laRegione
la-regina-elisabetta-vaccinarsi-e-un-dovere
Keystone
25.02.21 - 23:00
di Ats/Ansa

La Regina Elisabetta: ‘Vaccinarsi è un dovere’

La sovrana si rivolge ai sudditi e incoraggia a immunizzarsi perché è doveroso pensare agli altri prima che a se stessi

Elisabetta II, 95 anni ad aprile, dà ancora una volta l'esempio ai sudditi e scende in campo in favore dei vaccini anti Covid: lo fa con un raro messaggio pubblico dicendo di comprendere che c'è chi possa esitare; ma incoraggia apertamente la sua gente a immunizzarsi poiché, ammonisce, è doveroso “pensare agli altri prima che a se stessi”.

Un atto che del resto la sovrana ha già compiuto a gennaio – col 99enne principe Filippo, ora in ospedale per un'infezione non legata al Covid – seguita questo mese dall'erede al trono Carlo, 72 anni, e dalla consorte Camilla: tutti in forma pubblica per sostenere la campagna di vaccinazioni di massa promossa dal governo di Boris Johnson. E a cui ora si aggiungono le dichiarazioni diffuse stasera da Buckingham Palace, registrate durante una conversazione in videocollegamento con i responsabili delle macchina vaccinale messa in moto nelle 4 nazioni del Regno Unito (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord) che la regina ha voluto personalmente ringraziare.

Nel corso del colloquio, Elisabetta ha raccontato la sua esperienza, sottolineando di non aver “avvertito male per nulla” al momento dell'iniezione, semmai d'essersi sentita “protetta”. Ha quindi elogiato la rapidità della campagna vaccinale di massa avviata dal governo Johnson sull'isola fin da inizio dicembre, plaudendo a coloro che vi stanno lavorando, ma anche ai milioni d'individui che ne hanno accolto la somministrazione: protagonisti, nelle sue parole, di “un'impresa rimarchevole” che contribuisce “all'incoraggiamento morale” del Paese.

Sollecitata dagli interlocutori a condividere le sue sensazioni personali, la monarca ha insistito: “Una volta che ricevi il vaccino ti senti protetta, penso sia molto importante”. “Certo, è difficile per le persone che non si sono mai vaccinate, ma esse devono pensare agli altri prima che a se stesse”, ha subito puntualizzato, richiamando la sicurezza collettiva dal contagio.

Riferendosi in generale al Covid, la regina non ha quindi esitato ad abbozzare un paragone con la “peste” dei secoli passati. “Sappiamo che si tratta probabilmente della pandemia più devastante mai affrontata nel mondo e nel Regno Unito da più di 100 anni, e che ora ci attende una battaglia prolungata dei vaccini contro il virus e le sue mutazioni”, ha proseguito mostrandosi bene informata. “Ma io – ha precisato – ho una fede assoluta nella comunità medico-scientifica, sia qui nel Regno Unito sia a livello globale, e credo in un futuro migliore per tutti noi”.

Non è mancato in ultimo un accenno non nuovo alla memoria di tempi ancor più difficili, quelli bellici, come a una fonte “d'ispirazione, in qualche modo”: “Avendo vissuto la guerra – ha ricordato l'anziana sovrana – mi pare sia decisamente come allora, quando ciascuno era mosso da una stessa idea”. Ciò che conta – ha concluso, invocando più la persuasione che non l'obbligo nella battaglia odierna del vaccino – è “creare le condizioni perché ognuno si senta disposto ad accettare l'offerta della vaccinazione, quando verrà chiamato”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
regina elisabetta vaccino
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
1 gior
Sboccia la passione per i fiori nel piatto
Viola, rosa, begonia e molti altri fanno il loro profumato ingresso nel mondo della cucina: in dieci anni produzione cresciuta del 600%
Kenya
1 gior
Ex manager di Briatore eletto governatore di Kilifi
Gideon Mungaro, già sindaco di Malindi, era candidato alle elezioni generali per l’Orange Democratic Movement
Curiosità
2 gior
Sei anni per uno dei rapitori dei cani di Lady Gaga
La banda di cui era membro aveva assalito un dipendente della cantante sparandogli poi al petto
Curiosità
5 gior
Nuova Zelanda, ruba una statua e si tuffa nell’acqua gelida
Il sospettato si è gettato nel fiume seguito da un agente. Due giorni prima aveva sottratto l’opera che ritraeva il fisico nucleare Ernest Rutherford.
Curiosità
5 gior
Non fare niente, ma farlo bene: ecco il nuovo modello d’affari
Un giapponese ha trasformato la sua propensione a stare tranquillo in un mestiere
Curiosità
5 gior
Mucca scappa dal pascolo e si introduce in una mensa aziendale
È successo nel Canton Zurigo. Altri tre esemplari erano scappati. La polizia è riuscita, con l’aiuto del contadino, a scortare i bovini nel loro prato
Curiosità
1 sett
Lei lo lascia con una lettera, lui la brucia e causa un incendio
Accade in Israele. L’uomo ha dato fuoco alla lettera con cui la donna gli comunicava la fine della loro storia e l’ha gettata in un campo causando il rogo
Curiosità
1 sett
Condannato a 4 anni giovane che rubò i cani di Lady Gaga
La banda di cui faceva parte il 20enne aveva aggredito e sparato al dogsitter della star
Curiosità
1 sett
Armati di... costume e ombrellone. Carabinieri in spiaggia
Azione in borghese nella penisola Sorrentina: trovato un 15enne con un coltello a serramanico e ravvisate numerose altre infrazioni
Curiosità
1 sett
Piscina e palestra diverse dalle foto online: turista rimborsato
Dopo tre anni di contenzioso, l’uomo si è visto dare ragione dal Giudice di pace. La struttura in Puglia dovrà ripagarlo dei giorni non goduti
© Regiopress, All rights reserved