laRegione
giappone-macchinista-ritarda-di-1-minuto-multa-di-45-centesimi
Keystone
In nome dell’affidabilità
10.11.21 - 17:46
Aggiornamento : 18:04

Giappone, macchinista ritarda di 1 minuto: multa di 45 centesimi

Per contro, l’uomo, di cui non viene rivelato il nome, chiede 2,2 milioni di yen (quasi 18mila franchi) di danni per la doppia angoscia patita

Ats, a cura de laRegione

Un macchinista giapponese ha fatto causa all’azienda per cui lavora, la compagnia ferroviaria JR West, dopo essersi visto decurtare lo stipendio di 56 yen (circa 45 centesimi di franco) per aver causato un ritardo di un minuto circa al sistema ferroviario. Lo riferisce Bbc News online, aggiungendo che il macchinista, di cui non viene rivelato il nome, chiede 2,2 milioni di yen (quasi 18mila franchi) di danni per l’angoscia che ha patito a causa della vicenda e della multa.

La JR West ha multato l’uomo dopo che un disguido nel giugno 2020 ha causato un ritardo di un minuto alle operazioni. Il macchinista avrebbe dovuto pilotare un treno vuoto per la stazione di Okayama, nel sud del Paese, ma è arrivato al binario sbagliato. Quando si è reso conto del suo errore si è precipitato al binario corretto, ma il disguido ha causato un ritardo di un minuto nella partenza del treno e del suo arrivo al deposito. La società afferma di aver applicato il “principio no work, no pay” come farebbe per l’arrivo in ritardo di un dipendente. L’autista ha portato il caso al tribunale distrettuale di Okayama per chiedere i danni.

Il sistema ferroviario giapponese è noto per la sua affidabilità. Nel 2017, ricorda ancora Bbc News, una compagnia ferroviaria si è scusata dopo che uno dei suoi treni ha lasciato una stazione con 20 secondi di anticipo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giappone macchinista ritardo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Animali
1 gior
Il Bärenland dà il benvenuto agli orsi Sam e Jamila
Dopo un viaggio di due giorni dalla Macedonia, i due fratelli di 18 anni sono arrivati ad Arosa (Gr)
Curiosità
2 gior
Figlia di Putin sta con Zelensky, ma non il presidente ucraino
È Igor, è un ballerino ed è stato direttore del Balletto di Monaco
Curiosità
2 gior
La Chaux-de-Fonds capitale del clitoride
Questa domenica la città orologiera si riempirà di eventi in occasione della Giornata internazionale dedicata all’organo femminile
Curiosità
5 gior
Australia: azzannato da un coccodrillo, si libera lottando
L’uomo ha subito ferite al braccio, alle mani e a una gamba e ora si trova in ospedale ‘in condizioni stabili’
Curiosità
1 sett
Ecco le carte da gioco con i generali russi ricercati
L’iniziativa che prende spunto dal mazzo ideato vent’anni fa dagli Stati Uniti in occasione della guerra in Iraq
Curiosità
1 sett
Palla da baseball firmata da Zelensky battuta a 50mila dollari
Il presidente ucraino l’aveva autografata in occasione di una visita a New York nel 2019. Parte del ricavato sarà devoluta ai soccorsi
Curiosità
1 sett
Moleskine come opere d’arte, 75 agendine in mostra a New York
L‘iconico taccuino italiano rivisto attraverso la creatività degli artisti nella ‘Moleskine Detour New York’
Curiosità
2 sett
Presto diremo addio alle password online
Apple, Google e Microsoft uniscono le forze per nuove modalità di autenticazione
Curiosità
2 sett
Disagi tutto l’anno: nuova caserma per le Guardie Svizzere
D‘inverno fredda e umida, d’estate la chiamano ‘California’. Presto una struttura con più comfort e adeguata a ospitare i 135 ‘angeli custodi’ del Papa
Curiosità
2 sett
Dopo quasi quarant’anni le altalene torneranno a Mantova
A seguito di una serie di incidenti, nel 1985 erano state bandite da tutti i parchi giochi del comune. Ora quell’ordinanza è stata revocata
© Regiopress, All rights reserved