laRegione
06.08.21 - 17:19
Aggiornamento: 18:40

Nella foresta di Sherwood c'è Robin Hood tutto nudo

In Inghilterra è un caso: naturisti buontemponi pronti a far capolino in pieno giorno nel parco frequentato da famiglie e bambini

nella-foresta-di-sherwood-c-e-robin-hood-tutto-nudo
Naturisti (Keystone)

Gli allegri compagni di Robin Hood sembrano essere stati sostituiti nella celebre foresta di Sherwood, in Inghilterra, da nudisti buontemponi pronti a far capolino in pieno giorno nel verde di un parco frequentato in questa stagione da famiglie e bambini. La faccenda è al centro di una protesta in piena regola che ha fatto breccia sulle pagine agostane dei media britannici.

Gli avvistamenti d'individui in costume adamitico, in un'area non riservata tradizionalmente alla pratica del naturismo, stanno diventando quotidiani, hanno denunciato diverse persone. Ne è nata addirittura una petizione, sottoscritta per chiedere la tutela di un minimo di riservatezza e indirizzata sia all'amministrazione locale della contea di Nottingham sia singolarmente alla Royal Society for the Protection of Birds (Rspb), benemerita istituzione per la protezione di uccelli e pennuti vari.

“Da qualche tempo i nudisti hanno preso a manifestarsi da queste parti passeggiando in gruppo, fino a drappelli di 12 uomini”, ha raccontato fra gli altri Robert Robinson, uno dei promotori dell'iniziativa di denuncia. “Mia moglie – ha aggiunto – era solita fare jogging a Sherwood, ma ha smesso da quando si ritrovata di fronte un uomo nudo che dietro un cespuglio si masturbava” all'aria aperta. Un andazzo di cui Robinson imputa la colpa almeno in parte proprio alla Rspb, che in nome del politicamente corretto ha fatto sapere di recente di considerare i naturisti “benvenuti”. A dispetto delle regole standard vigenti nel parco e del fatto – conclude il portabandiera della protesta - “non c'è alcun bisogno di passeggiare nudi visto che si può godere tranquillamente della foresta con qualche vestito indosso”. Magari anche vestiti di verde. Alla Robin Hood.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
4 gior
Compleanno insipido: cercasi Aromat disperatamente
Per il popolare condimento, l’anno del suo settantesimo di vita si apre con una penuria sugli scaffali dei negozi svizzeri
Curiosità
6 gior
Alla prova dei fornelli la spunta la Danimarca
Mark Hansen vince il concorso internazionale Bocuse d’Or, Campionato mondiale non ufficiale di cucina. Dove la Svizzera si piazza decima
Curiosità
1 sett
ChatGPT supera esami universitari di legge e business
Anche se con voti non particolarmente alti, il potente strumento di intelligenza artificiale è stato promosso in 4 corsi di alcuni atenei statunitensi
Curiosità
1 sett
È la fisica il segreto che ci rende irresistibile il cioccolato
La scoperta apre la strada alla produzione di un prodotto dolce meno grasso e più salutare, ma ugualmente appagante
Video
Curiosità
1 sett
Metti un lupo... nuotare al largo: pescatori allibiti
Mentre erano intenti in una battuta nel golfo greco l’eccezionale incontro con un predatore intento a ritrovare la riva
Curiosità
1 sett
Uscire la mattina e ritrovarsi a meno 62,7 gradi
Yakutsk, in Russia, nella Siberia orientale, è la città più fredda del mondo. Mai così sotto zero da oltre due decenni
Video
Curiosità
2 sett
Realizzata la pizza più grande al mondo: eccola!
L’impasto è lungo quasi un chilometro e mezzo ed è farcito con formaggio, ‘pepperoni’ e oltre 2mila chili di salsa di pomodoro
Curiosità
2 sett
In alto i forni: oggi è la Giornata Mondiale della Pizza
Il 17 gennaio, ricorrenza di Sant’Antonio Abate, patrono del fuoco e dei forni, si celebra l’alimento simbolo della cucina italiana nel mondo
Curiosità
2 sett
Gli stivali a rana di William e Harry sfilano in passerella
Ricordi di infanzia costellano la nuova collezione uomo dello stilista irlandese Jw Anderson presente alla settimana della moda di Milano
Curiosità
2 sett
Shakira gliele canta, Piqué replica, il fake se la ride
Mentre il nuovo brano della cantante colombiana è da record, continuano i dissapori fra i due ex coniugi e... scoppia anche il Cas(i)o
© Regiopress, All rights reserved