laRegione
sempre-piu-spazio-sottratto-agli-oceani
Curiosità
11.09.20 - 16:020

Sempre più spazio sottratto agli oceani

Due milioni i chilometri quadrati occupati da infrastrutture, e cresceranno del 50% nei prossimi otto anni

Quantificata per la prima volta l'impronta dello sviluppo urbano sugli oceani: un'area in costante aumento con conseguenze negative sull'equilibrio degli ecosistemi e sulla biodiversità. Barriere artificiali, porti commerciali e turistici, tunnel e ponti, piattaforme petrolifere, parchi eolici, infrastrutture per l'acquacoltura costruite a livello globale arrivano infatti oggi a un'area di oltre due milioni di chilometri quadrati, destinata a crescere ulteriormente del 50-70 per cento entro i prossimi otto anni. Una situazione che è destinata a farsi sempre più preoccupante anche a causa delle conseguenze del cambiamento climatico causato dall'uomo.

Questo il quadro tracciato per la prima volta da due studi internazionali, uno uscito su Nature Sustainability e uno sulla Annual Review of Marine Science. "L'aumento costante degli ambienti marini che vengono permanentemente modificati dalla presenza di costruzioni, con effetti in molti casi irreversibili, è un grave problema fino ad oggi poco considerato", spiega Laura Airoldi, dell'Università di Bologna e dell'Università di Padova che ha partecipato ad entrambi gli studi.

"Fortunatamente, però, esistono oggi numerosi approcci emergenti che possono favorire uno sviluppo più sostenibile degli ambienti marini urbanizzati", afferma l'esperta. Primo fra tutti è lo sviluppo anche in mare di criteri di edilizia "verde" che garantiscano la sostenibilità. In parallelo, azioni mirate di ripristino di habitat marini che offrono una protezione naturale contro erosione e inondazioni delle aree costiere. Inoltre, spiegano i ricercatori, lo sviluppo di nuove biotecnologie per l'ambiente marino può portare a soluzioni naturali per ripulire e rivitalizzare le aree contaminate, o per l'acquacultura.

TOP NEWS Curiosità
Curiosità
1 gior
Facebook bandisce 250 organizzazioni suprematiste bianche
L'espulsione ha riguardato anche Instagram. In vista delle elezioni, i social network applicheranno un'etichetta per i contenuti delegittimanti
Curiosità
5 gior
Vietnam, profilattici usati pronti al... riuso
La polizia vietnamita ne ha sequestrati 320mila. Arrestata una donna, pagata 17 centesimi di dollaro per ogni chilo di merce
Curiosità
2 sett
L'Everest in bicicletta del frontaliere Roberto Pasqualin
Il comasco, autista delle Arl, con la sua bici ha scalato 23 volte il Sighignola: 253 chilometri con un dislivello di 9'300 metri
Curiosità
3 sett
Strappata la camicia a Salvini: 'Me la ricompro, ma il rosario?'
Il leader della Lega oggetto delle 'attenzioni' di una giovane donna in Toscana. Dai primi accertamenti, non si tratterebbe di un gesto programmato.
video
Curiosità
3 sett
Bimba di tre anni prende il volo con aquilone e fa... il giro della rete
È capitato in occasione di un festival nella cittadina di Nanlioao, a Taiwan. La bambina di tre anni rimane impigliata, e ritrova la mamma dopo una trentina di secondi.
Curiosità
1 mese
Il Covid ha rallentato il sovrasfruttamento della Terra
Quest'anno, la data dell'Overshoot Day, quando le risorse prodotte dal pianeta sono esaurite, è arrivata tre settimane in ritardo rispetto al 2019
Curiosità
1 mese
Sorprese dal primo ritratto 3D di un embrione di dinosauro
I piccoli di una specie di titanosauri avevano caratteristiche facciali ben diverse dagli adulti, come un corno usato per uscire dall'uovo
Curiosità
1 mese
Francia, bacchettati i gendarmi anti-topless
Hanno chiesto a delle ragazze a Sainte-Marie-la-Mer, nei Pirenei Orientali, di coprirsi anche se in Francia abbronzarsi a seno nudo è legale
Curiosità
1 mese
I capelli degli australiani contro la marea nera alle Mauritius
A donare la materia prima saranno i parrucchieri. Serviranno a riempire le barriere galleggianti che bloccano la propagazione del greggio.
Curiosità
1 mese
Il camoscio dell’Appennino rischia l’estinzione entro il 2070
Uno studio delle università di Siena e Pavia individua la causa nel riscaldamento globale, che raziona le risorse alimentari
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile