Oberland bernese, ospitò la prima gara ufficiale di slalom della storia. La competizione nacque sotto la spinta di appassionati britannici e sir Arnold Lunn fu il primo tracciatore, usando regole poi implementate anche dalla federazione internazionale. Nel gennaio 1922, Lunn disegnò lo slalom sull’Allmendhubel, dove si terrà una cerimonia, insieme a una cena di gala, per celebrare la ricorrenza. Il 17 gennaio verrà piazzata una pietra commemorativa, scrive Mürren Tourismus in un comunicato.

Lunn ha sviluppato le regole moderne per discesa e slalom, utilizzate per la prima volta nell’ambito dei campionati nazionali britannici di Mürren nel 1921/22. Nel 1928 furono poi adottate dalla Federazione Internazionale Sci (Fis), che tre anni dopo, sempre nella località bernese, organizzò l’edizione inaugurale dei Mondiali, con discipline quali discesa, slalom e combinata. Nel 1924 Lunn e i suoi compagni d’armi fondarono il Kandahar Skiclub, per coltivare e promuovere le gare di sci. L’esclusivo club esiste ancora oggi. Ne fanno parte o ne hanno fatto parte molti sciatori britannici di livello, ma non solo: anche lo slalomista svizzero Daniel Yule è per esempio uno degli attuali membri.

Max D. Amstutz, che ha trascorso l’infanzia a Mürren, racconta in un libro le gesta pionieristiche dell’epoca: “Gli inglesi di allora erano dei veri avventurieri, si lanciavano nelle zone più pericolose e mostravano enorme coraggio”. Questo, unito al loro stile di vita raffinato, impressionò molto la popolazione locale.

Si narra che Lunn andasse spesso a sciare sulla sua collina preferita vicino a Mürren. Nello zaino aveva sempre con sé una bottiglia di spumante Mauler, che veniva sorseggiato una volta raggiunta la cima, prima di lanciarsi in discesa. Il promontorio, che oggi fa parte del locale comprensorio sciistico, acquisì quindi rapidamente il soprannome di “Maulerhubel”, rimasto fino ai giorni nostri.

Nonostante sia restata destinazione popolare per gli appassionati di sport invernali britannici, che affollano tuttora i resort durante la stagione, in tempi moderni Mürren è stata abbandonata dallo sci alpino di alto livello. L’attenzione del pubblico è tutta sull’altro lato della valle, ovvero su Wengen e sul mitico tracciato del Lauberhorn, una delle gare più attese del calendario e dove il circo bianco dovrebbe – pandemia e meteo rendono il condizionale d’obbligo – fare tappa il prossimo weekend.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
20 ore
Tina Turner acquista proprietà per 76 milioni sul lago di Zurigo
Sul nuovo rifugio della star, il cui acquisto è stato finalizzato lo scorso anno, aveva messo gli occhi anche Roger Federer.
Curiosità
2 gior
Lui contrabbandava formaggio e salumi, lei perlustrava la dogana
Scoperto a Novazzano, un uomo ha importato in modo fraudolento oltre 30mila chili di prelibatezze mandando in ‘avanscoperta’ la consorte
Curiosità
1 sett
Passaporti ‘potenti’: la Svizzera è sesta
Henley & Partners, società di consulenza, mette in testa Giappone e Singapore, i cui cittadini hanno diritto a passaporti che aprono a 192 Paesi del mondo
Curiosità
1 sett
Due agenti di polizia ignorano la rapina per giocare a Pokémon
Invece di recarsi sul luogo del misfatto, i due poliziotti californiani si sarebbero diretti altrove, sulle tracce del mostro Snorlax...
Curiosità
2 sett
Due gemellini venuti alla luce... in due anni diversi
Nati in California a soli quindici minuti di distanza, eppure festeggeranno i loro compleanni uno nel 2021 e l’altra nel 2022
Curiosità
2 sett
Servi il caffè solo se vaccinato o tamponato settimanalmente
La catena americana si adegua alle prescrizioni dell’Occupational Safety and Health Administration
Curiosità
2 sett
‘Vado a prendere il latte’, e torna con mezzo milione di dollari
Usa: un cittadino della Virginia vince alla lotteria il jackpot da 1 milione spalmato su 30 anni e sceglie l’opzione 640’205 dollari lordi subito
Curiosità
3 sett
Italia, l’accoppiamento del gatto lo porta all’arresto
Fermato un 45enne di origine moldava ricercato in Europa per una serie di furti commessi in Francia
Curiosità
3 sett
Anche Al Bano è risultato positivo al Covid
L’artista di Cellino San Marco, 78 anni, lo ha annunciato sui social. Salta la sua partecipazione al Capodanno televisivo
Curiosità
3 sett
Il calendario delle suore: foto dalla clausura e versi biblici
Realizzato dalle clarisse cappuccine di Città di Castello, propone foto in bianco e nero di momenti inediti di vita monastica quotidiana con passi biblici
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile