laRegione
Keystone
Curiosità
22.05.20 - 18:460

È sempre caccia alla pantera in provincia di Benevento

Il felino è stato nuovamente avvistato in un comune del Sannio. Il sindaco allerta gli abitanti.

Si allarga la "caccia" alla pantera nel Sannio, avvistata nelle settimane scorse nei pressi di alcuni comuni della provincia di Benevento. Ora il grosso felino sarebbe stato avvistato da alcuni cittadini nel comune di Pesco Sannita tanto che il sindaco Antonio Michele ha emesso un avviso pubblico col quale allerta la cittadinanza.

"In località Nucleo Simonini - dice il primo cittadino - sono state individuate tracce ben visibili di un animale compatibile con una pantera e sono stati poi trovati i resti di un cane la cui scomparsa era stata prontamente segnalata dal proprietario. Sono stati interessati i Carabinieri Forestali e quelli della locale stazione che hanno repertato il tutto. Tale situazione ha creato un grave allarme tra la popolazione, e i fatti dell'ultimo giorno - il ritrovamento dei resti di un cane di piccola taglia in un bosco - avvalorano il rischio che la presenza di tale animale potrebbe costituire anche per l'uomo. Per tale motivo - continua Michele - ho inviato una comunicazione al prefetto e al Comando provinciale Carabinieri Forestali affinché siano adottati tutti i provvedimenti utili e opportuni tesi alla cattura di tale animale. Ritengo sia il momento di intervenire senza indugio in quanto vi sono svariati elementi che inducono a ritenere attendibile la presenza di tale animale nell'ambito territoriale del nostro comprensorio".

"Dobbiamo ridare tranquillità alla popolazione già fortemente provata da mesi di misure restrittive imposte dall'emergenza epidemiologica del coronavirus - conclude - e soprattutto evitare che tale animale possa arrecare danni all'uomo".

Il primo avvistamento del grosso felino è avvenuto agli inizi di maggio nel comune di Torrecuso e, a seguire, a Benevento e a Ceppaloni.

TOP NEWS Curiosità
Curiosità
1 gior
Chi sono i miei vicini di casa?
Un sondaggio indica che gli svizzeri vogliono sapere chi sono. Una persona su cinque utilizza i social per saperne di più
Curiosità
3 gior
Sesso sicuro da collezione al vecchio Wankdorf
Il mitico stadio venne abbattuto 19 anni fa. I tifosi si portarono via tutto: anche il distributore di preservativi...
Curiosità
3 gior
Il Dalai Lama compie 85 anni. E pubblica il suo primo disco
L'alum contiene undici tracce, in cui si alternano mantra e insegnamenti buddisti su sfondo di musica da meditazione. Il ricavato andrà a una sua fondazione.
Curiosità
3 gior
La pipì contro un muro gli costa cara
La Suva fece bene a ridurgli le prestazioni: il Tribunale federale respinge il ricorso di un uomo che a causa del suo gesto era stato colpito alla testa
Curiosità
3 gior
Mai visto in Russia un semestre così caldo
Temperature da record ei primi sei mesi dell'anno. Il capo del servizio meteorologico non esclude "pericolosi eventi" in luglio.
Curiosità
4 gior
Il sesso non figurerà più sulla carta d'identità degli olandesi
Il governo vuole abolire l'indicazione dal 2024-2025. Soddisfatte le associazioni che difendono i diritti degli omosessuali e di altre minoranze.
Curiosità
4 gior
La cinquantunesima libellula della Grande Cariçaie
Un'altra specie è arrivata nella riserva naturale sul lago di Neuchâtel: la Leucorrhinia pectoralis, è la più grande in Europa e rischia l'estinzione
Curiosità
1 sett
Posta aerea dal Brasile: 30 fogli impregnati di cocaina
La scoperta è stata fatta dai doganieri svizzeri all'aeroporto di Basilea-Mulhouse. La droga era stata sciolta in un liquido.
Curiosità
1 sett
È mistero sulla morte di oltre 350 elefanti in Botswana
Buona parte degli animali è stata trovata senza vita vicino a pozze d'acqua. Per gli scienziati è un disastro ambientale
Curiosità
1 sett
In Liguria le ceneri di 'Fido' nella tomba del padrone
Da oggi è possibile tumulare, dopo cremazione e in un'urna separata, le ceneri degli animali da compagnia nella tomba del padrone o della famiglia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile