laRegione
new-york-la-patria-dello-spinello
archivio Ti-Press
Curiosità
28.02.18 - 19:240

New York, la patria dello spinello

Secondo i dati pubblicati nella Grande Mela in un anno sono state fumate oltre 85 tonnellate di marijuana. E il consumo di cannabis non è legale

New York patria dello spinello: nel mondo è la città che detiene il record del consumo di marijuana, nonostante la cannabis non sia legale. È quanto emerge dallo studio della Seedo, azienda americana che produce kit per coltivare l’erba in casa.

Secondo i dati pubblicati nella Grande Mela in un anno sono state fumate oltre 85 tonnellate di marijuana: "L’equivalente del peso di 18 elefanti africani maschi", si sottolinea. Al secondo posto della classifica c’è Karachi, capitale del Pakistan, seguita da Nuova Delhi. Mentre al quarto posto c’è Los Angeles, dove la marijuana è legale e dove se ne consuma la metà di quella consumata a New York.

Lo scopo dello studio, spiegano alla Seedo, è dimostrare quanto viene perso in termini di entrate fiscali per la mancata legalizzazione della marijuana. Nel caso di New York nelle casse cittadine finirebbero quasi 160 milioni di dollari l’anno, considerando il prezzo medio di dieci dollari e 76 centesimi per un grammo di erba.

Nello Stato di New York una riflessione in questo senso è già partita da tempo. E se il sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio, si è sempre detto contrario a una legalizzazione, il governatore Andrew Cuomo ha dato il via libera ad una commissione che avrà il compito di esaminare le prospettive di politiche più permissive, fino a una liberalizzazione della cannabis. Legalizzazione che il vicino Stato del New Jersey è ad un passo dall’approvare, così come sta accadendo in Vermont e in New Hampshire.

Attualmente sono 30 su 50 gli Stati Usa che hanno legalizzato la marijuana in diverse forme, con otto di questi Stati (più il District of Columbia dove si trova la capitale Washington) che lo hanno fatto anche per uso ricreativo. Tra i più recenti a legalizzare la marijuana la California e il Massachusetts.

TOP NEWS Curiosità
Curiosità
18 ore
Da pesce d'aprile a prodotto commerciale di culto
La domanda detta l'offerta: la forte domanda induce la Lidl a mettersi... al passo con quanto proposto per scherzo
Curiosità
5 gior
Chi sono i miei vicini di casa?
Un sondaggio indica che gli svizzeri vogliono sapere chi sono. Una persona su cinque utilizza i social per saperne di più
Curiosità
1 sett
Sesso sicuro da collezione al vecchio Wankdorf
Il mitico stadio venne abbattuto 19 anni fa. I tifosi si portarono via tutto: anche il distributore di preservativi...
Curiosità
1 sett
Il Dalai Lama compie 85 anni. E pubblica il suo primo disco
L'alum contiene undici tracce, in cui si alternano mantra e insegnamenti buddisti su sfondo di musica da meditazione. Il ricavato andrà a una sua fondazione.
Curiosità
1 sett
La pipì contro un muro gli costa cara
La Suva fece bene a ridurgli le prestazioni: il Tribunale federale respinge il ricorso di un uomo che a causa del suo gesto era stato colpito alla testa
Curiosità
1 sett
Mai visto in Russia un semestre così caldo
Temperature da record ei primi sei mesi dell'anno. Il capo del servizio meteorologico non esclude "pericolosi eventi" in luglio.
Curiosità
1 sett
Il sesso non figurerà più sulla carta d'identità degli olandesi
Il governo vuole abolire l'indicazione dal 2024-2025. Soddisfatte le associazioni che difendono i diritti degli omosessuali e di altre minoranze.
Curiosità
1 sett
La cinquantunesima libellula della Grande Cariçaie
Un'altra specie è arrivata nella riserva naturale sul lago di Neuchâtel: la Leucorrhinia pectoralis, è la più grande in Europa e rischia l'estinzione
Curiosità
1 sett
Posta aerea dal Brasile: 30 fogli impregnati di cocaina
La scoperta è stata fatta dai doganieri svizzeri all'aeroporto di Basilea-Mulhouse. La droga era stata sciolta in un liquido.
Curiosità
1 sett
È mistero sulla morte di oltre 350 elefanti in Botswana
Buona parte degli animali è stata trovata senza vita vicino a pozze d'acqua. Per gli scienziati è un disastro ambientale
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile