laRegione
MINELLA M. (LUX)
0
BENCIC B. (SUI)
2
fine
(2-6 : 4-6)
MINELLA M. (LUX)
0 - 2
fine
2-6
4-6
BENCIC B. (SUI)
2-6
4-6
WTA-S
STUTTGART GERMANY
Ultimo aggiornamento: 24.04.2019 13:46
Ti-Press
Curiosità
08.02.19 - 17:330

Come non farsi pungere dalle zanzare

Uno studio di due ricercatori americani: dargli farmaci dietetici per gli umani, che provocano sazietà e quindi poca voglia di... mordere

Trovato il modo di ridurre l'appetito delle zanzare: dargli i farmaci dietetici per gli umani, che le fanno sentire sazie e gonfie, facendogli passare la voglia di mordere per succhiare il sangue. Una tecnica che potrebbe essere usata per prevenire malattie veicolate da questi insetti, come Zika, febbre gialla e malaria. Lo spiegano sulla rivista Cell reports i ricercatori della Rockefeller University di New York.

Le zanzare femmine del tipo Aedes aegypti sono particolarmente attratte dall'essere umano, perché il suo sangue contiene la proteina di cui hanno bisogno per produrre le uova. Una volta che hanno mangiato, l'attrazione passa, finché non gli torna l'appetito dopo alcuni giorni.

Nei test, i ricercatori hanno dato agli insetti una soluzione salina contenente dei farmaci dietetici, che gli hanno fatto calare l'appetito, così come accade negli uomini. Per dimostrarlo gli hanno 'offerto' una calza di nylon piena dell'odore del corpo di un essere umano, e poi hanno provato tutti i recettori delle proteine delle zanzare con i farmaci, scoprendo che uno in particolare controllava e faceva passare la fame. Un dato che può aiutarli a scoprire come si attiva il controllo dell'appetito nell'insetto.

I ricercatori hanno inoltre identificato un composto, diverso dai farmaci dietetici umani (che non sono disponibili in natura), che potrebbe regolare l'appetito delle zanzare.

Tags
zanzare
appetito
farmaci
ricercatori
farmaci dietetici
farmaci dietetici umani
dietetici umani
umani
TOP NEWS Curiosità
© Regiopress, All rights reserved