laRegione
neve-in-danimarca-prigionieri-all-ikea-scatta-il-pigiama-party
È lì la festa (Keystone)
03.12.21 - 16:35

Neve in Danimarca, prigionieri all’Ikea: scatta il pigiama-party

Notte in compagnia per clienti e personale tra gli arredi svedesi nella succursale della cittadina di Aalborg

Ansa, a cura de laRegione

Una forte bufera di neve si è abbattuta nella cittadina di Aalborg, in Danimarca, bloccando alcuni clienti e tutto il personale in un negozio dell’Ikea. Un inconveniente che si è trasformato in una “bella avventura”, una sorta di pigiama party, per una trentina di persone che hanno passato la notte nello showroom, dormendo sui letti e le poltrone in esposizione, con tanto di biancheria, mangiando i panini alla cannella, bevendo tè e caffè, guardando insieme una partita di calcio in tv. La strana avventura è scattata quando una maxi nevicata ha depositato oltre 30 centimetri di coltre bianca, intrappolando il gruppo di 6 clienti e i dipendenti presenti nel negozio. Raggiunti anche dal personale di un vicino negozio di giocattoli, rimasto bloccato. “Tutto era così inusuale, abbiamo riso della situazione perché probabilmente non la rivivremo più”, ha dichiarato alla tv locale DR Michelle Barrett, una delle persone rimaste bloccate che ha trascorso la notte all’Ikea. Sono riusciti a dormire “nel letto esatto che hanno sempre voluto provare”, ha scherzato il direttore del negozio Peter Elmose parlando con il tabloid Ekstra Bladet: “È stata una buona notte. Tutto divertente”, ha aggiunto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aalborg bufera danimarca ikea neve
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
11 ore
Australia: azzannato da un coccodrillo, si libera lottando
L’uomo ha subito ferite al braccio, alle mani e a una gamba e ora si trova in ospedale ‘in condizioni stabili’
Curiosità
2 gior
Ecco le carte da gioco con i generali russi ricercati
L’iniziativa che prende spunto dal mazzo ideato vent’anni fa dagli Stati Uniti in occasione della guerra in Iraq
Curiosità
3 gior
Palla da baseball firmata da Zelensky battuta a 50mila dollari
Il presidente ucraino l’aveva autografata in occasione di una visita a New York nel 2019. Parte del ricavato sarà devoluta ai soccorsi
Curiosità
4 gior
Moleskine come opere d’arte, 75 agendine in mostra a New York
L‘iconico taccuino italiano rivisto attraverso la creatività degli artisti nella ‘Moleskine Detour New York’
Curiosità
1 sett
Presto diremo addio alle password online
Apple, Google e Microsoft uniscono le forze per nuove modalità di autenticazione
Curiosità
2 sett
Disagi tutto l’anno: nuova caserma per le Guardie Svizzere
D‘inverno fredda e umida, d’estate la chiamano ‘California’. Presto una struttura con più comfort e adeguata a ospitare i 135 ‘angeli custodi’ del Papa
Curiosità
2 sett
Dopo quasi quarant’anni le altalene torneranno a Mantova
A seguito di una serie di incidenti, nel 1985 erano state bandite da tutti i parchi giochi del comune. Ora quell’ordinanza è stata revocata
Curiosità
2 sett
Anche il Vaticano si dà al padel e sogna le Olimpiadi
La neonata disciplina, che sta conoscendo un boom a livello planetario, sbarca alla corte del Papa
Curiosità
2 sett
È caccia al tonno rosso: richieste in crescita del 40%
A pesare è però la crisi energetica innescata dalla guerra in Ucraina, che fa lievitare i costi della campagna di pesca. Fino al 70%
Curiosità
2 sett
Ristrutturano casa e trovano patatine McDonald’s del 1959
È accaduto a una coppia nell’Illinois. Sul sacchetto c’era raffigurato il logo usato dalla catena di fast food tra il 1955 e il 1961
© Regiopress, All rights reserved