laRegione
Estero
01.12.21 - 18:54

Morto leader no-vax austriaco, si curava Covid con la candeggina

Si sarebbe sottoposto a clisteri a base di biossido di cloro, principio attivo della candeggina, alternativa caldeggiata in passato anche da Donald Trump

Ats, a cura de laRegione
morto-leader-no-vax-austriaco-si-curava-covid-con-la-candeggina
Johann Biacsics

È morto nei giorni scorsi a Wiener Neustadt, vicino Vienna, Johann Biacsics, uno dei leader del movimento no-vax in Austria. Il 65enne si era ammalato di Covid e si sarebbe curato con clisteri a base di biossido di cloro che è il principio attivo della candeggina. Questo trattamento ‘alternativo’ è diffuso tra i no-vax, e fu suggerito anche dall’allora presidente americano Donald Trump come rimedio.

L’uomo, nonostante un tampone Pcr positivo, era convinto di aver già sconfitto la malattia e si era opposto al ricovero. A casa si sarebbe poi sottoposto a questo trattamento. Poco dopo è morto. La famiglia del defunto però insiste e scrive sui social media che anche se il decesso “ufficialmente entrerà nelle statistiche delle vittime Covid, noi sappiamo la verità”.

Non è il primo caso di decessi per cure sbagliate contro il Covid in Austria. Poche settimane fa, due membri di una famiglia sono deceduti per aver assunto un vermifugo per cavalli. È anche deceduto per Covid, ma non per cure ‘alternative’, il noto cantante folk austriaco Ludwig Lucky Ladstaetter: i primi di novembre aveva incontrato il leader dell’ultradestra austriaca e no-vax convinto Herbert Kicki, che poco dopo, a sua volta, è risultato positivo.

Leggi anche:

Trump: disinfettante in vena e ultravioletti per vincere il Covid-19

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
6 gior
Il digestivo? Te lo porta Bella, il robot-cameriere
Un po’ attrazione e un po’ supporto al personale in carne e ossa. A Losanna a fare lo slalom tra i tavoli di un ristorante c’è anche lei
Curiosità
6 gior
Trent’anni racchiusi nello spazio di 160 caratteri
Il 3 dicembre 1992 veniva trasmesso il primo Sms della storia. Un servizio sempre memo utilizzato, ma che non dovrebbe sparire
Curiosità
1 sett
Anche quest’anno, è Whamageddon: in fuga da ‘Last Christmas’
È partita ieri la tradizionale ‘sfida’ social che consiste nell’evitare di ascoltare il celebre brano dei Wham per tutto il periodo natalizio
Curiosità
1 sett
Dal forno all’Unesco: la baguette Patrimonio dell’Umanità
Il celebre sfilatino francese, insieme alle competenze artigianali e la cultura a riguardo, è stato inserito nella lista del patrimonio immateriale
Video
Curiosità
2 sett
Madre Natura contro Babbo Natale: ‘Basta consumismo!’
Il servizio postale norvegese Posten ha pubblicato uno spot natalizio che evidenzia l’impatto della stagione dei regali sul cambiamento climatico
Video
Curiosità
2 sett
Mamma scimpanzé si ricongiunge al suo cucciolo
Il piccolo era stato isolato per problemi respiratori. Il video del primo abbraccio fra madre e figlio
Curiosità
2 sett
Scoperto il messaggio in bottiglia più antico del mondo
Il rinvenimento è avvenuto sotto il pavimento d’una casa scozzese. Il foglietto è datato 6 ottobre 1887
Curiosità
2 sett
Suor Cristina lascia la vita consacrata e continua con la musica
L’ex religiosa vinse The Voice Italia nel 2014. Ha duettato con artisti del calibro di Ricky Martin e Kylie Minogue.
Curiosità
2 sett
Cos’hanno in garage i calciatori? Dipende dal ruolo
Analizzate le preferenze di 305 giocatori di 45 Nazionali: gli attaccanti amano le auto veloci, robusti Suv per portieri e difensori
Curiosità
3 sett
Hanno Fifa dei gay? Un bacio in attesa del Qatar
Nuova provocatoria opera di Andrea Villa, lo street artist ribattezzato il Banksy torinese: protagonisti Thierry Henry e Cristiano Ronaldo
© Regiopress, All rights reserved