laRegione
21.05.22 - 05:30

Suzuki Vitara 1.5 Hybrid, l’elettrificazione avanza

Con la nuova soluzione di propulsione mista crescono economia d’uso e relax

di AS
suzuki-vitara-1-5-hybrid-l-elettrificazione-avanza
Non cambia il design della Vitara nella nuova versione 1.5 a propulsione ibrida, piacevole specie nella veste bicolore con tetto a contrasto.

La mobilità parzialmente elettrificata cresce di "presenza" anche in Casa Suzuki, grazie all’arrivo della conosciuta Vitara nell’inedita variante ibrida completa, che affianca così le soluzioni ibride leggere: in questo caso sono nuovi non soltanto l’accumulatore ed il motore elettrico, ma pure lo stesso propulsore termico di base nonché la trasmissione automatica, specifica. Restano inalterati design e interni. Sotto al cofano, al posto dell’1.4 turbo troviamo qui utilizzato uno speciale 1.5 benzina aspirato da 102 cv a ciclo Atkinson (più efficiente ai carichi abituali che sfrutta la propulsione combinata), cui si aggiunge una compatta unità elettrica collegata direttamente al cambio ed in grado di erogare 33,4 cv. Sotto al piano di appoggio del vano di carico è invece collocata la batteria principale di sistema a 140 V, anch’essa di dimensioni ridotte con capacità contenuta in 0,84 kWh: si ricarica molto in fretta, grazie a rigenerazione ed azione diretta del motore a benzina in determinate circostanze di utilizzo, permettendo la marcia puramente a corrente per un massimo di 4,5 km con andatura fino a 60 km orari.

Tra le modalità di marcia selezionabili dal conducente figura anche la soluzione Eco per massimizzare le percorrenze, ma in modalità normale la Vitara si accontenta comunque di un quantitativo modesto di carburante; in media, su percorsi di varia natura, abbiamo registrato richieste attorno a 6 l/100 km, in leggera salita se prevale in maggior proporzione l’impiego autostradale. Il carattere della vettura conserva di suo le qualità già conosciute sulle altre versioni aggiungendo tuttavia un velo di relax in più, che tuttavia non guasta nel contesto del suo ambito di impiego da Suv compatto senza velleità particolarmente dinamiche.

Le variazioni di andatura sono infatti un po’ meno pronte rispetto alla propulsione ibrida leggera, per la potenza complessiva leggermente inferiore (manca inoltre la coppia data dal turbo) e per la risposta un po’ più "pensata" dell’inedito cambio automatico di tipo robotizzato, dedicato a questo sistema ibrido; la spinta resta tuttavia costante e senza cali anche durante le cambiate, poiché l’unità elettrica funge da riserva di potenza assicurando la linearità di risposta. Nonostante la compattezza del sistema ibrido la 1.5 Hybrid è in grado di assicurare una buona prevalenza della propulsione elettrica in diverse situazioni, in ambito urbano ma anche fuori città, su strada pianeggiante ad andatura livellata: si viaggia in relax e in silenzio.

La modalità di marcia sportiva aggiunge al contrario un pizzico di dinamismo supplementare indirizzando l’erogazione dei propulsori e la risposta del cambio verso le migliori prestazioni: può tornare utile ad esempio per avere un po’ più di vivacità in montagna, magari aggiungendo la selezione manuale dei rapporti con le palette al volante per ottenere il freno motore desiderato in discesa. Sempre versatile la trazione integrale AllGrip, invariata rispetto alle altre versioni. Assicura il consueto funzionamento automatico, con spinta sulle ruote anteriori in presenza di motricità consistente in modo da non incidere sul consumo, ma permette anche l’interessante suddivisione al 50-50% della coppia tra i due assali utile sui fondi a scarsa aderenza. L’altezza libera da terra è discreta, pari a 17,5 cm.

A bordo non ci sono sorprese nell’allestimento, invariato. L’arredo conserva dunque il conosciuto design lineare, più pratico che ricercato anche nella scelta dei materiali, con comandi semplici e intuitivi. Sotto alle bocchette di aerazione si trova lo schermo a sfioramento da 7" dedicato a multimedialità e navigazione: non di ultima generazione, assicura una reattività sufficiente integrando in ogni caso le soluzioni di interfaccia diretta con lo smartphone personale (Android e Apple). Comoda e piuttosto ariosa la sistemazione di guida, anche se la regolazione dell’inclinazione dello schienale avviene solo tramite scatti, non troppo ravvicinati tra loro; dietro, l’accoglienza è discretamente panoramica. Un po’ meno ampio, invece, il bagagliaio, che perde lo spazio sotto al piano principale: il volume di base è pari a 302 litri.

Scheda Tecnica

ModelloSuzuki Vitara
VersioneAllGrip 4x4 Compact Top 1.5 Hybrid Aut.
MotoreSistema ibrido con 1.5 benzina e unità elettrica
Potenza, coppia115 cv, 152,7 Nm
TrazioneIntegrale
CambioAutomatico a 6 rapporti
Massa a vuoto1’390 kg
Velocità massima180 km/h
Consumo medio6,1 l/100 km (omologato)
Prezzo36’990 Chf

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Auto e moto
Auto e moto
1 sett
Novità salone di Milano
Vi sveliamo sinteticamente le principali per il 2023
Auto e moto
2 sett
Porsche Macan, in cima alle preferenze
Apprezzabile per equilibrio e diversificazione nel livello di sportività, si conferma il modello di Stoccarda più diffuso tra la clientela svizzera
Auto e moto
3 sett
Volvo XC60 T8 eAWD, viaggiare sul velluto
Potente, versatile e raffinato per accoglienza e qualità di guida: il Suv svedese ibrido plug-in conferma il livello di classe della propria offerta
Auto e moto
3 sett
Mercedes-AMG SL 63, ritorno al futuro
La nuova roadster si riappropria della sportività d’origine, combinata a un corredo tecnico d’eccezione. Per una guida assai diretta e mordente
Auto e moto
3 sett
Più agile e reattiva: Porsche Macan T
L’edizione Touring invita alla sportività ‘leggera’ con il compatto 4 cilindri turbo e l’assetto sportivo, sfoggiando una guida diretta e sensibile
Auto e moto
1 mese
Hyundai Staria, accoglienza ‘no limits’
Grande monovolume dal look vistoso, spicca per qualità e versatilità dell’accoglienza. Con guida docile e godibile non soltanto in autostrada
test drive
1 mese
Mazda MX-5 S-G 184, anima pura senza tempo
Sempre classica per carattere e ispirazione, moderna nei contenuti e nelle tecnologie, risveglia a ogni istante il piacere di guida più autentico
Auto e moto
1 mese
Opel Grandland, passista con merito
Comoda, abitabile e dotata del corredo completo di tecnologie, conserva brio e vivacità anche spinta dal piccolo tre cilindri turbo a benzina
Auto e moto
1 mese
Opel Astra 1.2 AT8, cuore compatto ma capace
Prestazioni di livello e godibilità a tutto campo restano ben a portata anche col piccolo turbo benzina combinato alla trasmissione automatica
Auto e moto
1 mese
Porsche Panamera 4 E-Hybrid Sport Turismo
Ibrida plug-in di ingresso con carrozzeria ‘shooting-brake’, spicca per comfort e dinamismo vellutato. Con guida altamente versatile e raffinata
© Regiopress, All rights reserved