laRegione
a-singapore-e-nato-un-panda-con-l-inseminazione-artificiale
Panda d'archivio (Keystone)
Animali
15.08.21 - 17:26

A Singapore è nato un panda con l'inseminazione artificiale

È la prima volta per questa specie nella città-stato del sud-est asiatico. Arrivati ​​a Singapore nel 2012, i panda sono stati prestati per dieci anni dalla Cina

Lo zoo di Singapore ha annunciato la nascita di un panda dall'inseminazione artificiale. È la prima volta per questa specie nella città-stato del sud-est asiatico. Jia Jia, la femmina di panda gigante di 12 anni, ha partorito dopo essere stata inseminata con lo sperma congelato della tredicenne Kai Kai, ha annunciato Wildlife Reserves Singapore, l'operatore del parco faunistico dell'isola. Dopo diversi tentativi falliti negli ultimi anni, i guardiani dello zoo, in collaborazione con esperti cinesi, speravano che i panda si sarebbero accoppiati naturalmente, ma alla fine hanno deciso di ricorrere all'inseminazione artificiale.

I panda, arrivati ​​a Singapore nel 2012, sono stati prestati per 10 anni dalla Cina. L'allevamento di panda – in cattività o in natura – è notoriamente difficile, dicono gli esperti, perché pochi animali vogliono accoppiarsi o perché quando lo fanno, non sanno come. Un'altra difficoltà è che la finestra del concepimento è stretta poiché le femmine di panda vanno in calore solo una volta all'anno, per circa 24-48 ore.

Il panda gigante è considerato una specie "vulnerabile" dall'Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn) e si stima che ne rimangano meno di 2.000 in natura.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
inseminazione artificiale panda singapore
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
11 ore
Australia: azzannato da un coccodrillo, si libera lottando
L’uomo ha subito ferite al braccio, alle mani e a una gamba e ora si trova in ospedale ‘in condizioni stabili’
Curiosità
2 gior
Ecco le carte da gioco con i generali russi ricercati
L’iniziativa che prende spunto dal mazzo ideato vent’anni fa dagli Stati Uniti in occasione della guerra in Iraq
Curiosità
3 gior
Palla da baseball firmata da Zelensky battuta a 50mila dollari
Il presidente ucraino l’aveva autografata in occasione di una visita a New York nel 2019. Parte del ricavato sarà devoluta ai soccorsi
Curiosità
4 gior
Moleskine come opere d’arte, 75 agendine in mostra a New York
L‘iconico taccuino italiano rivisto attraverso la creatività degli artisti nella ‘Moleskine Detour New York’
Curiosità
1 sett
Presto diremo addio alle password online
Apple, Google e Microsoft uniscono le forze per nuove modalità di autenticazione
Curiosità
2 sett
Disagi tutto l’anno: nuova caserma per le Guardie Svizzere
D‘inverno fredda e umida, d’estate la chiamano ‘California’. Presto una struttura con più comfort e adeguata a ospitare i 135 ‘angeli custodi’ del Papa
Curiosità
2 sett
Dopo quasi quarant’anni le altalene torneranno a Mantova
A seguito di una serie di incidenti, nel 1985 erano state bandite da tutti i parchi giochi del comune. Ora quell’ordinanza è stata revocata
Curiosità
2 sett
Anche il Vaticano si dà al padel e sogna le Olimpiadi
La neonata disciplina, che sta conoscendo un boom a livello planetario, sbarca alla corte del Papa
Curiosità
2 sett
È caccia al tonno rosso: richieste in crescita del 40%
A pesare è però la crisi energetica innescata dalla guerra in Ucraina, che fa lievitare i costi della campagna di pesca. Fino al 70%
Curiosità
2 sett
Ristrutturano casa e trovano patatine McDonald’s del 1959
È accaduto a una coppia nell’Illinois. Sul sacchetto c’era raffigurato il logo usato dalla catena di fast food tra il 1955 e il 1961
© Regiopress, All rights reserved