laRegione
Ginevra
4
Zurigo
5
2. tempo
(3-2 : 1-3)
Zugo Academy
3
Langenthal
3
pausa
(0-1 : 3-2)
Ginevra
LNA
4 - 5
2. tempo
3-2
1-3
Zurigo
3-2
1-3
1-0 FEHR
4'
 
 
 
 
8'
1-1 ROE
2-1 SMIRNOVS
11'
 
 
 
 
16'
2-2 BALTISBERGER
3-2 FEHR
18'
 
 
 
 
25'
3-3 ROE
4-3 FEHR
27'
 
 
 
 
33'
4-4 HOLLENSTEIN
 
 
34'
4-5 HOLLENSTEIN
4' 1-0 FEHR
ROE 1-1 8'
11' 2-1 SMIRNOVS
BALTISBERGER 2-2 16'
18' 3-2 FEHR
ROE 3-3 25'
27' 4-3 FEHR
HOLLENSTEIN 4-4 33'
HOLLENSTEIN 4-5 34'
Ultimo aggiornamento: 23.01.2020 21:08
Zugo Academy
LNB
3 - 3
pausa
0-1
3-2
Langenthal
0-1
3-2
 
 
6'
0-1 SULESKI
1-1 EUGSTER
26'
 
 
2-1 STEHLI
27'
 
 
3-1 BOUGRO
33'
 
 
 
 
34'
3-2 KUNG
 
 
36'
3-3 KUNG V.
SULESKI 0-1 6'
26' 1-1 EUGSTER
27' 2-1 STEHLI
33' 3-1 BOUGRO
KUNG 3-2 34'
KUNG V. 3-3 36'
Ultimo aggiornamento: 23.01.2020 21:08
Anita Hibbert (Garibaldi) (dal Web)
Curiosità
13.09.19 - 15:200

Cittadinanza italiana alla pronipote di Garibaldi

Anita Constance Hibbert è nipote di Ezio, figlio di Ricciotti. Vive in Inghilterra dove è ancora viva la memoria dell'Eroe dei due mondi

Londra – Si chiama Anita non per caso la discendente britannica di Giuseppe Garibaldi a cui oggi l'Italia ha concesso la cittadinanza. Un riconoscimento simbolico, che arriva sullo sfondo delle incertezze ancora aperte della Brexit.

La cerimonia di conferimento è stata suggellata dal console generale d'Italia a Londra, Marco Villani, con la consegna della documentazione ad hoc nelle mani di Anita Constance Hibbert, nipote di Ezio Garibaldi, figlio di Ricciotti e a sua volta nipote in linea diretta dell'Eroe dei Due Mondi.

"La signora Hibbert, da oggi cittadina italiana oltre che britannica, partecipa con regolarità in Italia ad eventi legati alla memoria dei suoi illustri avi e in generale del Risorgimento italiano", si legge in una nota diffusa dal consolato. "Oltre a conoscere perfettamente la storia d'Italia, ha dimostrato un attaccamento e un amore straordinari per il nostro Paese, che rendono il conferimento odierno un atto al tempo stesso simbolico e denso di significati".

Nel Regno Unito la famiglia Garibaldi ha lasciato tracce con la sua discendenza, come altrove nel mondo. E a Londra è ancora viva la memoria storica della visita trionfale che il protagonista dell'impresa dei Mille compì nel 1861: evento di cui nel 2011 è stato celebrato il 150esimo anniversario.

TOP NEWS Curiosità
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile