laRegione
Curiosità
20.01.19 - 11:440

Corre 39 chilometri a meno 52 gradi: impresa di un poliziotto

Realizzata in poco meno di quattro ore in Siberia, fra Tomtor e Oymyakon, il luogo abitato considerato il più freddo del mondo.

Ha corso 39 chilometri ad una temperatura di -52 gradi nel nord-est della Repubblica di Sacha-Jacuzia, in Siberia. A realizzare l'impresa è stato un sovrintendente della Polizia di Stato italiana ed atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Oro. Per coprire i 39 km da Tomtor ad Oymyakon, il luogo abitato considerato il più freddo del mondo, l'uomo ha impiegato quasi 4 ore (3h54'10"). L'atleta è stato accompagnato da due medici del dipartimento di Medicina dello Sport dell'Università di Padova, un traduttore e un accompagnatore, oltre al coinvolgimento di esperti in medicina del freddo dell'Università siberiana di Yakutsk.

Tags
chilometri
impresa
gradi
TOP NEWS Curiosità
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile